La festa della mamma va degnamente celebrata e quale modo migliore per farlo se non con un fantastico viaggio in Italia? 

Quanto può essere bello viaggiare in compagnia della propria madre? Si va d’accordo, c’è una complicità impossibile da ricreare con chiunque altro e, molto probabilmente, sarà il viaggio più rilassante e all’insegna del buon umore che potrete mai organizzare!

La mamma è la compagna ideale per andare alla scoperta di luoghi magici della nostra magnifica penisola, e dato che a maggio cade anche la sua festa, perché non regalarsi un’esperienza indimenticabile insieme a una delle persone che ci è più cara al mondo?

Viaggio con la mamma: istruzioni per l’uso

Madre

Quante volte, chiacchierando con nostra madre, le avremo detto “Vorrei portarti a vedere quel meraviglioso posto dove sono stata in vacanza” o “Dovresti venire con me la prossima volta!”. Allora perché non tradurre in realtà questi propositi? Maggio, mese più tranquillo rispetto all’estate che si affaccia alle porte, è sicuramente la scelta ideale per portare in giro per l’Italia la propria mamma, regalandole un’esperienza stupenda, che entrambe serberete nel cuore per tutti gli anni a venire. 

In viaggio con mamma in Toscana

Toscana

La Toscana è un vero incanto da visitare in compagnia della mamma. A cominciare dalle meravigliose città d’arte, come Firenze, Pisa e Siena (dove trovare buona cucina, musei unici al mondo e ricchezze paesaggistiche nient’affatto trascurabili!) la regione offre anche tutta una serie di piccoli borghi che consentono un turismo tranquillo e rilassante, come ad esempio Lucca, la città delle cento chiese, o i medievali Volterra e San Gimignano. E non dimentichiamo le meravigliose colline toscane che si estendono tra la costa degli Etruschi e la Valle dell’Arno e comprendono una varietà immensa di scenari naturali che possono far sognare anche i più esigenti! Per brindare alla mamma migliore del mondo, non resta che portarla tra le Colline del Chianti, dove viene prodotto l’omonimo e famosissimo vino rosso. 

In viaggio con mamma ai Musei Vaticani

Musei Vaticani

Quando si è in visita a Roma, la città eterna, certo non mancano i luoghi da visitare. In compagnia della mamma potrebbero essere particolarmente consigliati i Musei Vaticani, una delle più imponenti e incredibili raccolte d’arte del mondo intero, situati appunto a Città del Vaticano. Questi musei raccolgono testimonianza di interi secoli di opere d’arte, la cui fama è assolutamente giustificata: chi non conosce la Cappella Sistina o gli affreschi di nomi immortali come Raffaello e Michelangelo? Visitare i Musei Vaticani con mamma è l’occasione di visitare insieme a lei uno dei luoghi più iconici dell’arte classica italiana, immergendosi insieme in una bellezza senza tempo, capace di farci contemplare la grandezza delle opere dell’uomo. 

In viaggio con mamma a Sorrento

Sorrento

Sorrento è un luogo affascinante e unico al mondo. Le attività da poter svolgere durante un viaggio con la mamma sono innumerevoli e una più divertente dell’altra: una visita all'Antico Borgo Marinaro, o una sosta gustosa ai magnifici ristoranti sul mare sono solo alcune delle cose che si possono fare in compagnia a Sorrento. La vacanza con la mamma si potrebbe anche impostare all’insegna dello shopping, magari facendo un bel giro lungo la via principale della cittadina, Corso Italia. Qui non mancano negozi e botteghe tipici che tanto fanno impazzire i turisti. In compagnia della mamma ci si potrebbe divertire a pensare anche a dei pensierini da portare a chi è rimasto a casa! 

In viaggio con mamma nella Val di Non

Val di Non

La Val di Non è la scelta vincente nel caso in cui in famiglia siate amanti della natura. Laghi, castelli passeggiate nel verde: cosa può esserci di più bello e rigenerante? Alcuni dei castelli più incredibili da ammirare in Val di Non sono il Castello di Altaguardia che, come il nome suggerisce, è il più alto di tutto il Trentino o il meraviglioso Castel Thun. Tra i laghi più instagrammabili troviamo invece il lago di Tovel, il lago di Tret in mezzo ai boschi, Coredo e Tavon. Se poi la vostra mamma è particolarmente avventurosa, potreste visitare il Canyon del Novella, che si può attraversare in canoa. Un’esperienza davvero fantastica da condividere con la propria mamma. 

In viaggio con mamma a Procida

Procida

Procida, una delle tre incantevoli isole del Golfo di Napoli, sta vivendo un grande momento: è infatti Capitale della Cultura 2022. Con le mille iniziative in corso potrebbe essere davvero un buon momento per recarvisi, magari in compagnia della mamma! Lasciando a parte eventi e mostre però, una visita a Procida è sempre speciale. Le spiagge tranquille, il placido scorrere del tempo, le strette viuzze tra le quali passeggiare, sono la scelta vincente per rilassarsi. Non mancano bar, ristoranti e pizzerie (buonissime!), con il risultato che al ritorno dalla vacanza probabilmente avrete messo su qualche chiletto. Ma ne sarà di sicuro valsa la pena! 

In viaggio con mamma a Trento

Trento

Trento è una città rinomata per i mercatini natalizi in cui reperire oggetti di artigianato unici al mondo. L'atmosfera magica che si respira a Trento però, non è soltanto in occasione del natale. Una gita in tarda primavera in compagnia della mamma potrebbe infatti rivelarsi un’esperienza piacevolissima! Una sosta d'obbligo è al Castello del Buonconsiglio, un sito museale risalente al Medioevo, dove scoprire come si viveva in quelle zone in secoli così lontani nel tempo.

Anche l’offerta di musei “moderni” non delude le aspettative: da visitare ci sono certamente il Mart (museo di arte moderna e contemporanea di Rovereto e Trento) che si trova a 28 km. dalla città, insieme al bellissimo e centralissimo Muse, il museo delle scienze progettato da Renzo Piano.

Ci sono poi altri aspetti da non trascurare che potrebbero rendere Trento la scelta più giusta per un viaggio con la mamma: natura e gastronomia. Tanto per cominciare ci sono dei bellissimi laghi molto vicini alla città, come il lago di Caldonazzo o quello di Toblino. Prima che faccia troppo caldo inoltre, è d'obbligo assaggiare le specialità culinarie del Trentino: i canederli in brodo, la polenta e la mitica carne salada.

In viaggio con mamma ad Alberobello

Alberobello

Per un viaggio in compagnia della mamma, un'idea interessante potrebbe essere visitare la pugliese Alberobello, città patrimonio dell’umanità dalla fine degli anni Novanta. Ma qual è la particolarità di questo luogo incantato?

Alberobello è nota come capitale dei trulli, caratteristiche costruzioni a forma di cono realizzate in pietra. I trulli hanno attualmente diversi utilizzi: ci sono quelli abitabili, quelli adibiti a negozi o ristoranti e i più particolari che sono diventate case-museo. Un giro di shopping tra i trulli, accompagnato da degustazioni di prodotti tipici, come il pregiato olio extravergine di oliva, potrebbe essere il tipo di viaggetto ideale da fare con la propria mamma. 

In viaggio con mamma in Romagna

Ravenna

Arrivati quasi in fondo alla nostra lista, perché non fare una bella puntatina in Romagna? I motivi per sceglierla come location per un viaggio con la mamma sono innumerevoli: paesaggi eterogenei che comprendono montagna, collina e mare; ottima cucina e deliziosi borghi medievali.

Tra questi citiamo Santarcangelo, con il suo bizzarro museo dei bottoni e Brisighella, che dà il nome al quasi omonimo olio d'oliva DOP. Se invece ad attirarvi è l'aspetto più prettamente culturale, bisognerebbe puntare a Ravenna (che vanta la presenza di ben otto monumenti UNESCO) e Forlì, che conserva perfetti esempi di architettura razionalista.

Poi, se non avete paura della bilancia, la cucina romagnola offre dei piatti a livello altissimo di goduria: tra pasta fresca, piadine e le famose tigelle e gnocco fritto, c’è soltanto l'imbarazzo della scelta! 

Viaggio con mamma a Torino

Torino

E se tra tutte le bellissime città italiane, la scelta per un viaggio con la mamma ricadesse su Torino? Location magica, ricca di chiese, palazzi e musei, la città piemontese presenta numerosi motivi di interesse. Scopriamo insieme alcuni dei monumenti da non perdere!

Vero simbolo della città è la Mole Antonelliana, uno degli edifici più alti d'Italia, che prende il nome dal suo inventore Alessandro Antonelli. Ci sono poi i famosi Musei Reali e il Museo Egizio, secondo per importanza solo a quello del Cairo. Da non trascurare poi l’aspetto gastronomico di Torino: il consiglio è quello di assaggiare le specialità del luogo nei tipici caffè storici, che lasceranno soddisfatti tutti coloro che vanno in cerca di una pausa raffinata. 

In viaggio con mamma a Matera

Matera

Il fascino di Matera, capitale della cultura 2019 rimane una costante. La città si presta benissimo a un giro di 2 o 3 giorni, anche in compagnia della mamma! La più grande particolarità del luogo sono i mitici Sassi di Matera, entrati a far parte del patrimonio UNESCO.

Tra castelli e chiese rupestri poi, il rischio di annoiarsi è praticamente inesistente! Il giro tra i Sassi potrebbe idealmente cominciare da piazza Vittorio Veneto, punto di partenza ideale per andare alla scoperta della città. Il consiglio è quello di avvalersi dell'aiuto di una guida turistica, in modo da non perdere tutte le più piccole sfumature di questo incantevole luogo senza tempo. 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti