Esplora per categorie

Arte e cultura della Sicilia

La Sicilia è stata influenzata dai tanti gruppi etnici che sono passati sul suo territorio segnandone l’arte e la cultura: Pezzi di cultura greca, romana, bizantina, musulmana, normanna, angioina, aragonese, catalana... Ognuno di loro ha lasciato segni, tracce architettoniche, capolavori d'arte, trasformando l'isola intera in un museo all'aperto unico al mondo.

Terra di scrittori illustri, la Sicilia, ha dato il via alla Scuola Siciliana alla corte di Federico II, dove si sviluppo il primo volgare. Tra i più illustri ci sono: Giacomo da Lentini, inventore del sonetto; Luigi Pirandello con il suo premio Nobel per la letteratura; Luigi Capuana e Giovanni Verga entrambi veristi; Salvatore Quasimodo altro premio Nobel; Giuseppe Tomasi di Lampedusa, conosciutissimo per il suo romanzo storico “Il Gattopardo”, e molti altri autori.

Cibo e sapori della Sicilia

La cucina siciliana fa parte di una cultura gastronomica complessa e articolata. La lista dei prodotti tipici è lunghissima, infatti, ogni provincia e ogni comune ha una sua specialità e anche i nomi degli stessi alimenti variano di zona in zona.

Molto forte la cultura dello street food, dove le pietanze più rappresentative sono: panelle (frittelle di farina di ceci), crocchè (crocchette fritte di patate lessate), sfincione (una specie di pizza a doppio strato pieno di cipolla), panino con la milza (milza e polmone di vitello), e stigghiole (budella di agnello arrostite).

Simbolo della forte tradizione dolciaria della Sicilia è la cassata, un pan di Spagna farcito di ricotta zuccherata, circondata da pasta reale e decorata con frutta candita. I cannoli, una cialda fritta ripiena di ricotta zuccherata. Un’alternativa al gelato è la granita, molto diffusa in Sicilia, tritato di ghiaccio con sciroppi alla frutta.

Luoghi e itinerari della Sicilia

La Sicilia è una terra antica, che vanta una serie di siti archeologici unici nel loro genere, spiagge soleggiate, numerosi arcipelaghi e isolotti. La Sicilia è inoltre una destinazione turistica ideale durante tutto l'anno, grazie ad un clima mite e ad un perfetto mix di storia, ottima cucina, una vivace movida e, prima di tutto, una calda e accogliente atmosfera.

Tantissimi i posti da visitare e da scoprire, come la piccolissima città di Taormina, una delle località turistiche più visitate in Italia, o come Cefalù, inserita tra i borghi più belli d’Italia. La Valle dei Templi di Agrigento, Taormina, Palermo e Catania vi lasceranno senza fiato con i loro monumenti e siti archeologici.

Se invece volete vivere emozionanti escursioni, l’Etna, l’isola di Stromboli e Le gole dell’Alcantara vi faranno vivere emozioni uniche a contatto con la natura.

Storie e tradizioni della Sicilia

Grazie alla sua posizione geografica, essa ha rivestito un ruolo di grande importanza negli eventi storici che hanno avuto come protagonisti i popoli del Mediterraneo. L'avvicendarsi di molteplici civiltà ha arricchito la Sicilia di insediamenti urbani, di monumenti e di vestigia che fanno dell'isola uno dei luoghi privilegiati, dove la storia può essere rivissuta attraverso le immagini dei segni che il tempo non ha scalfito e che ha tramandato sino ai nostri giorni.

Uno dei simboli della cultura siciliana è il variopinto carretto siciliano. Carretti di legno trasportati dai cavalli nel XVIII secolo venivano usati per scopi agricoli, oggi ancora molto diffusi, sono un’attrazione per i turisti di tutto il mondo. Altra tradizione degna di nota è “il teatro dei pupi”. Le marionette siciliane rappresentavano uno svago, come il cinema per noi al giorno d’oggi. Le armature splendenti dei paladini incantavano grandi e piccini. Al centro storico di Palermo sono presenti diversi teatri dove ancora oggi vanno in scena spettacoli della tradizione ed un museo.