Dalle campagne alle città, l'Italia è il set in cui sono state ambientate molte storie: ecco 10 libri ambientati in Italia che ti faranno sognare. 

tickets banner

Per prepararsi ad un viaggio, molte persone comprano guide sulla destinazione per creare la propria tabella di marcia e non perdersi le cose più belle da vedere e da fare.

Alcuni viaggiatori però preferiscono leggere libri ambientati nel posto che andranno a visitare, perché le storie non solo descrivono luoghi magnifici, ma anche le emozioni che questi suscitano. Se fai parte di questa categoria di viaggiatori, allora questa lista di 10 libri ambientati in Italia fa proprio per te.

10 libri ambientati in Italia che ti faranno sognare di essere lì

10 libri ambientati in Italia che ti faranno sognare di essere lì

Il balcone di Giulietta a Verona

Se l'Italia è diventata la meta di milioni di viaggiatori ogni anno, un po' di merito lo si deve anche al Bardo: William Shakespeare, infatti, ha affascinato il mondo anglosassone con storie ambientate nella penisola italiana, tanto che fosse inserita nelle mete del Grand Tour, il viaggio che intraprendevano i giovani aristocratici per per perfezionare le loro conoscenze. 

Molti altri autori e autrici, sia italiani che stranieri, hanno preso l'esempio di Shakespeare scrivendo libri ambientati in Italia, alcuni diventati così famosi da essere approdati su grande schermo (si pensi ad Angeli e demoni di Dan Brown), in film che danno forma alle descrizioni di luoghi meravigliosi a sfondo di storie indimenticabili.

Noi di Visit Italy abbiamo scelto 10 libri tra i più famosi, sicuri che tra le loro pagine potrai sognare la tua prossima meta in Italia.

Questo è libro per gli amanti della montagna e del trekking. Le otto montagne di Paolo Cognetti, prima libro e poi film, parla dell'amore per la montagna che unisce profondamente i due protagonisti, Pietro e Bruno, uno ragazzo di città e l'altro natio del piccolo paese di Grana, in mezzo ai monti. Nonostante l'autore non lo specifici, è la Valle d'Aosta che fa da sfondo alla storia: sentieri, ghiacciai, vallate e vedute mozzafiato sono quello che ti aspetta se decidi di immergerti nelle pagine di Cognetti.

Un libro che ripercorre la storia di questa amicizia dagli anni Ottanta a oggi, che racconta di persone e di luoghi come la val d’Ayas, del Monte Rosa, del Lago Blu, dei rifugi Gnifetti e Mezzalama e se anche il paesino di Grana non esiste, lo si può rintracciare nel paese di Graines.
Per godere delle stesse atmosfere mozzafiato ti basteranno buone scarpe e voglia di camminare, ma per chi invece preferisce prendersela con comodo, si può sempre approfittare dello Skyway Monte Bianco, la funivia che vi porta sul tetto d'Europa, dove potrai leggere il tuo libro nella biblioteca più alta d'Europa.

Scopri le Alpi in funivia

Una bellissima storia d'amore tra un giovane autista di ambulanze americano e un'infermiera inglese sotto le armi: è questa la storia che troverai in Addio alle Armi di Hemingway, assieme a tutti i posti che lo scrittore ha realmente visitato durante la Prima Guerra Mondiale, quando faceva l'autista di ambulanze per l'esercito Italiano.

Come già accade per altri romanzi, Hemingway sfrutta il romanzo per raccontare l'amore, la guerra e i luoghi incantevoli che durante la sua vita ha visitato. In Addio alle Armi l'autore ci racconta il viaggio dei protagonisti dal Friuli Venezia Giulia con una fuga rocambolesca sulle correnti del fiume Tagliamento, passando poi attraverso Milano, il Lago Maggiore fino allo sconfinamento in Svizzera. Sul Lago Maggiore, infatti, lo scrittore passò la propria convalescenza dopo essere stato colpito da alcune schegge durante un attacco, precisamente al Grand Hotel des Iles Borromees a Stresa. Qui tornò nel 1948 e lasciò scritto sul libro delle firme di essere “An old client”, un vecchio cliente. 

Scopri le perle del Lago Maggiore

8. Il Nome della Rosa di Umberto Eco

10 libri ambientati in Italia: Il Nome della Rosa

La Sacra di San Michele che ispirò Umberto Eco

Se sei appassionato di romanzi ambientati in epoca medievale e che uniscono sacro e profano con un tocco di mistero, non puoi perderti Il Nome della Rosa.
Inserito tra ‘I 100 libri del secolo di Le Monde’, è sicuramente un classico senza tempo, magistralmente raccontato da Umberto Eco. La storia è ambientata nel 1327 all'interno di un monastero benedettino dove avvengono le vicende dei due frati protagonisti, scandite dai ritmi della vita religiosa.

Per rivivere quest'atmosfera mistica ti basterà recarti alla Sacra di San Michele a pochi chilometri da Torino, ovvero l'abbazia  che ha ispirato Eco e in cui è stato girato l'omonimo film con protagonisti Sean Connery e Christian Slater. Ti sorprenderà la vista di questo vecchio monastero che sembra nascere dalla roccia della montagna su cui è posato: l'atmosfera che si respira è quasi magica e la vista sulla vallata sottostante ti lascerà senza fiato

Visita la Sacra con la Torino+Piemonte Card

7. Morte a La Fenice di Donna Leon

10 libri ambientati in Italia: Death at La Fenice

Il Teatro La Fenice di Venezia

Con cadaveri scoperti nei canali, nelle piazze e persino nel teatro dell'opera La Fenice, la Venezia del commissario Guido Brunetti ha un tasso sorprendentemente alto di omicidi intriganti. Con Morte a La Fenice, Donna Leon dà inizio a questa serie di romanzi ambientati nella Serenissima, in cui lei vive ormai da vent'anni. Sui passi del commissario Brunetti potrai scoprire una Venezia meno turistica e più local.

Un aneddoto curioso sull'autrice riguarda il modo in cui è iniziata la sua carriera da scrittrice di romanzi gialli: parlando in un camerino del teatro lirico veneziano La Fenice dopo una rappresentazione, Donna e un'amica cantante stavano diffamando un particolare direttore d'orchestra tedesco. Dal pensiero "Perché non lo uccidiamo?" e dalla discussione su quando, dove e come, è nata l'idea di Morte alla Fenice.

Visita il Teatro La Fenice con il pass esclusivo

Lasciati trasportare da André Aciman tra i profumi, i sapori e gli amori di un'estate in riviera Ligure, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Chiamami col Tuo nome racconta l'estate di Elio, diciassette anni, e le sue vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. 

Il libro è ambientato sulla costa, vicino al confine francese, e lo scintillante Mar Ligure è quasi un personaggio a sé stante e si può quasi sentire il pizzicore della ghiaia calda sulle gambe mentre i giovani protagonisti vanno in bicicletta verso calette sabbiose assolate. Un'ambientazione importante è il "Berm di Monet", un'isolata sporgenza della scogliera che Elio sostiene essere il punto da cui l'impressionista dipinse la sua Veduta di Bordighera.

5. Camera con Vista di Edward Morgan Forster

10 libri ambientati in Italia: Camera con Vista

Un viaggio può cambiare il tuo modo di vedere e di vivere la vita, e probabilmente stai pensando proprio a questo mentre ti prepari per il tuo viaggio in Italia. Sicuramente è questo che aveva in mente Edward Morgan Forster quando ha scritto il suo Camera con Vista: ambientato tra Ottocento e Novecento, il romanzo narra la storia di Lucy e George, che si incontrano nella bellissima Firenze.

Tra queste pagine potrai vedere, attraverso l'incanto della spensierata protagonista, tutta la bellezza del capoluogo toscano, ammirando la Basilica di Santa Croce, piazza della Signoria e il panorama dalle spettacolari colline di Fiesole. E la camera con vista? Ebbene esisteva veramente, ed era la numero 22 della Pensione Quisisana e Ponte Vecchio, che si trovava al numero 4 di Lungarno Archibusieri. Purtroppo questo antico edificio non esiste più, ma al suo posto oggi si trova l'Hotel degli Orafi e la “camera con vista” – che prende il nome proprio dal celebre film – si trova al quarto e penultimo piano della palazzina, al numero 414. 

Scopri Firenze con un tour a piedi

4. 10 libri ambientati in Italia: Il Giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani

10 libri ambientati in Italia: Il Giardino dei Finzi-Contini

Ecco un libro che ti porterà a conoscere una città fuori dai classici percorsi turistici: Ferrara, piccolo tesoro dell'Emilia-Romagna, ricca di fascino e di storia, è lo splendido sfondo della vicenda narrata da Giorgio Bassani ne Il Giardino dei Finzi-Contini. In questo libro vengono raccontati gli avvenimenti a preludio della Seconda Guerra Mondiale attraverso la storia della famiglia dei Finzi-Contini, appartenente alla ricca borghesia ferrarese e alla comunità ebraica della città a cavallo del ventennio fascista.

La storia che il romanzo racconta è fortemente ispirato da Ferrara e Bassani descrive numerosi luoghi come il Castello Estense, il Palazzo dei Diamanti, le Mura degli Angeli, il Corso Ercole I D’Este e soprattutto Via delle Erbe, nel quartiere nord della città che ha ispirato il giardino letterario dei Finzi-Contini.

3. Angeli e Demoni di Dan Brown

10 libri ambientati in Italia: Angeli e Demoni

Piazza Navona, Roma

Non potevamo certo escludere Roma da questa lista! Molti sono i romanzi ambientati nella Città Eterna, ma Angeli e Demoni di Dan Brown è l'esatto mix tra storia, arte e mistero, con una storia che si snoda tra alcuni dei luoghi più magici di Roma.

Seguendo le orme del professor Robert Langdon, studioso di iconologia, passerai dal Pantheon alla basilica di Santa Maria del Popolo, dalla chiesa di Santa Maria della Vittoria a Piazza Navona, passando da San Pietro e Castel Sant’Angelo. Lo scenario dipinto da Brown ti porterà a respirare l'aria di intrighi, misteri e rivelazioni.

Scopri Roma con il Visit Rome Pass

2. L'Amica Geniale di Elena Ferrante

10 libri ambientati in Italia: L'Amica Geniale

ll panorama dal Caracciolo, Napoli

Elena Ferrante ti porta nella periferia di Napoli, a conoscere Lenù e Lila e la loro storia che avviene tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Questa saga, di cui L'Amica Geniale è il primo romanzo, parla di amicizia, di scelte, di genere, ma soprattutto mostra una Napoli autentica, fuori dai soliti percorsi, intrisa di dialetto e profumo di mare.

Sarà facile trovare i luoghi in cui L'Amica Geniale si svolge: partiamo dal quartiere in cui si svolge la vicenda, il rione Luzzatti, vicino alla fermata della metro Gianturco. Qui potrai trovare molti luoghi descritti dalla Ferrante, prima fra tutti il tunnel che porta al mare. Altri punti cardinali della storia sono corso Umberto I, piazza dei Martiri nel quartiere Chiaia, e via Caracciolo, lo splendido lungomare da cui Lenù ammirava il Vesuvio. Un ottimo libro per esplorare una Napoli diversa.

Visita Napoli con il Naples Pass

I profumi e gli aromi della Sicilia scaturiscono dalle pagine de I Leoni di Sicilia di Stefania Auci, che racconta la storia della famiglia Florio, che costruì un impero imprenditoriale a cavallo tra Ottocento e Novecento. Ambientata a Palermo, la saga ha inizio con l'arrivo della famiglia nel capoluogo siciliano per aprire un'aromateria, ovvero un negozio di spezie e rimedi naturali. Ben presto, l'intraprendenza dei fratelli Ignazio e Paolo e dei loro discendenti darà vita a un business sempre più vasto e redditizio, che comprenderà tessuti, zolfo, vini e generi alimentari.

Grandi protagonisti del romanzo, che ora è diventato una serie tv, sono i palazzi di Palermo: Palazzo delle Aquile in Piazza Pretoria, sede all'epoca dell'aristocrazia siciliana, e Palazzo Mirto, un tripudio barocco emblema della ricca borghesia del tardo ottocento in cui sono state. Non possono mancare anche i 4 canti, snodo storico di Palermo, simbolo di una nobiltà ormai in declino. Se ti capiterà di guardare la serie tv, potrai riconoscere Cefalù e le Saline e la Tonnara di Favignana, luogo che realmente venne acquistato nel 1874 da Ignazio Florio come stabilimento per la conservazione del tonno.

Visita Favignana e le sue grotte con un tour in barca

Potrebbe interessarti


Potrebbe interessarti