Torre degli Asinelli

Simbolo della città, la torre degli Asinelli con i suoi 97 metri di altezza rappresenta il luogo perfetto per avere un bellissimo panorama della città di Bologna. La fatica di salire i 498 gradini sarà ben ricompensata dalla vista sulla distesa di tetti rossi della città, il Santuario di San Luca e il profilo dei colli attorno a Bologna.

La Metro di Catania

La Metropolitana di Catania è molto semplice da usare. In città, infatti, esiste soltanto una linea che fa esattamente 10 fermate: Nesima - San Nullo - Cibali - Milo - Borgo - Giuffrida - Italia - Galatea - Giovanni XXIII - Stesicoro. La fermata Cibali attualmente non è accessibile al pubblico per diversi lavori in corso, mentre le altre sono tutte pienamente funzionanti. Il biglietto per una sola corsa costa 1€ e ha la durata di 90 minuti, il giornaliero costa invece 2€.

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato, mentre la domenica e in occasione di alcune festività - di norma - è chiuso. Più volte, in passato, durante eventi o feste particolari, però, questa regola ha subito una deroga.

La prima corsa (CLICCA QUI per saperne di più) parte alle 6.40 del mattino da Nesima, da Stesicoro invece alle 7. L'ultima alle 00.00 da Nesima, a 00.30 da Stesicoro. La fermata che interessa di più i turisti è sicuramente quest'ultima (Stesicoro), dato che una volta usciti dalla stazione, ci si trova immersi nel centro storico di Catania.

Girare Catania in autobus

Gli autobus, invece, hanno molte più linee della metro. Una delle più importanti è quella che collega l'aeroporto alla città. Tramite Alibus, infatti, una volta sbarcati a Fontanarossa (aeroporto internazionale Vincenzo Bellini), si possono raggiungere diversi punti nevralgici della città etnea (come ad esempio piazza Stesicoro, via Etnea, Corso Italia). Il servizio Alibus si ferma anche alla stazione centrale.

Per tutte le altre linee, può risultare utile l'home page del sito dell'AMT, che mostra tutti i percorsi possibili (CLICCA QUI per vederli). Tra le più utili per i turisti segnaliamo la linea 902, che si ferma anche piazza Duomo e piazza Università, la 534, che tocca Aci Castello ed Aci Trezza, e la 504M, che si ferma anche a piazza Dante, di fronte al Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena. Ultima, ma non per importanza, la linea D, che porta ai lidi Plaia: gli amanti delle spiagge la troveranno certamente utile.

Il prezzo di un biglietto (corsa singola) è di 1€ e ha una durata di 90 minuti. Stessa durata, ma prezzo diverso ha il biglietto che comprende Alibus e linee urbane: il suo costo è pari a 4€. Per tutto il resto conviene visitare l'apposito tariffario (CLICCA QUI per vederlo).

Visitare Catania

Catania è una bellissima città, facilmente visitabile viste le non eccessive dimensioni, soprattutto del centro storico. Si può girare sia in Metro che in autobus, ma conviene girarla a piedi, per godersi al meglio ogni singolo scorcio.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti