Alcuni suggerimenti su come trascorrere il Capodanno 2022 in Italia tra cene, feste e paesaggi unici.

La voglia di festeggiare il Capodanno 2022 è alta, per via del momento di grande stress e restrizioni causate dalla situazione sanitaria ormai presente dal marzo 2020. L'Italia è pronta a donare occasioni di divertimento sfrenato o feste adatte anche ai più moderati: la varietà di paesaggi, location e attività possibili non conosce davvero limiti. In più, la riapertura dei luoghi dedicati al divertimento e l’assenza del coprifuoco, fanno ben sperare in un 31 dicembre vissuto al massimo. Quindi i festaioli hanno soltanto l’imbarazzo della scelta per buttarsi a capofitto nella serata più scintillante dell’anno! Qui di seguito, qualche suggerimento sugli itinerari da scegliere per ottenere il massimo da questa magica ricorrenza. 

Itinerario 1: Napoli, Salerno e isole

202111201501185423196588_2733cbd89a_b.jpg

Quando si tratta di festeggiare, la capitale campana non teme rivali: concerti sul lungomare, fuochi d’artificio e feste in tutti i locali della città sono una costante del Capodanno napoletano. Importantissimo è anche il menù della festa, che ha delle portate tradizionali assolutamente irrinunciabili. Il piatto forte è il pesce, servito sotto forma di ricette ricche e sontuose. La parola d’ordine, infatti, è strafare. Anche mangiare tantissimo è parte della tradizione! Si comincia con antipasti a base di pesce, tartine con salmone e caviale fresco, ostriche, cannolicchi, datteri di mare e taratufi. Si prosegue con primi piatti sempre a base di pesce, come gli spaghetti ai frutti di mare o con l’astice, i vermicelli con vongole o gamberoni. I secondi non sono da meno: aragosta, capitone marinato, frittura di paranza, baccalà o capitone fritti, stoccafisso in bianco con le olive e orata al forno con patate. Per la conclusione del ricco pasto, anche a Napoli si saluta il nuovo anno con lenticchie e cotechino, con la speranza che i legumi si trasformino in monete sonanti!

Spesso, a Napoli vengono organizzati dei tour in barca a vela, che sono strutturati in questo modo: si parte qualche giorno prima del 31 e si torna una volta trascorso il Capodanno. Questo tipo di tour è la modalità prescelta per festeggiare il Capodanno da chi è alla ricerca di un evento più esclusivo, oppure chi desidera visitare le magnifiche isole del Golfo di Napoli: Capri, Ischia e Procida sono delle location romantiche e ideali per trascorrere al meglio l’ultimo dell’anno. Ischia in particolare quest’anno rilancia una delle sue attrazioni più gettonate, le terme, che l’anno scorso erano soggette a molte più limitazioni.

Salerno è diventata famosa per via delle sue luminarie, le famose Luci d’Artista, che allietano la città durante tutto il periodo delle feste natalizie. Ogni anno diventano sempre più particolari e ben studiate e, dalla villa comunale hanno invaso tutta la città, con temi di volta in volta diversi e più fantasiosi. Per chi ama la musica, a Salerno è tipico anche il concerto in Piazza Amendola che, proprio come a Napoli, comprende anche uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

Itinerario 2: Roma

20211120150006Capodanno_romano.jpg

Anche la capitale quest’anno è pronta a fornire tantissime occasioni di sano divertimento: tanto per cominciare, ci sarà il concerto all’aperto organizzato nella location del Circo Massimo, ma le idee e le occasioni per chi vuole stare lontano dalla folla non mancano affatto!

Naturalmente le proposte per il cenone nei più lussuosi hotel della città sono quanto mai varie, Ma un'idea originale per divertirsi quest'anno nella capitale italiana è quella di trascorrere il 31 dicembre nei tantissimi teatri che hanno organizzato eventi per il prossimo Capodanno. Quindi, non soltanto lo spettacolo, ma anche la possibilità di brindare in compagnia dei propri attori e performer preferiti.

Alcuni degli show più attesi sono lo spettacolo Les Etoils, a cura di Daniele Cipriani; Lo Schiaccianoci, diretto da Nir Kabaretti con la coreografia di Giuliano Peparini; lo spettacolo di magia Abracadabra – La Notte dei Miracoli.

Un’altra idea per trascorrere un Capodanno molto chic potrebbe essere quella di prenotare alla Residenza Castelverde, una villa usata per ricevimenti che, dopo la pausa forzata dovuta al lockdown, propone un festeggiamento con tutti i crismi, sempre nel rispetto delle regole tuttora vigenti.

Itinerario 3: Matera

2021112414510320211124_145034_0000.png

Matera è una location magica e potrebbe rivelarsi una scelta vincente anche per trascorrere un fantastico Capodanno! La città dei sassi riserva sicuramente un ampio range di attività alle festività natalizie, con un'attenzione particolare ai presepi – è ormai famosissimo il Presepe Vivente che viene allestito in città – e al Natale. Ciononostante anche il 31 dicembre ci sono tantissimi modi divertenti per trascorrere questa magica serata.

L’atmosfera raccolta, unita alla sensazione di trovarsi in un luogo totalmente fuori dal mondo, rappresentano l'occasione giusta per godersi un capodanno diverso è ricco di fascino. Non si sa ancora con certezza se quest'anno ci sarà la festa in Piazza Vittorio Veneto, ma forse chi sceglie Matera per festeggiare, lo fa anche in un'ottica di maggior tranquillità e raccoglimento. Le occasioni di divertimento comunque non mancano e sono tanti i luoghi dove poter consumare il tipico cenone e brindare. Per poter soggiornare nella suggestiva città della Basilicata non sono a disposizione soltanto i classici alberghi e bed and breakfast, ma una soluzione alternativa e interessante è data dalla possibilità di noleggiare un camper, con il quale muoversi liberamente all'interno delle aree più belle di questa incredibile regione!

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti