Roma è unica, immensa, accogliente, emozionante. Vi suggeriamo 10 cose da fare una volta arrivati nella città eterna.

1. Passeggiare per il lungotevere

1. Il Tevere, il fiume che attraversa Roma e che scorre fino al mare, è il "testimone" di molte vicende accadute in città. Costeggiando il Tevere, sulle cui acque si riflettono luci, palazzi, ponti e statue ( tra i quali spicca Castel Sant' Angelo e il ponte con gli Angeli del Bernini) viene voglia di cantare "Roma nun fa la stupida stasera". 

2. Mettere la mano nella bocca della verità

Seconda la leggenda la bocca morde chi non dice la verità!

Il mascherone di marmo diventato famoso grazie al film Vacanze Romane (1953) con A. Hepburn e G. Peck si trova presso la chiesa di Santa Maria in Cosmedin. 

3. Mangiare la carbonara

Non si può visitare Roma senza aver mangiato la vera carbonara! Ci sono moltissime trattorie tipiche in ogni parte della città, fedeli alla ricetta romana ( pecorino romano, guanciale, pepe e uova). 

4. Shopping in via dei Condotti e via del Corso

Via dei Condotti è il paradiso per lo shopping di lusso. Da piazza di Spagna inizia un susseguirsi di vetrine dei più famosi e costosi brand Made in Italy e stranieri. 

Via del Corso invece è quasi sempre popolato da giovani e famiglie per i prezzi più economici. 

5. Il mercato di Campo de' Fiori

Qui ogni mattina si svolge il mercato agricolo più conosciuto di Roma, dove è possibile trovare prodotti freschi e tipicità romane. Il nome della piazza deriverebbe da Flora, una delle amanti dell'imperatore Pompeo oppure dalle piante e dai fiori che la ricoprivano nel XV secolo. Al centro si erge la stata di Giordano Bruno. 

6. Nightlife a Trastevere

Trastevere è uno dei quartieri più antichi di Roma; c'è infatti una diatriba col Rione Monti su quale sia il quartiere romano più autentico.

Trastevere, con le sue strade in pietra, i vicolo illuminati, le piazze è il luogo ideale per vivere la Roma by night. Ci sono moltissimi locali, ristoranti e pub dove assaporare la vera "romanità". 

7. Salire sulla terrazza del Pincio

Al tramonto è molto suggestivo salire sulla terrazza del Pincio (sopra Piazza del Popolo) e all'orizzonte si vedrà una panorama mozzafiato con la cupola di San Pietro, monte Mario a destra e il Quirinale a sinistra. Alla terrazza si accede tramite le scale da piazza del Popolo che la mettono in collegamento con la chiesa e la scalinata di Trinità dei Monti. 

8. Prendere un bus aperto

A Roma è possibile anche fare un tour tra i monumenti più famosi con un autobus panoramico per ammirare la città e le sue bellezze dall'alto!

9. Visitare musei, siti archeologici e chiese

E' facile arrivare a Roma, ma è sembra più difficile pianificare un tour perché è una delle città con più attrazioni turistiche al mondo. 

Visitate musei e chiese pianificando gli spostamenti in base alla vicinanza dei siti: ad esempio una volta terminata la visita presso la chiesa di San Pietro, recatevi subito ai Musei Vaticani. 

10. Passeggiare per Via Appia Antica

La più famosa e antica tra le strade romane detta anche Regina Viarum, la via Appia Antica nacque alla fine del IV secolo. A piedi o in bici, percorrendo il basolato, ci si immerge nel verde ed è possibile ammirare vile, catacombe e una parte delle Mura Aureliane. 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo