Siete pronti per una fuga romantica in compagnia della vostra dolce metà? Scopri le 5 destinazioni più romantiche dell’Italia!

Sei la luna di miele è ormai lontana o magari è ancora troppo presto, nulla vi vieta di scappare via con il vostro amore e godervi uno dei soggiorni più romantici in Italia. Di occasioni ce ne possono essere tante: che sia San Valentino, un anniversario, un compleanno o, perché no, un weekend per staccare dalla solita routine. C’è sempre una buona ragione per un viaggio con il tuo amore, perché, come dice ance il titolo di un famoso film romantico, “l’amore non va mai in vacanza!”

Le opzioni tra le quali scegliere nella nostra bella Italia sono tante! Dalla montagna al mare, da una città d’arte a un romantico e tranquillo borgo. Ecco selezionate per voi 5 idee per una fuga romantica in Italia!

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato, per quanta emozione provi, dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.

Alda Merini

5. Nelle Strade dell’Amore della Val d’Orcia

Perché la Toscana è sempre la risposta giusta…ci troviamo sulle colline patrimonio UNESCO della Val d’Orcia. Un territorio unico con paesaggi bellissimi e suggestivi, ricco di vigne ed ulivi, ma anche di acque termali. Tra i suoi campi di grano dorato punteggiano borghi, castelli, pievi, casali isolati.

Abbandonate il tram tram giornaliero per abbracciare il ritmo lento di queste zone, il tutto in compagnia della vostra dolce metà, sorseggiando un Brunello di Montalcino o un Rosso Orcia. Visitate assieme le sue cantine, che ospitano anche istallazioni ed opere di land art.

La tappa più romantica della Val d’Orcia? Sicuramente Pienza! Città ideale voluta dall’umanista Enea Silvio Piccolomini, poco distante da Siena. Qui è d’obbligo una passeggiata mano nella mano alla ricerca dello scorcio più romantico. È infatti qui che si trovano le cosiddette Strade dell’Amore: Via dell’Amore e Via del Bacio. Delle due la seconda è sicuramente la più suggestiva, perché sbuca su un belvedere che regala una bella vista su tutta la Val d’Orcia. E se questo non vi ha convinto nel considerare Pienza come meta romantica, vi ricordiamo che qui si trova Palazzo Piccolomini: il castello scelto da Franco Zeffirelli per il suo Romeo & Giulietta.

In base al vostro tempo a disposizione, considerate anche una sosta a Bagno Vignoli, dove si trovano sorgenti termali delle cui proprietà benefiche già godevano gli Antichi Romani. Tra gli altri borghi medievali che popolano quest’area, da visitare anche Buonconvento, considerato uno dei borghi più belli d’Italia, Montepulciano e Montalcino, famosi per il vino, e infine San Quirico d’Orcia, un piccolo borgo in cui vedere assolutamente la Collegiata dei Santi Quirico e Giulietta.

4. Sulle Dolomiti per toccare il cielo con un dito

Dolomiti in coppia

Cosa c’è di più romantico di una dolce fuga in uno chalet di montagna, coccolandosi davanti al caminetto con la persona amata e sorseggiando una dolce cioccolata calda? Su te e il tuo partner siete degli amanti della natura, le Dolomiti sono la meta perfetta in ogni stagione.

Tra borghi pittoreschi e scenari montani e lagunari mozzafiato, non perdete l’occasione di regalarvi un soggiorno speciale in un resort con SPA e con vasca idromassaggio in camera con vista sulle montagne.

Da visitare, sia d’estate che d’inverno San Martino di Costrozza che, sia immerso nel verde che ricoperto di bianco, regala un paesaggio incredibile. Ma molto carini anche i borghi di Ortisei e San Candido incastonati nelle montagne.

Assolutamente da vedere è il Lago di Brais (1496 metri s.l.m.), che è uno dei laghi più belli d’Italia, se non il più bello in assoluto. Giace ai piedi della maestosa Croda del Becco all’interno del Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies. Qui è d’obbligo scattare una foto per immortalare il ricordo del vostro viaggio romantico a un passo dal cielo.

I veri innamorati poi non possono andarsene senza aver prima percorso il Sentiero dell’Amore. Si trova a Fai della Paganella, un paradiso a 1.430 metri di quota sulle Dolomiti di Brenta. Un emozionante e semplice percorso panoramico che dal Rifugio Meriz (raggiungibile con la seggiovia Santel – Meriz) porta ad un balcone naturale affacciato sulla Valle dell’Adige. Durante il percorso incontrerete sculture in legno e poesie d’amore.

3. A Verona come Romeo e Giulietta

Parlando di mete romantiche non si può non includere nell’elenco Verona, città dell’amore per eccellenza! La città veneta è ancora capace di emozionare tanti innamorati che vengono qui per rivivere i luoghi che hanno accompagnato le vicende degli amanti shakespeariani Romeo e Giulietta. Quindi, d’obbligo il giro classico che include la visita alla dimora-museo della Capuleti, dove ammirare la statua dorata e il romantico balcone.

Ma la vicenda degli sfortunati amanti non è l’unica storia d’amore che si racconta a Verona. In Piazza delle Erbe si trova il Pozzo dell’Amore, un piccolo angolo pittoresco che ricorda le vicende di Corrado di San Bonifazio. Il giovane soldato si era invaghito di Isabella Donati, che però in apparenza sembrava non ricambiare. Un giorno ella lo sfidò chiedendogli di buttarsi nel pozzo per sentire se l’acqua era ghiacciata. Lui obbedì, senza più risalire. Alla giovane, disperata ed amareggiata, non restò altro che gettarsi e seguire la tragica sorte dell’innamorato.

Lasciando da parte le tragiche sorti amorose, prendete la Funicolare di Castel San Pietro che sale su Colle San Pietro e godetevi uno dei punti più romantici e suggestivi della città. Da non perdere una visita alla magnifica Arena, dove magari vivere insieme una meravigliosa notte all’Opera.

In base a quello che è il vostro tempo a disposizione, non molto distante da Verona si trova il Lago di Garda. Gite in barca, escursioni, percorsi da trekking e visite ad importanti monumenti sono alcune delle attività da poter fare qui in coppia.

Per una cena romantica nella bella Verona? Non perdete l’occasione di assaggiare il risotto al tastal e gli gnocchi di patate, magari accompagnati da un calice di Amarone o Volpicella.

2. Due cuori e un Trullo in Val d’Itria

Ebbene, per una fuga d’amore cosa c’è di più romantico che dormire in un trullo o in una delle masserie più belle della Puglia. La Val d’Itria è una delle zone più belle della regione, grazie ai suoi paesaggi caratteristici fatti di città bianche, ulivi e un mare cristallino.

Tappa obbligatoria Alberobello, città dei trulli per eccellenza. I trulli sono costruzioni a forma di cono con il tetto scuro e la struttura di pietre bianche. La loro caratteristica architettonica è il tratto distintivo che rende questo paesino un vero e proprio gioiello. Passeggiate mano nella mano per i suoi vicoli e godetevi assieme i fantastici panorami!

Perla della Val d’Itria è Ostuni, conosciuta al mondo come la "città bianca" grazie alle sue case bianche. È un tipico borgo marinaro del Sud Italia, ricco di meravigliosi scorci mediterranei, senza dubbio la meta perfetta per un viaggio romantico. Durante una rilassante camminata assieme, potrete osservare la sua bellissima cattedrale quattrocentesca. Inoltre, se decidete di visitare la cittadina in estate, poco distanti da qui ci sono le piccole cale della Costa Merlata, spesso annoverate tra le spiagge più belle del pianeta.

Un’altra meta da non perdere qui è Cisternino, borgo Bandiera Arancione, caratterizzato da un’intricata rete di vie candide che arrivano al cuore, proprio come l’amore! Tra gli altri suoi borghi che vanno citati Locorotondo e Martina Franca.

Locorotondo è caratterizzato da case bianche con tetti aguzzi chiamati “cummerse”. Da vedere la Cattedrale di San Giorgio.

Per quanto riguarda Martina Franca, è assolutamente da scoprire il suo bellissimo centro storico ricco di palazzi barocchi di particolare interesse, come il Palazzo Ducale. Da non perdere anche la sua cattedrale, la Basilica di San Martino.

Non lasciate la Val d’Itria senza prima aver fatto una cena romantica a base dei suoi gustosi piatti tipici pugliesi, come: la pregiata carne della valle, la frittata di lampascioni, il caciocavallo e le orecchiette con le cime di rapa.

1. Nell’incanto della Costiera Amalfitana

E terminiamo questo tour dell’amore in questo incanto azzurro chiamato Costiera Amalfitana. Visitare questo paradiso terrestre offre l’opportunità di vedere un’ampia varietà di borghi marini italiani in un colpo solo. Non si può non restare colpiti da come queste differenze di stili e bellezze ben si mixino insieme.

Suo fiore all’occhiello è Positano. Paesino a picco sul mare rinomato in tutto il mondo per i suoi tramonti mozzafiato, per la sua cucina saporita e, soprattutto, per sue numerose boutique d’alta classe che costellano le vie del centro.

Cosa dire poi di Ravello, città della musica famosa per il suo festival musicale che si tiene ogni anno in estate sotto le stelle. Il panorama dalla Terrazza dell’Infinito è uno luogo romantico, a picco sul mare, quasi fuori dal mondo. Visitate assieme il suo centro storico e la Villa Cimbrone con i suoi bei giardini all’italiana. Che dire poi di Palazzo Rufolo, citata da Boccaccio nel Decamerone, dove dai suoi giardini si può godere di una vista mozzafiato di tutto il Golfo di Salerno.

Andate ad Amalfi e fate scattare la passione correndo nei suoi giardini di agrumi e sorseggiando un bicchierino di limoncello. Sarete inebriati dal profumo dei limoni che pervaderà il vostri cuori anche luogo le sue vie più segrete.

Non perdete l’occasione di avventurarvi in un trekking sul Sentiero degli Dei oppure rilassarvi sulle sue spiagge, nuotare nelle limpide acque del Mediterraneo, organizzare una gita in barca alla scoperta delle baie più intime e riparate. Il romanticismo è assicurato!

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti