Lascia che questa guida alle cose più coinvolgenti da fare a Bologna ti dia la chiave per scoprire davvero questa splendida città.

tickets banner

Abbracciata dalla pianura, ma a due passi dai dolci declivi degli Appennini, si trova Bologna, un vivacissimo crogiolo di cultura, arte e architettura, ma anche di cose da fare ed emozioni da non perdere.

In questo articolo, ci piacerebbe portarti alla scoperta delle cose da fare a Bologna, in modo che tu possa conoscerla nel modo più autentico (e divertente) possibile.

Esplora dunque con noi le cose che non dovresti perderti durante un soggiorno a Bologna!

Scopri FICO Eataly World!

Cose da fare a Bologna: 10 cose imperdibili per conoscerla al meglio

cose da fare a bologna

Gli appellativi di Bologna sono pressoché infiniti. La identifichiamo con un colore, il rosso; la chiamiamo “la Dotta”, poiché qui si trova una delle più antiche università al mondo. La chiamiamo “la Grassa” per la sua squisita cucina. Eppure, i soprannomi non sono finiti qui.

La definiamo anche “Turrita”, per il suo splendido skyline arricchito da torri smilze, e anche “porticata”. In fondo, lo sappiamo bene, che se vogliamo esplorare il capoluogo emiliano in un giorno di pioggia, l’ombrello potrebbe anche non servire.

Insomma, una città che, sin dal ricco ventaglio di soprannomi, si presenta come un gioiello dalle infinite sfaccettature. Noi, in questo articolo, desideriamo presentartene almeno 10.

Ecco, dunque, le 10 cose immancabili da fare nella nostra splendida Bologna.

10. Un tour a piedi della Città dei Portici

cose da fare a bologna

Lo abbiamo anticipato già nell’introduzione. Una delle cose più interessanti da fare a Bologna è proprio quella di camminare per le vie della città, passando da un portico a un altro. Scoprirai che, in questo modo, riuscirai a coprire gran parte del centro storico.

Se però vuoi saperne di più sulla città felsinea e andare al di là dei luoghi comuni (e dei soliti luoghi noti!), ti suggeriamo sicuramente di unirti a un tour guidato.

Non solo riuscirai ad apprezzare di più la storia turbolenta e la ricca architettura della città, ma ne potrai conoscere anche le curiosità e i segreti che la rendono una delle mete più apprezzate del nostro paese.

Prenota qui il tuo tour guidato!

9. La salita alla torre medievale pendente più alta al mondo

Non possiamo dire di essere stati nel capoluogo emiliano se non abbiamo visitato le Due Torri di Bologna, il luogo più simbolico dell’intera città.

Ebbene, proprio la Torre degli Asinelli, con i suoi 97 metri di altezza, è ritenuta una delle torri medievali pendenti più alte del mondo. Essa è stata eretta in circa 10 anni, a partire dal 1109 ed è una delle 20 torri che ancora oggi puoi vedere ornare il panorama bolognese.

Immagini l’emozione di salire i suoi gradini (quasi 500) e affacciarti su una delle vedute più pittoresche dell’intera città? Al termine dell’esperienza, potrai ristorarti con una degustazione di prodotti locali.

Acquista ora l'accesso alla Torre degli Asinelli!

8. Una giornata tra le eccellenze dell’enogastronomia italiana

Perché FICO Eataly World è così straordinaria? Questa fiera, infatti, continua ad attrarre migliaia di visitatori ogni anno. Anzi, il numero cresce di mese in mese, tanto che siamo arrivati a contare 3 milioni di visite nell’arco di un intero anno!

Per quale ragione così tanti visitatori sono così affascinati da una delle fiere più grandi al mondo dedicate all’enogastronomia?

Da un lato c’è la volontà di scoperta delle eccellenze la cui fama ha varcato i confini italiani da decenni. Dall’altro, però, anche la possibilità di toccare con mano le infinite delizie della nostra cucina. Non solo si possono assaggiare e degustare, ma anche toccare con mano. Ecco che potrai accedere a workshop e corsi per creare la perfetta pizza napoletana o anche il gelato!

Acquista subito i tuoi biglietti per FICO Eataly World!

7. Cose da fare a Bologna: scoprire Torre Accursi e il suo monumentale orologio

cose migliori da fare a bologna

Ci troviamo in Piazza Maggiore e questa torre fa parte dello splendido Palazzo d’Accursio.

Molti, però, la conoscono perché qui si trova uno degli orologi più grandi d’Italia, dal diametro di ben 6,40 metri! Per questo motivo, la Torre Accursi è nota anche come Torre dell’Orologio di Bologna.

Perché venire qui? Per due ragioni, essenzialmente, delle quali non sappiamo a quale dare la priorità. Da un lato, infatti, potrai vedere con i tuoi occhi il complesso e ipnotizzante meccanismo che fa funzionare il maestoso orologio.

Dall’altro lato, però, potrai visitare le splendide collezioni comunali ospitate all’ultimo piano del Palazzo e saperne di più sulla storia, anche artistica, della città. Senz'altro una delle cose imperdibili da fare a Bologna!

Acquista i biglietti per la Torre dell'Orologio!

6. Una tappa di gusto al mercato (e non in un quartiere qualsiasi)

Uno dei quartieri più famosi e pittoreschi di questa città è senz’altro il Quadrilatero.

Dunque, se ti trovi a Bologna non puoi mancare di fare una passeggiata nel suo splendido mercato, ritenuto uno dei più antichi del Paese. Nelle strette stradine del centro storico, uno accanto all’altro, si trovano botteghe artigianali e antichi negozi dove, di generazione in generazione, sono stati tramandati arti e mestiere.

Il modo migliore per visitare questo quartiere, però, secondo noi è anche dal punto di vista del gusto! Assaggi e degustazioni dei prodotti locali non possono mancare e noi abbiamo trovato il modo per rendere questa esperienza comoda e facilissima!

Scopri il modo migliore per visitare il Quadrilatero!

5. Tra le cose da fare a Bologna, un tour della sua Basilica più grande

cose imperdibili da fare a bologna

San Petronio è la Basilica più grande di tutta la città. Si trova in Piazza Maggiore e colpisce i visitatori per la sua facciata incompiuta: la fascia inferiore è infatti ricoperta di marmi, secondo lo stile tre e cinquecentesco, mentre quella superiore presenta ancora laterizi a vista.

Questa grande basilica bolognese, però, merita una visita anche all’interno. Troverai infatti il più antico organo del mondo ancora funzionante, realizzato a fine Quattrocento, e la splendida Cappella dei Re Magi, con affreschi del Paradiso e dell’Inferno. Non dimenticare di visitare la meridiana di Cassini, una delle più alte al mondo!

La chiesa è generalmente aperta tutti i giorni ed è a ingresso libero.

4. La meraviglia del portico più lungo del mondo

cose imperdibili da fare a bologna

Ebbene sì, non solo ci troviamo nella cosiddetta “Città dei Portici”, ma anche nel luogo con il portico più lungo del mondo.

E come visitarlo? Potresti decidere di percorrerlo a piedi (3,5 km in pendenza), oppure osservarlo comodamente a bordo del San Luca Express.

Questo favoloso trenino, infatti, ti condurrà dal centro storico fino al Colle della Guardia. Proprio qui si trova la Basilica di San Luca, meta di uno dei più importanti pellegrinaggi mariani d’Italia. Avrai tutto il tempo per visitare la chiesa, i porticati e osservare il magnifico panorama, addolcito dall’area boschiva che avvolge la collina. Al termine, un nuovo trenino ti accompagnerà di nuovo in centro.

Acquista i biglietti per S. Luca!

3. Una passeggiata nel Parco di Villa Spada

Se passeggiare a Colle della Guardia ti ha fatto venire voglia di un po’ di natura, tra le cose che ti suggeriamo di fare a Bologna c'è sicuramente la visita del Parco di Villa Spada.

Esso si estende per ben 6 ettari ed è impreziosito da splendidi lecci, allori, cipressi e dalla tipica vegetazione della macchia mediterranea. C’è anche una zona dedicata a bosco, con cornioli, aceri e biancospini, nonché un bel giardino all’italiana arricchito da statue.

Salendo sui rilievi più elevati del parco, potrai anche godere di splendidi scorci sul centro.

2. Il Tour della più antica sede dell’Università di Bologna

L’Archiginnasio è uno dei palazzi più importanti di tutto il capoluogo, nonché l’antica sede dell’Università.

Qui, infatti, nel 1088, venne fondata la più antica Università del mondo. Anzi, il termine “Università” venne coniato proprio qui.

Dunque, quanto grande può essere l’emozione di addentrarsi alla scoperta di questo antico luogo? Potrai conoscerne la storia e le vicissitudini, ma anche visitarne i suoi luoghi più importanti. Potrai infatti accedere alla Biblioteca Comunale ma anche allo splendido Teatro Anatomico, ricostruito dopo la Seconda Guerra Mondiale. Assicurati di acquistare i biglietti salta-fila!

Visita l'Archiginnasio con i biglietti salta-fila!

1. Come concludere al meglio la giornata

cose migliori da fare a bologna

Abbiamo riflettuto a lungo su quali cose proporti di fare per coronare degnamente le tue giornate bolognesi e la scelta non è stata facile!

Dopo aver visitato chiese, torri, palazzi e splendidi luoghi naturali, abbiamo pensato che mancasse solo un'ultima fonte di ispirazione: un tour dei suoi vini!

Perché, in fondo, lo abbiamo compreso, questa città è sinonimo di arte, architettura e storia, ma senza dubbio anche di un’invidiabile enogastronomia!

Con una guida esperta, potrai quindi esplorare le strade di Bologna lasciandoti condurre… dal tuo palato!

Prenota ora il tuo tour del vino!

Quali cose da fare a Bologna mancano ancora alla tua lista?

Con questo articolo, ci auguriamo di averti ispirato nella visita di una delle città più eclettiche e vivaci del nostro Paese.

Sotto ogni punto di vista, infatti, Bologna offre opportunità incredibili e interessanti cose da fare a chiunque ne abbia il desiderio.

Lascia quindi che sia proprio questa città a condurti per mano alla sua scoperta.

Oppure, se preferisci, puoi sempre lasciare che siano i tuoi 5 sensi a condurti

Prenota qui il tuo ingresso a FICO Eataly World!

Potrebbe interessarti


Potrebbe interessarti