Un viaggio a Roma è sicuramente un’esperienza da non perdere per gli amanti dell’Arte e della Storia. Ma il numero dei suoi prestigiosi monumenti è talmente elevato che non basterebbero settimane per dedicarvi tutta la meritata attenzione. Ci siamo permessi, allora, di costruire per voi un piccolo itinerario che vi consentirà di gustarne le principali attrattive, lasciandovi comunque soddisfatti. E poiché il tempo è tiranno, avrete con voi un prezioso alleato. Ma questo lo scoprirete solo alla fine…

1 - Piazza di Spagna: uno scenario da sogno

Il nostro tour a Roma inizia dalla splendida Piazza di Spagna, uno dei luoghi più emblematici della Città Eterna, scenario di tanti capolavori cinematografici. La piazza, che deve il suo nome alla presenza della prestigiosa ambasciata spagnola, è incorniciata dalla elegantissima scalinata di Trinità dei Monti ed ulteriormente impreziosita dalla fontana della Barcaccia realizzata dal genio barocco di Bernini. Ma adesso seguiteci e percorriamo insieme via del Tritone e via della Stamperia per vivere insieme la seconda avventura del nostro viaggio...

2 - La Fontana di Trevi: il simbolo della Dolce Vita

Giungiamo così alla seconda tappa del nostro tour, Piazza di Trevi, per ammirare l'omonima fontana, capolavoro tardo-barocco realizzato da Nicola Salvi e Giuseppe Pannini tra il 1732 ed il 1762, scenario indimenticabile del celebre film di Federico Fellini, La dolce vita. Qui vi toccherà partecipare al famoso rito del lancio della monetina, che vi permetterà di esaudire ogni vostro desiderio, compreso quello di poter ritornare di nuovo nella Città Eterna. Ma adesso incamminiamoci verso via dei Lucchesi per la nostra prossima stazione...

3 - Piazza Venezia: ai piedi dell'Altare della Patria

Giungiamo così a Piazza Venezia, ai piedi del Campidoglio, piazza tristemente famosa per i discorsi pronunciati da Benito Mussolini durante il Ventennio Fascista, dal balcone dell'omonimo palazzo. Alle adunate oceaniche di allora, oggi si sono sostituite le grandi masse di turisti in contemplazione del principale monumento della piazza: l'Altare della Patria progettato da Giuseppe Sacconi, una magnifica rivisitazione dell'architettura classica. Dopo aver contemplato il magnifico monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, vi basteranno pochi minuti per giungere alla prossima ed entusiasmante tappa...

4 - I Fori Imperiali e il Colosseo: a spasso per l'Antica Roma

Arriviamo così nel cuore dell'Antica Roma, cioè ai Fori Imperiali. Un luogo dove potrete rivivere pienamente la mitica atmosfera di quei secoli, passeggiando "con la vostra immaginazione" accanto a gladiatori ed imperatori romani. Ovviamente la vostra attenzione sarà catturata dai monumenti più celebri come l'Arco di Tito e l'Arco di Costantino ma soprattutto dall'Anfiteatro Flavio, meglio conosciuto come Colosseo, il monumento più celebre al mondo. Allora siete pronti per affrontare le belve inferocite e la folla scalmanata? Mi raccomando, cercate di sopravvivere, perché il viaggio continua ancora...


5 - Il Pantheon: da Agrippa a Raffaello Sanzio

E adesso, in Piazza della Rotonda, vi aspetta un altro straordinario monumento: il Pantheon. Fondato nel 27 A. C. da Marco Vipsanio Agrippa, genero di Augusto, il Pantheon fu concepito come tempio dedicato a "tutte le divinità". Fatto ricostruire dall'imperatore Adriano dopo una serie di rovinosi incendi, il celebre santuario è stato il modello, per la sua caratteristica architettura, per tanti "monumenti del futuro". Trasformato in basilica cristiana con il nome di Santa Maria della Rotonda, il Pantheon ospita la tomba di uno dei più grandi artisti della Storia: Raffaello Sanzio. E dopo un meritato momento di ammirazione e di commozione, riponete i fazzoletti, si riparte nuovamente...

6 - Piazza Navona: all'ombra di Bernini e Borromini

E adesso giungiamo in una delle più belle, ricche ed articolate piazze dell'Urbe Capitolina: Piazza Navona. Qui l'Arte e la Bellezza regnano incontrastate. Da un lato, infatti, possiamo ammirare al centro della piazza, la famosa Fontana dei Quattro Fiumi, capolavoro barocco realizzato dal genio di Gianlorenzo Bernini. E dall'altro, proprio di fronte alla fontana, lo splendido palazzo Pamphilj, progettato da Francesco Borromini, l'eterno rivale di Gianlorenzo, abbellito dalle pitture eseguite da un altro campione di epoca barocca, Pietro da Cortona. Riempite il vostro cuore di cotanta poesia, e preparatevi ancora a gioire...

7 - Galleria Borghese: il tempio dell’Arte e della Cultura

Giungiamo così a Piazzale Scipione Borghese, per visitare la Galleria Borghese, tempio incontrastato dell’Arte e della Cultura. Ospitato all’interno di Villa Borghese fuori Porta Pinciana, costruita all’inizio del XVII secolo, il museo è legato alla figura di Scipione Borghese, nipote di papa Paolo V, la cui ricca collezione di opere d’arte costituisce il nucleo fondante dell’istituzione. Caravaggio, Tiziano, Bernini, questi sono solo alcuni dei celebri nomi che vi accompagneranno nella vostra visita, deliziandovi con i loro immortali capolavori. Ma non vi stancate troppo, vi aspettano le ultime tre tappe…

8 - Il Campidoglio: la forza dell'antico ed il genio di Michelangelo

Ci spostiamo nuovamente per giungere sul Campidoglio, uno dei sette colli di Roma. Il luogo ha subito vari rimaneggiamenti fino ad assumere l'attuale aspetto grazie al genio infinito di Michelangelo. Dopo la bella scalinata che costeggia la chiesa di Santa Maria Aracoeli, lì dove in epoca romana c'era l'antico Tabularium, si giunge nella piazza dominata dalla statua equestre di Marco Aurelio e incorniciata splendidamente da tre palazzi: il Palazzo Senatorio, il Palazzo Nuovo e il Palazzo dei Conservatori, questi ultimi due sede dei Musei Capitolini. Qui potrete ammirare i grandi capolavori della scultura classica, come lo Spinario e il Galata Morente e tante altre opere. Ma risparmiate un po' di energia, il viaggio non è ancora terminato... 

9 - La Basilica di San Pietro, faro del Cristianesimo

Il vostro viaggio non può che concludersi che nel centro assoluto dell’arte e del Cristianesimo, Città del Vaticano. Superando il Tevere e percorrendo via della Conciliazione, apparirà di fronte a voi la meravigliosa Piazza San Pietro, con il colonnato costruito da Bernini per papa Chigi, ed il famoso Cupolone progettato dal grande Michelangelo, del quale potrete contemplare anche la celebre Pietà, collocata all’interno della Basilica. Qui, inoltre, potrete ammirare le tombe dei più importanti papi, la celebre crociera con il Baldacchino del Bernini e la splendida cattedra in bronzo, ancora opera di Gianlorenzo. E poi, dulcis in fundo, nelle Grotte Vaticane, la tomba dell’apostolo Pietro. Ma se volete terminare veramente alla grande il vostro tour, vi aspetta solo un ultimo passo… 

10 - I Musei Vaticani: “l’ombelico del Mondo”

E allora eccoci ai Musei Vaticani, culla della civiltà, autentico "ombelico del Mondo". Non basterebbe un’intera vita per godere di tutte le bellezze qui custodite. Ma da non perdere sono assolutamente la Cappella Sistina, dove il genio di Michelangelo si è celebrato con i suoi più grandi capolavori e le Stanze Vaticane, dove un altro grande artefice, Raffaello, ha esaltato il suo nome e quello dei papi suoi mecenati. E poi Caravaggio, le sculture dell’arte antica e, last but not least, Vincent Van Gogh. Ci salutiamo qui, con la commovente Pietà del grande olandese, "l'ultimo capolavoro di Roma"!   

Samarcanda 065551 Taxi: qualità e professionalità al servizio del cliente

È giunta finalmente l’ora di conoscere il prezioso alleato di cui si discuteva all’inizio, alleato che vi potrà aiutare durante il vostro itinerario romano. Si tratta di Samarcanda Taxi Roma, il miglior servizio della Capitale, che mette a disposizione per voi turisti ben 350 taxi! I tassisti Samarcanda 065551 offrono qualità e professionalità di altissimi livelli, garantiti dal certificato ISO 9001. L’azienda propone servizi su prenotazione 24 ore su 24, la facoltà di poter contattare il vostro tassista di fiducia anche via Whatsapp o via Telegram al numero 3294985551, e la possibilità di poter pagare con tutte le carte di credito. Allora cosa aspettate? Se avete bisogno di un passaggio basta fare un fischio, e i tassisti 065551 vi soccorreranno al più presto! 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti