Via Sparano - via dello shopping a Bari

Via di negozi, passeggio e shopping, da sempre Via Sparano è riconosciuta come la via più elegante della città di Bari.
Soggetta a continui cambiamenti e restyling, la via principale del quartiere murattiano è diventata salotto della città e area pedonale solo negli anni ‘70. Inizialmente restii e sfavorevoli al cambiamento, i commercianti della capitale del mezzogiorno hanno imparato con il tempo ad apprezzare quel via vai dell’isola pedonale fino a contribuire attivamente alla sua riqualificazione. Vennero così realizzate fioriere in cemento per adornare la via, sostituite solo in un secondo momento con le rinomate palme divenute per anni simbolo distintivo e caratterizzante di quella via dello shopping.

A distanza di quattro decenni dalla sua ultima trasformazione, Via Sparano affronta oggi il suo ulteriore cambiamento che vede nell’innovazione l’attore principale del suo nuovo aspetto.
Gli 800mt di passeggio, infatti, sono stati recentemente suddivisi in 6 macro aree con pavimentazioni e stili differenti al fine di creare diversi salotti tematici.

I salotti tematici di Via Sparano

Partendo da Corso Vittorio Emanuele, troviamo il primo salotto tematico di Porta Vecchia, in cui le pavimentazioni presenti simboleggiano le due piante della città, ossia la pianta della città vecchia e la pianta della zona murattiana. Proseguendo, lì dove una volta aveva sede l’imponente palazzo della Rinascente, troviamo il salotto dedicato alla moda, solo a pochi metri di distanza dal salotto del culto sito fronte alla chiesa di San Ferdinando.
Tema Liberty, invece, è stato scelto per il salotto adiacente al Palazzo Mincuzzi, edificio simbolo delle attività commerciali dell’intera città. Continuando lungo il percorso, ci imbattiamo nel quinto salotto il cui tema rispecchia sempre l’ambiente circostante e quindi i caratteri identitari e le radici della città: nei pressi della storica libreria Laterza, infatti, troviamo il salotto letterario. Infine, arrivando verso la stazione centrale da piazza Aldo Moro, scoviamo l’ultimo salotto tematico dedicato alla musica in onore del primo negozio di strumenti musicali aperto proprio in quelle prossimità verso la fine dell’800.
La nuova forma di via Sparano, riconosciuta come l’arteria del capoluogo, ci rivela il modo in cui innovazione e storia coesistono rendendo la metropoli una città in continuo movimento, aperta ad accettare nuove sfide e ad accogliere le nuove proposte rispettando sempre la propria identità.
Proprio nell’ultimo salotto, tra le nuove proposte della via storica della città di Bari, ritroviamo svariate attività tra cui il locale di carattere spagnolo “100Montaditos” in cui l’innovazione del servizio viene combinata alla storia della gastronomia iberica; luogo ideale per poter assaporare tapas abbinando lo svago al gusto. Ancora una volta il carattere commerciale del porto del Mezzogiorno mostra la sua versatilità dando spazio alla diversificazione di prodotti e servizi proponendo modi di convivialità in maniera originale ed economica.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti