tickets banner

La notte di San Lorenzo è la notte dei romantici. Ecco 5 location italiane dove vedere le stelle cadenti ed esprimere un desiderio.

La notte tra il 10 agosto e l'11 agosto è una delle sere più romantiche dell'anno. In Italia è nota come la notte di San Lorenzo, in cui lo sciame delle persiadi (sciame meteorico della costellazione di Perseo) attraversa lo spazio di cielo della terra e produce nella notte la pioggia di stelle cadenti.

Il cielo estivo diventa un vero e proprio mare di stelle, scopri le migliori 5 location dove vederli in Italia.

5. La notte di San Lorenzo in Trentino

Notte di San Lorenzo Trentino

Una delle prime mete che ti proponiamo per il turismo con la testa all'insù è sicuramente il Parco naturale Fanes-Senes-Braies in Trentino Alto-Adige, un luogo ameno e quasi incontaminato dall'azione dell'uomo e il suo inquinamento luminoso, che diventa una meta ambita per questo tipo di esperienze.

A nord il parco confina con la Val Pusteria mentre ai lati è costeggiato da aree boschive e dalla Val Badia e dalla Val di Landro. L'area sembra un foresta impenetrabile, ricca di verde e di natura quasi non conosciuta dall'uomo, che racchiude al suo interno un vero e proprio gioiello, il lago di Braies, meta molto ambita da tutta Europa. Il lago si trova in una  conca rocciosa, con il tratto di Dolomiti interessato che a picco precipitano sulle rive del lago più bello di tutta la catena montuosa. 

4. San Lorenzo a Roma: passeggiata tra le rovine antiche e stelle cadenti

Notte di San Lorenzo Roma

La notte di San Lorenzo non è solo mare e spiaggia, ma è anche un evento per chi è in città. A Roma, per esempio, ci sono tanti luoghi panoramici e suggestivi in cui ammirare il cielo stellato. Una delle esperienze più suggestive da provare però è senza dubbio quella della passeggiata nei resti della Roma imperiale mentre cerchi le stelle cadenti.

Oltre agli scavi archeologici, la capitale italiana offre anche molti punti di vista panoramici per un colpo d'occhio sulla città e uno sguardo al cielo blu come la terrazza del Pincio e il colle Gianicolo. 

3. La Sardegna: le stelle cadenti in riva al mare

Notte di San Lorenzo Sardegna

La Sardegna è una delle destinazioni preferite per la tua estate italiana e per questo non poteva non esserci in questa guida sulla notte più famosa dell'estate. Tra locali e movida c'è anche il tempo e il luogo per immergersi nella natura in riva al mare. 

Infatti sono tanti gli eventi che si organizzano in riva al mare su alcune tra le spiagge più belle di tutta l'Italia. Tra le location migliori dove puoi osservare la volta notturna c'è la spiaggia della Pelosa a Stintino e la graziosa spiaggia di Cala Spinosa a Santa Teresa Gallura.

2. La notte scura nel Parco Nazionale della Sila in Calabria

Notte di San Lorenzo Calabria

Come per il Trentino, anche in Calabria ci sono tante occasioni per vedere le stelle brillare in montagna. Infatti sono moltissimi gli eventi organizzati sulle alture del Parco Nazionale della Sila. Infatti in quest'area l’inquinamento luminoso è fortemente ridotto e la notte scura ti aiuta ad osservare meglio le stelle. 

La mancanza di fonti luminose ti porta a godere di uno spettacolo unico in ogni periodo dell'anno, ma soprattutto nel mese di Agosto la volta celeste si presenta a te come un vero e proprio dipinto con miliardi di puntini luminosi sulla tua testa. 

1. La notte di San Lorenzo a Napoli e dintorni

Notte di San Lorenzo Napoli

Napoli e la Campania in generale non poteva mancare in questa guida nel perdersi nella bellezza delle stelle cadenti passando la notte con il naso all'insù in riva al mare e nei suoi dintorni. Sono tante le location che ti possiamo consigliare a Napoli, tra i posti migliori ci sono sicuramente le spiagge del litorale flegreo e quello domizio; anche luoghi suggestivi come il lago d'Averno offre una suggestiva esperienza tra mito e leggenda. 

Proprio in quest'area, c'è uno degli eventi più suggestivi per la notte di San Lorenzo, il Falò di San Lorenzo. Proposto e organizzato in collaborazione con Visit Naples, al Nabilah nei pressi di Bacoli, l'evento offre uno delle esperienze più suggestive e magiche dell'anno. L'evento richiama una delle più antiche tradizioni dei popoli che abitavano queste zone, ossia quella dell'accensione di un falò per propiziare la pioggia di meteore della costellazione di Perseo. L'evento, previsto nella notte tra il 10 e l'11 Agosto sulla spiaggia adiacente al Nabilah, vedrà diverse attività dal rituale della “Benedizione del Fuoco” che segnerà l'inizio dell'evento tra musica, stelle, istallazioni artistiche, fino al consueto bagno di mezzanotte con un dresscode stile wild.

Bonus: Firenze e le stelle dall'alto

2022083757firenze-notte.jpg

Un bonus per questa guida alla notte di San Lorenzo che ti vogliamo regalare è la visita alla città di Firenze. Una delle città italiane più famose e romantiche per per eccellenza tra storia e cultura centenaria. Trascorrere la notte di San Lorenzo in città potrebbe essere un'esperienza atipica ma l'atmosfera fiorentina te la renderà unica e  speciale. 

Sono tanti i luoghi di Firenze da cui guardare le stelle, la maggior parte di essi si trova sui punti panoramici della città da cui osservare il cielo stellato dall’Impruneta a Trespiano, da Monte Morello a Bellosguardo. Proprio Bellosguardo è un promontorio che sembra è una  terrazza panoramica sulla città. È un luogo ricco di storia che nei secoli ha ispirato artisti di ogni genere ed essendo poco noto al turismo di massa è anche uno dei posti migliori dove guardare le stelle.

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti