Una giornata sul Lago d'Iseo può essere un'esperienza unica data la varietà di attrazioni che questa località ha da offrire. Noi ne consigliamo 4 in particolare: Monte Isola, il borgo di Lovere, la riserva naturale delle Piramidi di Zone e la panchina gigante di Riva di Solto-Fonteno.

Monte Isola

Monte Isola rappresenta sicuramente l'attrazione principale del lago d'Iseo. Una delle isole lacustri più grandi d'Europa, è la meta ideale per una gita in giornata sul lago. L'isola è raggiungibile comodamente con i traghetti che partono regolarmente dalle sponde del lago d'Iseo. Una volta sbarcati sull'isola sarà possibile visitare il Santuario della Madonna della Ceriola posizionato in cima all'isola ad oltre 600 metri di altitudine. Per raggiungerlo consigliamo, nonostante la presenza di un pullman di linea, di salire seguendo i sentieri che portano alla vetta per godere al meglio del magico panorama che il lago d'Iseo offre. Da non perdere  Peschiera Maraglio, piccolo borgo di pescatori con una bella passeggiata sul lungolago e tanti ristoranti caratteristici e Sensole altro caratteristico borgo caratterizzato dalla meravigliosa presenza di ulivi e limoni. Il lago balneabile rende l'Isola anche un'ottima meta estiva per un tuffo rinfrescante.

Il borgo di Lovere

Nella versante Bergamasco del lago d'Iseo troviamo Lovere, uno dei borghi più belli del nostro paese.  Circondato dal lago e dalle montagne il borgo si presenta ai visitatori in maniera graziosa, grazie all'eleganza e ai colori dei suoi palazzi. Nonostante le piccole dimensioni Lovere ha molto da offrire ai suoi turisti anche dal punto di vista culturale, sarà possibile visitare la famosa Accademia Tadini, sede di una delle più prestigiose collezioni ottocentesche del nostro paese. Qui troverete esposte preziose opere di Antonio Canova, Francesco Hayez, Johann Weigel e molti altri artisti. Molto consigliata, infine, per godere al meglio della bellezza del borgo una passeggiata serale sul lungolago. Per chi arriva dalla sponda Bresciana del lago consigliamo anche una tappa ad Iseo ed a Sulzano, due mete ideali per una tranquilla passeggiata in riva al Lago d'Iseo.

Riserva Naturale delle Piramidi di Zone

La riserva naturale delle Piramidi si trova nella parte nord del Lago di Iseo, nel comune di Zone, e rappresenta una delle bellezze naturali migliori che il lago ha da offrire. La riserva delle Piramidi una meta ideale per una giornata all'insegna della natura e del trekking. Il nome della riserva deriva dalla forma che i depositi di sabbia e sassi hanno assunto nel corso del tempo, dando vita a vere e proprie sculture naturali alte fino a 30 metri. Per comprendere al meglio il fenomeno percorribile, all'interno della Riserva, un circuito ad anello di bassa difficoltà della durata di circa un'ora con punti informativi dedicati per raccontare al meglio le Piramidi di Zone

La panchina gigante di Riva di Solto-Fonteno

Sulla sponda Bergamasca del lago d'Iseo troviamo la Panchina Gigante di Riva di Solto-Fonteno. La panchina, alta oltre 2 metri, fa parte del progetto “Big Bench Community Project” promosso, senza scopo di lucro, nel nostro paese dal designer Americano Chris Bangle con l'obiettivo di sostenere i piccoli comuni e il turismo locale. Comodamente raggiungibile partendo da Fonteno, consigliamo, vista la facilità del percorso all'interno di un bosco, la visita alla Panchina Gigante anche alle famiglie con bambini. Una volta accomodati sulla Panchina Gigante vi troverete davanti un incredibile ed unico scorcio sul Lago d'Iseo. Questa panchina, di colore verde, non è l'unica presente sul Lago d'Iseo segnaliamo, infatti, la presenza di altre due panchine quella di Rogno, di colore blu, e quella di Sale Marasino, di colore arancione. 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti