Bagno Vignoni è un borgo medievale che ha come caratteristica vasche termali all’aperto.

La storia di Bagno Vignoni

Bagno Vignoni è una frazione del comune italiano di San Quirico d'Orcia, un'altra perla che ci regala la Toscana. Il villaggio è situato in Val d'Orcia, nei pressi della via Francigena.

Al centro del borgo si trova la "piazza delle sorgenti", una vasca rettangolare, di origine cinquecentesca, che contiene una sorgente di acqua termale calda e fumante che esce dalla falda sotterranea di origini vulcaniche.

Alcune testimonianze raccontano che le terme di Bagno Vignoni furono frequentate da papa Pio II, Caterina da Siena, Lorenzo de' Medici e tanti artisti che ritenevano la località un posto perfetto per la villeggiatura.


Le acque termali di Bagno Vignoni

Tutto nasce dalle piogge che penetrano gli strati della terra per giungere fino a circa mille metri di profondità: qui, riscaldandosi le acque sciolgono composti sulfurei e minerali per poi iniziare a risalire, lentamente, impiegando anche decine di anni, verso la superficie ad una temperatura di circa 50 gradi

L’azione benefica delle acque termali di Bagno Vignoni si esplica attraverso il calore che modifica la temperatura corporea, favorisce la diuresi ed esercita un’azione decontratturante sui muscoli. La pressione idrostatica che l’acqua esercita sul corpo, determina inoltre un miglioramento della circolazione sanguigna e della funzione respiratoria, oltre a garantire una maggiore ossigenazione dei tessuti. Grazie ai minerali in esse disciolti, le sorgenti di Bagno Vignoni risultano benefiche anche in caso di alterazioni del circolo venoso, osteoartrosi, reumatismi, affezioni ginecologiche e dermatologiche.

Un week end da sogno a Bagno Vignoni

Bagno Vignoni è una località altamente suggestiva, i paesaggi, l'arte e le strutture del posto l'hanno resa una metà turistica fortemente attrattiva per tutti quelli che vogliono trascorrere un weekend da sogno, all'insegna del relax e del benessere psico-fisico.

E' possibile effettuare bagni e cure termali nei centri benessere del posto che offrono momenti di completo relax e trattamenti termali.

Sono numerose le strutture ricettive che consentono ai turisti di pernottare nel borgo, non mancano nemmeno i ristoranti dove è possibile degustare la cucina toscana ammirando lo spettacolare panorama.

Bagno Vignoni è anche un ottimo punto di partenza per visitare in particolare i vicini centri di Pienza e Montalcino, che fanno parte dei 38 borghi Bandiera Arancione della Toscana, nonché l’intera Val D’Orcia e il Parco del Monte Amiata, un vero e proprio museo all’aperto.

A Bagno Vignoni, potrai respira un'aria fantastica.


Bagno Vignoni, 53027, Siena

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti