Da nord a sud, in montagna, al mare o in collina, una guida per il tuo viaggio in Italia per l'estate 2022.

Il Bel paese stupisce per le sue infinite meraviglie artistiche, culturali e naturalistiche: città d'arte, antichi borghi, spiagge bagnate da acque cristalline, enogastronomia, cime spettacolari e tanto altro. Non sapete dove andare? Ecco i nostri consigli per un'estate italiana, ricca di bellezza!

Nord Italia

Si comincia da nord con una prima tappa in liguria alle Cinque terre: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Questi 5 villaggi di pescatori a picco sul mare, circondati da vigneti, ci accolgono con le loro case colorate, i piccoli porti affollati di barche ed i profumi delle tipiche trattorie dove assaggiare le specialità di mare ed il famoso pesto ligure. Le cinque terre sono raggiungibili in treno e tramite diversi sentieri lungo la costa che collegano i 5 borghi, attraversando promontori e paesini e offrendo splendidi panorami. Poco lontano merita una visita il Golfo dei poeti, da Porto Venere a Lerici, che con i suoi borghi, chiese, castelli sul mare e belle spiagge di sabbia, fu una terra amata da artisti e poeti, in primis Byron e Shelley che qui passavano le loro vacanze.

Prima di raggiungere la costa adriatica, andiamo al lago di Garda, il più grande lago italiano che bagna Lombardia, Veneto e Trentino- alto Adige. Il lago di Garda è senza dubbio una destinazione per un viaggio indimenticabile tra paesaggi spettacolari, clima mite tutto l'anno, borghi storici, acque azzurre, spiagge dove rilassarsi al sole e tante belle passeggiate lungolago o in montagna. Questo è il luogo ideale per ciclisti, camminatori e tutti coloro che amano il turismo attivo. Anche gli amanti delle terme, a Sirmione, Bardolino, Lazise e Riva del Garda, potranno rigenerarsi godendosi gli splendidi paesaggi del lago. Da Peschiera del Garda fino a Torbole e poi da Desenzano del Garda fino a Riva del Garda: tanti borghi meravigliosi circondati a sud da un bellissimo entroterra di colline moreniche con frutteti, vigneti, oliveti e cantine, più a nord all'orizzonte, le cime del monte Baldo.

Sulla costa adriatica, dal Friuli Venezia Giulia alla riviera romagnola, tante località e spiagge per tutti i gusti! Si parte dalla meravigliosa città lagunare di Grado con il suo centro storico e le sue acque basse ideali per le famiglie. Seguono le ampie spiagge di Lignano Sabbiadoro e Bibione fino ad arrivare alla laguna veneta. Non mancano attrazioni culturali e borghi da visitare, quali la meravigliosa città romana di Aquileia, a pochi chilometri da Grado, la città di Chioggia, soprannominata la piccola Venezia e le isole minori della laguna veneta come Burano, Murano e Torcello. 

Proseguendo verso sud, si arriva alla vivace riviera romagnola con le sue spiagge lunghe e sabbiose tra cui le famose Rimini e Riccione. Questo tratto di costa, adatto a tutti i portafogli, è rinomato per la grande ospitalità e l'ampia offerta di strutture ricettive ed attrattive turistiche. Oltre a mare, spiagge e tanto divertimento, l'entroterra è ricco di pittoreschi borghi fortificati. Da non dimenticare, i piatti tipici romagnoli, tra cui la famosa e gustosissima piadina romagnola!

Centro Italia

Tornando sul versante tirrenico, in Toscana, tappa obbligata sono l'isola d' Elba, un'oasi verde e blu che affascina per la sua storia e per il suo territorio puro ed incontaminato e l'Argentario, splendido promontorio circondato dal mare e ricco di grotte e calette, alcune raggiungibili solo via mare o tramite sentieri impervi. Da non perdere, gli antichi borghi di pescatori Porto Santo Stefano e Porto Ercole.

Sul versante adriatico, nelle Marche, troviamo un altro splendido promontorio, il monte Conero con la sua meravigliosa riviera: spiagge immerse tra rocce e vegetazione selvaggia, mare cristallino, città e piccoli borghi ricchi di storia e tradizioni. Tra le località più pittoresche Sirolo, tipico borgo medievale a picco sul mare, Numana con le sue favolose spiagge e attrazioni culturali ed il parco del Conero con le falesie a picco sul mare e bellissime spiagge incontaminate, raggiungibili solo a piedi o via mare. La riviera del Conero con i suoi borghi e cittadine, offre anche tanta cultura e spiritualità. Loreto, meta di pellegrinaggio, Recanati, paese natio del poeta Giacomo Leopardi e poi ancora Camerano e Castelfidardo, sono solo alcuni dei borghi da visitare per scoprire storia e tradizioni di questi splendidi luoghi.

Più a sud, nella provincia di Chieti, troviamo la costa dei Trabocchi che prende il suo nome dai trabocchi, vecchie macchine da pesca su palafitte, collegate alla terraferma attraverso dei pontili stretti e sconnessi. Questo tratto di costa è un susseguirsi di trabocchi, calette ed insenature rocciose bagnate da un mare blu, panorami spettacolari e bellissimi borghi tutti da scoprire! A questo si aggiungono anche importanti monumenti ed attrazioni culturali quali la Basilica di San Tommaso Apostolo ad Ortona, l’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia, i centri storici di Torino di Sangro e Casalbordino e la città di Vasto con il suo castello Aragonese.

Sud Italia

Giunti a sud, uno stop obbligato è in Campania, tra i paesini colorati e gli alberi di limoni della costiera amalfitana, le meraviglie della città di Napoli ed i panorami delle isole del golfo di Napoli: Ischia, Procida e Capri. Anche la costa più meridionale della Campania è ricca di bellezze paesaggistiche e storiche come Paestum, antica città della Magna Grecia, e la costa del Cilento con le sue meravigliose spiagge e borghi.

Sul versante adriatico, in Puglia, “il tacco” dello stivale, storia, tradizione, sapori mediterranei e un meraviglioso mare, creano un mix imperdibile. Siti unesco quali Castel del Monte e Alberobello, borghi, città d'arte quali Bari, la barocca Lecce e la verde Valle d'Itria, fino ad arrivare in Salento che ospita affascinanti cittadine di mare come Gallipoli e Otranto, e bellissime spiagge di sabbia chiara, alcune tra le più belle in Italia.

La punta dello stivale, la Calabria, bagnata dal mar Tirreno e dal mar Ionio, riserva paesaggi incredibili tra coste rocciose e litorali di sabbia fine e un’entroterra incontaminato dove il verde delle montagne si fonde con il blu di cascate e laghi. Il versante tirrenico è un susseguirsi di chilometri di costa selvaggia alternata a spiagge di sabbia. Non solo mare ma anche tanti suggestivi borghi da visitare! Da non perdere, la Costa degli Dei con le sue spiagge bianchissime tra cui la famosa Tropea e poi più a sud Scilla con i suoi antichi palazzi, le chiese, le spiagge ed anche i ristoranti tipici. Anche la costa ionica fonde storia e bellezze naturali. Tante località di mare come Soverato, Riace, Siderno e poi i borghi di Monasterace, Santa Severina, Stilo, Gerace, dove respirare un’atmosfera d’altri tempi! Calabria non è solo mare: dal massiccio del Pollino a nord, fino al massiccio dell'Aspromonte a sud, tanti percorsi naturalistici tra boschi selvaggi, alberi secolari, borghi antichi e paesaggi unici!

Le isole

Arrivati in Sicilia avrete l'imbarazzo della scelta! La Sicilia offre davvero di tutto: città d'arte stupende, innumerevoli siti unesco, mare, spiagge e paesaggi unici, una cucina incredibile e la solarità dei siciliani. Partendo dalla costa orientale, i luoghi da non perdere sono molti. Tra i tanti citiamo Taormina con il suo meraviglioso teatro greco, Catania, il vulcano Etna e poi ancora la valle di Noto e Marzamemi, Ragusa, Siracusa e Punta Secca, Modica e Scicli. La Sicilia occidentale allo stesso modo, offre cultura e paesaggi indimenticabili. Cominciamo da Palermo con le sue meraviglie architettoniche, lo street food e le sue belle spiagge. Proseguiamo verso Trapani con uno stop alla meravigliosa riserva dello Zingaro e a San Vito lo Capo, fino alla valle dei templi  e la famosa Scala dei Turchi. Questo e tanto altro in Sicilia, un'isola che rimane nel cuore!

Anche la Sardegna, l'altra grande isola italiana, regala paesaggi spettacolari ed un territorio ricco di storia e tradizioni antiche. Con quasi 2000 km di spiagge, scogliere e calette nascoste, in Sardegna abbiamo un mare meraviglioso e spiagge paradisiache, alcune tra le più belle d'Italia. Ma questa isola non è solo mare. Ci sono paesi e borghi da visitare, parchi e sentieri trekking per scoprire le zone più remote e selvagge dell'isola! A nord non perdetevi l'arcipelago della Maddalena, le interessanti città di Alghero, Bosa, Castelsardo...e date un'occhiata alla nostra super guida del Nord Sardegna per organizzare al meglio il vostro itinerario a nord! L'entroterra sardo riserva grandi sorprese con le sue bellezze nascoste e lontane dal turismo di massa. In primis citiamo la Barbagia e i suoi paesini storici, fra tutti Orgosolo con i suoi murales e la Gola di Gorropu, uno dei canyon più profondi d'Europa. Nella costa sud tante spiagge caraibiche e meno affollate di quelle a nord: Villasimius, Chia, Pula e Tuerredda, solo per citarne alcune. Da non dimenticare la città di Cagliari con i suoi quartieri storici, l'area archeologica di Su Nuraxi di Barumini e tanti altri incantevoli luoghi. Non sapete da dove cominciare? Leggete il nostro tour della Sardegna, da nord a sud! 

Estate in montagna

Anche in estate, la montagna riserva paesaggi e panorami mozzafiato. Da nord a sud, sole, natura e attività all'aria aperta! Distendetevi sui prati verdi delle Dolomiti, godetevi le passeggiate nel Parco Nazionale dello Stelvio, rilassatevi alle terme di Bormio, esplorate il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e infine volate in Sicilia per una bella escursione sull'Etna. Dalle Alpi all’Etna, passando per Dolomiti e Appenini, lo Stivale stupisce ancora una volta! 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti