Nella splendida regione della Toscana, non molto lontano da Siena, tra le incantevoli Val D’Orcia e Valdichiana, sorge su un crinale a 605 m sopra il livello del mare, il piccolo borgo medievale di Montepulciano. Una località ricca di storia, arte e natura, che affascina con i suoi paesaggi da cartolina, un panorama mozzafiato e i suoi monumenti antichi.

Cenni Storici

20210511140102montepulciano 2.jpg

Montepulciano vanta radici molto antiche. La sua origine risale ai tempi degli antichi Etruschi e leggenda vuole che a fondare la cittadina fu Lars Porsenna, lucumone etrusco della città di Chiusi.

La prima data effettiva relativa alla sua nascita risale ad un documento scritto datato 715 d.C., in cui si fa nota con il nome di Mons Politianus.

A lungo contesa tra le città di Firenze e Siena per la sua posizione strategica con la quale poter dominare le limitrofe Valdichiana e Val D’Orcia, dal Quattrocento in poi, Montepulciano fu luogo di ingente partecipazione artistica e culturale, casa del grande poeta Poliziano ma anche di celebri architetti Baldassarre Peruzzi e Jacopo Barozzi, tra coloro che hanno contribuito a realizzare le rinomate caratteristiche urbane presenti tutt’oggi.


Cosa visitare

20210511140209colline di montepulciano.jpg

Passeggiando per Montepulciano è d’obbligo fermarsi ad ammirare l’incantevole Santuario di Sant’Agnese, una delle tappe fondamentali durante la visita nel borgo. Situata nella parte bassa della cittadina, sorge fuori dalle mura di Montepulciano e fu fondata nel 1306 da Santa Agnese Segni. Oltre a sfoggiare la sua caratteristica facciata gotica, la Chiesa gode al suo interno di innumerevoli opere artistiche di grande rilievo come gli affreschi della scuola di Simone Martini, di Raffaello Vanni e di Ulisse Giocchi. Da apprezzare anche il rosone centrale realizzato da Michelangelo di Cortona.

Non molto distanti dalla Chiesa, di altrettanta importanza sono la facciata a balzana dei Viviani e la fortezza medicea del Sangallo, quest’ultima utilizzata al giorno d’oggi come istituto universitario e luogo di diverse mostre della cittadina.
Passando per la famosa e trecentesca Porta di Gracciano, invece, si accede al particolare centro storico cittadino, il quale offre una piacevole passeggiata lungo i singolari angoli a carattere medievale della cittadella.
A pochi passi da Piazza Savonarola, è presente la chiesetta di San Bernardo, altra chicca culturale e artistica di Montepulciano, realizzata dall’architetto Andrea Pozzo.
Impossibile non menzionare nelle vicinanze il Palazzo Avignonesi del Vignola, anch’esso importante monumento storico di Montepulciano.
Continuando a salire, si giunge in Piazza Michelozzo dove si trova la notevole Chiesa di Sant'Agostino, imponente costruzione di Michelozzo Michelozzi. Al suo interno è possibile ammirare sull’altare il crocifisso in legno del celebre Donatello.
Per gli amanti della natura, invece, la visita non finisce qui. Dall’alto del colle, è possibile godere di un meraviglioso panorama che rimanda ai vasti campi con cipressi tipici della Toscana.


Montepulciano sul grande schermo

20210511143524montepulciano piazza grande.jpg

Montepulciano è stato centro di grandi set cinematografici e pubblicitari. Il suo background storico e la sua bellezza rinascimentale e medievale lo ha reso una location perfetta per importanti film e serie tv a carattere internazionale e con influenti partecipazioni.

Tra questi vi è il fenomeno cinematografico New Moon, il secondo capitolo della famosa saga di Twilight. Montepulciano è stato scelto per fare da set ad una parte del suddetto film, il quale ha aumentato ancor di più il turismo di Montepulciano, tanti sono i fan della saga che si recano nel paese per immedesimarsi e sentirsi parte del film passeggiando per le vie del borgo.

Altro set ugualmente importante è quello realizzato per la nota fiction televisiva “I Medici”, dove Montepulciano è stato uno dei principali luoghi di riprese per tutte e tre le stagioni della serie.

Impossibile non citare, infine, altri importanti film internazionali girati nel piccolo borgo come Sogno di una notte di mezza estate e L’Arcidiavolo. Sicuramente un motivo in più per visitare e conoscere le enormi qualità che un paese come Montepulciano ha da offrire.

Da decenni Montepulciano è stata ed è una delle destinazioni più amate da coloro che visitano la Toscana. La sua storia e il suo scenario antico creano un’atmosfera abbastanza magica, a tratti ammaliante, una perfetta opportunità per ritornare indietro nel tempo e godere di luoghi spettacolari. Una meta da non perdere e che lascerà sicuramente il segno.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo