tickets banner

Siete pronti a scoprire una regione dalla forte identità e capace di offrire Dolomiti e spiagge in un contesto storico-culturale unico nel suo genere? 

Il Friuli-Venezia Giulia è una delle regioni a statuto speciale che occupa la porzione nord-orientale dell’Italia. È un territorio dalla storia complessa, come tutte le zone di confine, con caratteristiche socioculturali e differenti. La regione storico-geografica del Friuli comprende le province di Pordenone, Udine e parte di quella di Gorizia, mentre la Venezia Giulia include Trieste e il resto della provincia di Gorizia. La divisione tra Friuli e Venezia Giulia risale ad epoche remote. Il loro accorpamento è avvenuto solamente tra il 1954 ed il 1975, seguendo un lungo processo.

È una terra che ha consentito l’incontro tra popolazioni diverse, dove si sono fuse e scontrate differenti identità etniche e linguistiche: latina, germanica e slava. A tutt’oggi, in Friuli-Venezia Giulia oltre all’italiano, si parlano molte lingue: il friulano, lo sloveno, il tedesco, il veneto e addirittura il croato. Si tratta di una realtà riccamente stratificata: infatti, nelle sue viscere scorre il sangue dei Romani, dei Longobardi, degli Slavi e degli odierni italiani. Di tale ricco passato sono testimonianza i suoi tanti monumenti che vi invitiamo a visitare insieme alle tante, insuperabili creazioni della Natura. Buon viaggio! 

10. Lignano Sabbiadoro: il paradiso dei turisti

20220201160125LIgnanoSabbiadoro.jpg

Il vostro viaggio in terra friulana inizia con una delle località turistiche più rinomate della penisola italiana: Lignano Sabbiadoro. Affacciata sul Mar Adriatico, Lignano offre un litoraneo moderno e attrezzatissimo: sono più di quaranta, infatti, i suoi stabilimenti balneari. E dopo una giornata passata in spiaggia, la notte potrete godere della movida locale, grazie alle tante discoteche, bar e night che rendono Lignano meta ambitissima per gli amanti del divertimento estivo.

9. Il Castello di Miramare: una dimora principesca

20200212121218Castello_Miramare.jpg

Una delle mete imperdibili del vostro viaggio friulano è sicuramente il maestoso Castello di Miramare, a Trieste. L'edificio fu costruito per volere dell'arciduca Ferdinando Massimiliano d'Asburgo, come lussuosa alcova per sé e la propria moglie. Arroccato sul promontorio di Grignano, il castello offre una vista spettacolare sul Golfo di Trieste ed un bellissimo parco tutto da visitare. 

8. Il lago del Predil: tra enigma e leggenda

20220201161838Predil.jpg

Una delle mete più affascinanti ed enigmatiche della vostra avventura friulana è il lago del Predil che occupa una conca glaciale nei pressi di Tarvisio. Il luogo è avvolto da un'atmosfera leggendaria, un'atmosfera nordica, quasi da lago di Loch Ness. Ma la località lacustre offre anche delle moderne attrezzature balneari e nautiche, soprattutto per i più piccini, che ne fanno una meta turistica ambita e rinomata.

7. Gorizia: crocevia di Storia e Cultura

20220201162059CastelloDiGorizia.jpg

Prossima tappa della nostra avventura friulana è Gorizia, città ricca di arte e di storia. Gorizia, infatti, può essere considerata il crocevia di tre diverse culture: l'italica, la germanica e la slava. Da vedere assolutamente, almeno tre opere, testimoni di tale complessità culturale: la statua di San Francesco d'Assisi, la statua di Massimiliano d'Asburgo e l'Obelisco del Calvario. Ma un'altra grande attrattiva di Gorizia sono i suoi numerosi e curatissimi giardini pubblici, nel quale potrete fare delle lunghe e rilassanti passeggiate.

6. La Sorgente del Gorgazzo: uno spettacolo unico

20220201162547Gorgazzo.jpg

Uno dei luoghi più belli ed affascinanti del Friuli Venezia Giulia è la sorgente del Gorgazzo, a Polcenigo, una grotta subacquea che vi regalerà uno spettacolo naturale più unico che raro. Una meraviglia che è stata oggetto della fantasia di più di un'artista, per la particolarità del suo paesaggio. Allora cosa aspettate? Pronti con i pennelli e con le maschere da sub. Si parte!

5. Cividale del Friuli: roccaforte longobarda

20220201162906CividaleFriuli.jpg

Una delle mete più ambite del Friuli Venezia Giulia è sicuramente Cividale del Friuli, in provincia di Udine. La città può vantare una ricca storia alle sue spalle: fondata da Giulio Cesare che la battezzò col nome di Forum Julii, infatti, fu conquistata dai Longobardi nel VI sec. d.C. I Longobardi ne fecero un proprio importante baluardo, arricchendo la città di numerosi monumenti: tra questi, è da non perdere il cosiddetto Tempietto Longobardo costruito a strapiombo sul fiume Natisone.  

4. Il Museo delle Arti Popolari Michele Gortani di Tolmezzo: un tuffo nel passato

20220201163731MuseoTolmezzo.jpg

Una visita al Museo delle Arti Popolari Michele Gortani di Tolmezzo rappresenta un'occasione unica per conoscere approfonditamente la civiltà e la cultura della regione friulana della Carnia. Infatti, qui potrete ammirare una ricca collezione di pentole in bronzo, di preziosi strumenti musicali ed addirittura una ricostruzione di una tipica casa carnica. Allora, siete pronti, per questo bel tuffo nel passato?

3. Forni di Sopra: la regina delle Dolomiti

20220201164941FornidiSopra.jpg

Forni di Sopra è una delle gemme preziose del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. La prima cosa che noterete del pittoresco paese sono le sue singolari abitazioni, in parte costruite in pietra in parte in legno. A fare da sfondo alle caratteristiche architetture c'è, ovviamente, lo splendido paesaggio delle Dolomiti. E per voi, l'occasione di praticare i vostri sport preferiti, dallo sci alla mountain bike!

2. Aquileia: nel segno dell'Antica Roma

20220201165654Aquileia.jpg

Aquileia è una delle città più importanti del Friuli Venezia Giulia. Fu, infatti, una delle province più rigogliose dell'Impero Romano com'è testimoniato dalla vasta area archeologica, ricca di testimonianze dell'epoca. Di notevole interesse è anche la Basilica Patriarcale di Santa Maria Assunta dove sono assolutamente da vedere gli splendidi mosaici pavimentali, autentici capolavori del genere ed il commovente Cimitero degli Eroi, importante testimonianza di Storia Contemporanea.

1. Il Museo di Storia Naturale di Trieste: come a Jurassic Park

20220201170200MuseoStoriaNaturaleTrieste.jpg

Il vostro viaggio finisce nell'europea città di Trieste, capoluogo del Friuli Venezia Giulia. Dove, in particolar modo, v'invitiamo a visitare il Museo di Storia Naturale, con la sua straordinaria raccolta di bellezze naturali ed artificiali. Protagonista assoluto della vostra visita sarà Antonio, uno dei dinosauri più perfettamente conservati al mondo. Pronti per questo viaggio nel Giurassico? 

NEW: da non perdere Pinocchio - Immersive Art Experience

20220201170714Pinocchio.jpg

L’EmotionHall Arena è uno spazio straordinario che vi coinvolgerà a 360 gradi. Si tratta, in realtà, del primo museo Immersivo permanente d’Italia, modulare e interattivo. Le tecnologie innovative catapultano i visitatori in un’esperienza entusiasmante, entrando nel vivo delle mostre e degli eventi in programma.

Da non perdere, dal 19 novembre 2021 al 31 agosto 2022, Pinocchio - Immersive Art Experience. Potremo rivivere la magia e le atmosfere della fiaba di Collodi facendoci guidare da attori oleografici che interpretano i diversi personaggi. Ci addentreremo nel vivo di un capolavoro senza tempo, un classico per l’infanzia capace di ammaliare grandi e piccini.

Il Pinocchio di EmotionHall è un viaggio immersivo realizzato attraverso il digitale, ma rigorosamente in legno come il burattino più celebre del pianeta. Durante la mostra, verrà rievocata la nascita di un’opera a dir poco eterna, rivivendo l’incanto e le emozioni, nonché i valori del romanzo di formazione più famoso della letteratura italiana.

Sui passi di Pinocchio, sarà entusiasmante sperimentare in prima persona le avventure del burattino nel suo processo di crescita e metamorfosi. Tutti, sia adulti che bambini, si caleranno inevitabilmente nel ruolo del bambino di legno e proveranno le sue stesse sensazioni. Completamente circondati da fantastici allestimenti e riproduzioni teatrali, Pinocchio di EmotionHall rappresenta l’esperienza emozionale per eccellenza per conoscere Pinocchio.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 21, dal 19 novembre 2021 al 31 agosto 2022, presso il Tiare Shopping. Biglietti disponibili su Vivaticket Italia oppure presso l’Infopoint dello stesso Tiare Shopping.

Dove si trova l’EmotionHall Arena?

Questo spazio espositivo di circa 2.000 mq, unico ed innovativo, è situato all’interno del Centro Commerciale Tiare Shopping di Villesse, in provincia di Gorizia. Il vostro shopping negli oltre 100 negozi presenti, sarà accompagnato da un’esperienza unica che vi darà la possibilità di regalare a voi e ai vostri bambini dei momenti indimenticabili.

Cosa aspettate? Il Tiare Shopping è aperto tutti i giorni, dalle 9:30 alle 22:00, in Località Maranuz 2, 34070 Villesse (Gorizia).

VISITA IL CENTRO COMMERCIALE TIARE SHOPPING

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti