Il Cilento offre una vasta gamma di mete per le vostre vacanze, sempre in linea con le vostre esigenze e mai deludente. Di seguito, vi segnaliamo Pisciotta, un piccolo borgo perfetto per un weekend in totale relax, accompagnato dalla bellezza e unicità del paesaggio cilentano.

Il Cilento: una vacanza per tutti i gusti

20210709141122olio oliva.jpg

Nella zona meridionale della Campania, in provincia di Salerno, sorge una delle aree più belle dell’intera regione. Sospeso tra mari e monti, il Cilento abbraccia un vasto territorio dal valore ambientale e culturale inestimabile. Nel 1991, è stato istituito il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni insieme ai siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula, entrato a far parte dei patrimoni UNESCO appena sette anni dopo la sua nascita. Questo lembo di terra racchiude un’antichissima storia, di cui ritroviamo le tracce nei maestosi siti archeologici sparsi in tutta l’area. Inoltre, la sua particolare posizione geografica, rende il Cilento una vera e propria gemma paesaggistica incastonata nei magnifici scenari di una delle più belle regioni del sud Italia. L’unicità dei paesaggi marini e dell’entroterra del Cilento hanno garantito a questo spettacolare angolo campano la qualifica internazionale di Riserva della Biosfera (1997) che l’UNESCO assegna come merito per la conservazione e la protezione dell'ambiente. Il cosiddetto polmone verde della Campania, infatti, regala scorci naturalistici mozzafiato, che accolgono una flora e una fauna autoctone e danno vita a molti dei prodotti tipici della rinomata dieta mediterranea. Infine, non mancano le bellezze legate all’ambiente marino: il Cilento è un vero e proprio paradiso per gli amanti del mare.

In definitiva, scegliere il Cilento come meta per le proprie vacanze non potrà che farvi felici; trekking, natura, spiagge, borghi medievali, siti archeologici: ce n’è per tutti i gusti!


Pisciotta: la meraviglia delle spiagge e del paesaggio

20210709141339pisciotta spiagge.jpg

Non si può andare in Cilento e non approfittare delle sue acque cristalline. Per il 2021, La FEE (Foundation for Environmental Education) ha premiato quest’area con ben 13 Bandiere blu.

Tra i paesi cilentani degni di nota, vi segnaliamo un piccolo borgo situato tra i comuni di Ascea e Centola Palinuro. Abitato da poche migliaia di anime, Pisciotta è uno dei paesini più caratteristici di tutta la costa cilentana. Arroccato su una collina a 200 metri sopra il livello del mare, questo grazioso comune regala una vista unica sull’intero golfo cilentano. Grazie alla presenza di antichissimi edifici medievali, il suo centro storico ha un che di suggestivo, quasi fiabesco. Allo stesso tempo, abbraccia una fascia di costa divisa tra spiagge selvagge e spiagge tipicamente turistiche.

Pisciotta si divide in tre frazioni.

Marina di Pisciotta

20210709141555marina di pisciotta.jpg

Marina di Pisciotta è una frazione marinara, paesino di pescatori. Situata appena prima del porto, la spiaggia di Marina di Pisciotta presenta i tipici ciottoli levigati dal mare. Qui la natura la fa da padrone, il percorso e la spiaggia sono circondati da natura selvaggia. Per questo, è un luogo che difficilmente viene preso d’assalto dai turisti.


Caprioli

20210709141656vista su marina di pisciotta.jpg

Caprioli è una frazione un po’ più estesa rispetto a Marina di Pisciotta. Comprende, oltre alla costa, i comuni interni di Santa Caterina, Valle di Marco, Pedali, la Fornace e Villa Verde. Qui, la spiaggia è sabbiosa e si trova a ridosso di quella delle Saline di Palinuro, composta da ampie distese dorate, adatta soprattutto alle famiglie. 


Rodio

20210709141912pisciotta (2).jpg

Rodio è la frazione più interna e antica delle tre. Le sue origini riportano all’era dei Templari, essendo stata presumibilmente fondata da un insediamento dei cavalieri di Malta. Questa frazione si sviluppa a 350 metri d’altezza ed è totalmente nascosta dal mare. La sua bellezza forse sta proprio in questo: si discosta dal resto del paesaggio.



Trekking a Pisciotta

Per gli amanti della natura, Pisciotta presenta anche molti sentieri e percorsi di trekking che ultimamente stanno cominciando ad affiancarsi al turismo balneare. Non solo esperti, ma anche coloro che semplicemente vogliono fare una passeggiata nel verde per ammirare le bellezze del paesaggio hanno accesso a meravigliosi percorsi sia interni che a strapiombo sul mare. Se siete appassionati di mountain bike, niente paura: potrete percorrere determinati sentieri anche su due ruote!

Tra i percorsi più belli, ma anche impegnativi, vi segnaliamo il Sentiero di Castelluccio che abbraccia Pisciotta, Rodio e Caprioli in oltre 10 km di cammino, fino a raggiungere la vetta di Castelluccio a oltre 700 metri sul livello del mare. La fatica viene ripagata da una vista privilegiata sull’intero golfo cilentano. Se, invece, volete provare a ricalcare le orme di coloro che hanno fondato Rodio, vi consigliamo il Sentiero dei cavalieri di Malta, che congiunge il borgo con San Mauro la Bruca, tracciando l’antico percorso dei Templari.


Un weekend a Pisciotta: la Casa sul Blu

20210709142348limonaia.jpg

Per una breve ma intensa fuga in questo versatile borgo cilentano, vi consigliamo l’Albergo Diffuso La Casa sul Blu. Situato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, l’Albergo offre il luogo ideale per le vostre vacanze a Pisciotta. Dotato di camere (singole e matrimoniali) e di diversi appartamenti arredati, La Casa sul Blu è un’accogliente insieme di strutture immerse nel verde e con una splendida vista sulle meraviglie uniche del paesaggio cilentano. Le vostre aspettative non saranno deluse. Oltre alla posizione panoramica, l’Albergo offre una deliziosa colazione preparata con prodotti locali e di produzione propria.

Ciò che vi stupirà, sarà l’accoglienza della struttura: d’estate potrete godere della frescura serale nei meravigliosi giardini, mentre d’inverno potrete farvi coccolare dal calore del camino sempre acceso. Nei dintorni dell’albergo, troverete tutto a portata di mano. Le spiagge sono prevalentemente libere, ma esistono anche strutture attrezzate con tutti i comfort necessari. Inoltre, la Casa sul Blu offre menu e sconti convenzionati con alcuni dei ristoranti nelle immediate vicinanze della struttura.

Per gli amanti del trekking, non esitate nel chiedere consigli e indicazioni allo staff per i percorsi più adatti alle vostre esigenze e desideri.

Insomma, qualsiasi siano le vostre richieste, La Casa sul Blu è sempre disponibile a accoglierle affinché il vostro soggiorno nel Cilento resti indimenticabile. 

La Casa sul Blu

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti