Alla scoperta degli spaghetti alla Nerano e del luogo storico dove sono stati inventati, il ristorante Maria Grazia nato nel 1901

20210706154227nerano.jpg

In Campania sono molto pochi coloro che non conoscono – o non hanno mai assaggiato – i deliziosi spaghetti alla Nerano, piatto di pasta tipico della costiera sorrentina condito con zucchine fritte e provolone del Monaco.

Per assaporare appieno il vero sapore di questo incredibile e al tempo stesso semplicissimo piatto bisogna recarsi per l'appunto nel paese di Nerano, nello storico ristorante Maria Grazia, un locale che è in attività dal lontano 1901!


La storia del ristorante

20210706154816nerano bay.jpg

Donna Maria Grazia fondò questo antico ristorante nel borgo marinaro di Nerano. La scelta del luogo non fu casuale, dato che già nei secoli precedenti, fin dal Medioevo, la spiaggia di Marina di Cantone – dove il locale sorge – fu ritrovo di pescatori che condividevano lì i loro pasti. Per l’invenzione degli spaghetti alla Nerano bisogna però aspettare il 1952, con la figlia di Maria Grazia, donna Rosa, a cui venne l'idea del piatto durante le conversazioni avute con il suo amico Principe Pupetto di Sirignano.

Ora sono i figli della famosa Donna Rosa a gestire la cucina del ristorante e portano avanti una tradizione culinaria che ha ormai più di cento anni. Oltre agli spaghetti della leggenda, questi abili ristoratori propongono un intero menu di delizie tipiche del territorio, accompagnate immancabilmente da vini tipici e gustosi.


La ricetta

20210721160809spaghetti alla nerano 3.jpg

Nonostante la ricetta originale dei mitici spaghetti alla Nerano sia avvolta da un fitto mistero – uno chef non rivela mai tutti i suoi segreti! – questa delizia campana ha degli ingredienti di base che non si possono nascondere e sui maggiori siti di cucina, è possibile trovare versioni “profane” della ricetta.

Ecco gli ingredienti di base e i passaggi per provare a preparare gli Spaghetti alla Nerano:

- Zucchine fritte
- 3 tipi di formaggio ( Parmigiano, caciocavallo stagionato e provolone)
- Pepe nero aromatico
- Basilico fresco 

Non c’è ne aglio ne cipolla

Olio extravergine d'oliva q.b.

A rendere eccezionale questo piatto non sono soltanto le zucchine fritte, ma anche l'impiego del Provolone del Monaco. Si tratta di un formaggio a pasta filata stagionato, dal gusto pronunciato, tipico della Penisola Sorrentina.

Comunque, a meno che non siate un portento in cucina, il consiglio è sempre quello di andare ad assaggiare la versione originale del piatto nel luogo in cui è stato inventato, il ristorante Maria Grazia. Quando lo ordinate al ristorante, lo spaghetto viene amalgamato unicamente da membri della famiglia che ne hanno ereditato il segreto.

Nerano

Nerano è una località nota anche per la bellezza paesaggistica: fondali e grotte sottomarine rendono questo luogo fortemente attrattivo per i turisti che spesso scelgono di soggiornare a Nerano per poter facilmente accedere a delle spiagge davvero molto belle, famose in tutta la Costiera.

La spiaggia più rappresentativa di Nerano è forse quella di Marina del Cantone, caratterizzata da fondali rocciosi e meravigliose acque limpide. Altre incredibili spiagge raggiungibili da Nerano sono Jeranto, Recommone e Crapolla. Chi si reca in questi suggestivi luoghi può partecipare ai più diversi tipi di svago, dalle gite in barca alle immersioni subacquee.

La posizione di Nerano è comoda anche per raggiungere località vicine. Dista infatti 8 Km da Massa Lubrense, 13 km da Sorrento e 24 km da Positano.


Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo