Lucca Comics & Games 2021: cosa c'è da sapere sull'edizione del festival di quest'anno, che torna a svolgersi in presenza dopo una "versione digitale" causata dalla pandemia

In tanti l'hanno aspettata, reclamata, sognata, desiderata: Lucca Comics & Games quest’anno torna in presenza per la gioia di tutti i fruitori di questa spettacolare fiera di settore!

Non è un mistero che la pandemia in corso ha reso impossibile per lungo tempo anche solo pensare di poter riunire tante persone in un unico luogo. Lucca Comics & Games poi, è una fiera che coinvolge tutta la cittadina toscana, con numeri di persone da capogiro e una fiumana di appassionati che riempiono le strade di Lucca e alle volte rendono perfino difficoltoso spostarsi! Per questo motivo era impossibile pensare a una manifestazione in presenza lo scorso anno, pertanto Lucca Comics 2020 è stato un evento prevalentemente digitale, con appuntamenti in streaming e l'allestimento di "Campfire", ossia fumetterie in tutta Italia che presentavano esclusive e novità legate alla fiera, permettendo agli appassionati di vivere, seppur in misura ridottissima, la gioia di riunirsi e partecipare a piccoli eventi.

A riveder le stelle

20211021154831poster lucca comics.jpg

Il sottotitolo della Lucca di quest’anno è “A riveder le stelle” un chiaro omaggio al Sommo Poeta, rappresentato anche sulla locandina dell’evento dal fenomenale illustratore Paolo Barbieri. Una frase quanto mai adatta per questo particolare momento storico, che esprime appieno tutta la voglia di ricominciare che tutti abbiamo dentro, sperando di non dover fare mai più passi indietro, ma solo in avanti. Lucca Comics & Games 2021 si terrà dal 29 ottobre al 1 novembre. I biglietti sono già andati sold out. Le presenze giornaliere sono state molto ridotte rispetto alle edizioni “classiche”, si parla infatti di un tetto giornaliero di massimo 20000 biglietti. In più, a differenza del solito, in città non saranno presenti biglietterie. Per rendere ulteriormente sicura la manifestazione, è stata prevista una suddivisione delle zone per aree tematiche, in modo che i visitatori si accalchino meno possibile. 

Una nota sull'illustratore

2021100410551241F4zm5mKfS._AC_SY780_.jpg

Paolo Barbieri ha realizzato copertine per i libri più vari. Il suo nome è legato a scrittori come Ursula K. Le Guin, George R. R. Martin, Wilbur Smith, Roberto Giacobbo e Licia Troisi. Sua è anche una raccolta di illustrazioni legate all'Inferno dantesco, recentemente ristampata da Bonelli

Le mostre a Lucca 2021

20211004110236Lucca_Comics_2007_San_Michele.jpeg

Tradizionali, a Lucca, sono le mostre, solitamente fruibili anche al pubblico sprovvisto di biglietto. Sempre per via della pandemia, però, quest'anno anche le mostre saranno riservate ai soli possessori di biglietto. I luoghi prescelti per ospitarle sono la Fondazione Banca del Monte di Lucca e il Palazzo della Provincia

La mostra più prestigiosa è quella dedicata a Will Eisner, a cui si attribuisce l'invenzione del graphic novel, artista imprescindibile per ogni amante della Nona Arte. Poi ci sarà spazio per Giacomo “A Panda piace” Bevilacqua, Walter Leoni e una delle coppie più prolifiche del fumetto italiano: Teresa Radice e Stefano Turconi.

Lucca Comics e Amazon

20211004110900Immagine.jpg

Per tutti coloro che non sono riusciti ad accaparrarsi i biglietti per la manifestazione (o hanno preferito non andare), rimangono valide tutte le iniziative collaterali al festival, dallo streaming alle collaborazioni. Una di queste è quella con Amazon, che ha dedicato un apposita sezione proprio a Lucca con offerte speciali dedicate ad anime, film, serie TV e giochi. Si può inoltre partecipare agli “Amazon Comics Awards” che danno la possibilità di aggiudicarsi un buono acquisto da 5 €.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti