Vi faremo conoscere uno dei luoghi più suggestivi in Italia, l'Arcipelago della Maddalena, situato nelle Bocche di Bonifacio, tra la Sardegna e la Corsica.

In viaggio verso l'Arcipelago di La Maddalena

20210302162531porto-cala-gavetta-city-tour-la-maddalena.jpg

Oggi vi faremo conoscere uno dei luoghi più suggestivi della penisola italiana, l'Arcipelago di La Maddalena, situato nelle Bocche di Bonifacio, il tratto di mare compreso tra la Sardegna settentrionale e la Corsica. Dal 1994 Parco Nazionale, l'arcipelago è composto da più di 60 isole, tra le quali le più importanti sono La Maddalena, Spargi, Budelli, Santa Maria e Caprera. Un luogo incantevole che si estende per un territorio di più di 20 mila ettari e che si snoda lungo circa 180 chilometri di costa. Mare incontaminato, scorci paesaggistici di spettacolare bellezza e la ricchezza della flora e della fauna, fanno del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena uno dei nodi fondamentali della rete europea di eccellenza ambientale. Un luogo il cui nome è legato a personaggi storici di un certo spessore come Napoleone, l'ammiraglio Nelson e Garibaldi. Un motivo in più per affrontare questo interessante viaggio, nel quale non sarete da soli. Ad accompagnarvi, infatti, sarà la Elena Tour Navigazioni che vi svelerà tutti i segreti "dell' ottava meraviglia del mondo". 

1 - Una passeggiata per il centro storico di La Maddalena

202103021622481280px-La_Maddalena_-_Chiesa_di_Santa_Maria_Maddalena_(5).jpg

La Maddalena è l'isola principale dell'intero arcipelago e coi suoi circa 11 mila abitanti, ne costituisce quasi la totalità della popolazione. Qui una passeggiata nel centro storico è un rituale imperdibile per ogni turista che si rispetti. Partite proprio da Palau, dove attraccano navi e traghetti e percorrete il bel lungomare per dirigervi verso Piazza Garibaldi, crocevia della movida, coi suoi caffè e i suoi locali. Poi andate a visitare la chiesa di Santa Maria Maddalena dove è conservato un crocifisso appartenuto all'ammiraglio Nelson e scendete verso il piccolo porto di Cala Gavetta per godere di un magnifico scorcio marinaro. Per completare la vostra visita, poi, dovete assolutamente visitare il pittoresco sobborgo Moneta, dove si parla un dialetto sardo purissimo, e, una volta superato il caratteristico rione, il ponte-diga, la struttura che collega l'isola di La Maddalena a Caprera

2 - La Cala Corsara dell'isola di Spargi

20210302162654shutterstock_176189690_la_maddalena_spargi_cala_corsara_dmitry_naumov_0.jpg

L'isola di Spargi è la terza per ordine di grandezza dell'Arcipelago di La Maddalena. Tra le sue tante attrattive spicca per la sua straordinaria bellezza la Cala Corsara, ritenuta anticamente un covo di pirati, come si desume dal nome. Cala Corsara è un autentico paradiso terrestre con le sue quattro spiagge di sabbia bianca finissima, le sue caratteristiche conformazioni rocciose, tra le quali vi segnaliamo la Roccia della Strega, ed il suo mare adamantino, l'ideale per delle immersioni in tenuta da snorkeling. Di notevole interesse anche il cosiddetto relitto di Spargi, un antico vascello romano del II secolo d. C. arenatosi nella secca di Cala Corsara, monumento emblematico dell'amena isola sarda.

3 - L'isola di Budelli: la Spiaggia Rosa e le Piscine Naturali

20210302165342spiaggia-rosa-budelli.jpg

Nell'isola di Budelli, invece, vi attendono altre due meraviglie paesaggistiche. La prima è la cosiddetta Spiaggia Rosa, uno spettacolo più unico che raro. La sua particolare colorazione, infatti, è originata dalla presenza di un microrganismo di color rosa che si annida nelle numerose conchiglie che popolano le praterie di Posidonia Oceanica del fondale marino. Alla morte del microorganismo, il guscio viene trasportato sulla riva per essere triturato dall'azione corrosiva del mare e del vento, conferendo in tal modo alla sabbia la sua caratteristica pigmentazione. Il particolare fenomeno naturalistico si può ammirare solo da lontano poiché lo sbarco dei passeggeri è stato vietato per salvaguardare l'integrità della preziosa spiaggia, anticamente saccheggiata dai visitatori stessi. Per un bel  bagno rinfrescante, invece, c'è la seconda meraviglia dell'isola, le cosiddette Piscine Naturali, una laguna marina racchiusa tra le isole di Budelli, Razzoli e S. Maria, da molti definite "il luogo più bello del mondo" per le sue acque cristalline ed i suoi fondali bassi e dalla sabbia chiara.

4 - La Cala di Coticcio dell'isola di Caprera: la Thaiti italiana

20210302163159Coticcio.jpg

Caprera è la seconda isola dell'arcipelago per estensione ed offre ai suoi visitatori degli spettacoli di rara bellezza. La maggiore espressione della natura selvaggia ed incontaminata dell'isola è rappresentata da Cala Coticcio, situata nella zona nord-est di Caprera, di fronte allo Scoglio Murru. Il colore candido della sua sabbia, quasi accecante coi riflessi del sole sardo, e la limpida purezza delle sue acque hanno meritato alla spiaggia l'appellativo di Tahiti. Cala Coticcio è l'ideale per gli amanti delle immersioni subacquee, ma anche per gli appassionati di trekking, che possono conquistare la spiaggia  percorrendo un apposito sentiero sterrato.

Elena Tour Navigazioni: tradizione e innovatività al servizio del viaggiatore

20210302153212immagine-aziendale-elena-tour-navigazioni (1).jpg

La Elena Tour Navigazioni è un'agenzia di escursioni in barca a conduzione familiare fondata negli anni sessanta dal Capitano Cesare Esposito, noto a tutti con il soprannome Cesarino e da sua moglie Elena, i quali all'epoca conducevano i primi tour con due gozzi di legno, Elena e Palinuro. Oggi l'azienda è condotta dai figli e dai nipoti dei due capostipiti dai quali hanno ereditato anche l'elevata professionalità e la grande passione che caratterizzava il loro operato. Qualità che sono trasmesse quotidianamente ad ogni cliente e ad ogni visitatore, accolti sempre con amore, entusiasmo ed ospitalità. 

La Elena Tour Navigazioni, che ha sede nell'isola di La Maddalena (Sassari), offre ai propri clienti due itinerari completi che vi consentiranno di conoscere approfonditamente le isole dell'arcipelago sardo con partenza dai porti di Palau e di La Maddalena. Per il viaggio la Elena Tour Navigazioni mette a vostra disposizione due nuove imbarcazioni la "Delfino Verde" e l'"Elena D." che sono state progettate nel rispetto dei parametri di sicurezza RINA (Registro Italiano Navale).  Tra i vari servizi offerti a bordo: servizio bar e ristoro, saloni al coperto con tavoli e divani, impianto stereo e tv LED, porte USB per caricare il cellulare e doppi servizi igienici. Sulle imbarcazioni è presente un equipaggio altamente specializzato e qualificato pronto a tutte le evenienze, ed hostess e speaker poliglotti che vi accompagneranno con grande cortesia e professionalità lungo tutto il percorso. 

Vogliamo ricordarvi, inoltre che la Elena Tour Navigazioni offre, col proprio marchio Exclusive Boats, l'opportunità di affittare barche e gommoni di lusso per visite private e personalizzate nell'Arcipelago ed in Corsica.

Non perdete questa ricca possibilità, quindi, ed affrettatevi a prenotare il vostro itinerario o il vostro viaggio personalizzato per visitare l'Arcipelago di La Maddalena!

Elena Tour Navigazioni

Via Amendola 07024 La Maddalena SS

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo