Una vacanza in barca ad Alghero, all'insegna di storia e natura. Il porto di Alghero vi concederà numerose opportunità di visita ed esperienze uniche per un viaggio davvero indimenticabile.

Alghero: origini e cenni storici

20210816210701alghero 100.jpg

La pittoresca città di Alghero è situata sulla costa nord-occidentale della Sardegna e ricade interamente nella provincia di Sassari. È nota anche come la Barceloneta sarda, cioè la piccola Barcellona, per via delle influenze catalane che hanno lasciato una forte impronta per numerosi aspetti. Dall’architettura, alle tradizioni, alla cucina tipica e, ultima ma non per questo meno importante, la lingua catalana, un simbolo di appartenenza degli algheresi a questa cultura.

Il nome Alghero sembrerebbe derivare da “aliga” (alga), trasformato poi dalla gente del posto in "S’Alighera" (luogo dell’alga), a causa dell’abbondanza di Posidonia Oceanica lungo il litorale sabbioso a seguito delle mareggiate. Alghero è, inoltre, capoluogo della Riviera del Corallo, ovvero quel tratto costiero della Sardegna nord-occidentale a sud della pianura della Nurra che comprende anche i comuni limitrofi di Olmedo, Villanova Monteleone e Bosa. Questa porzione di costa rappresenta una regione turistica di notevole importanza per la presenza del corallo rosso che qui viene pescato e trasformato in gioielli ed ornamenti fin dall’antica Roma. Proprio in questo territorio, si trova l’aeroporto di Alghero-Fertilia, snodo fondamentale per i flussi turistici provenienti dal resto dell’Italia e dall’estero diretti soprattutto nel Nord Sardegna. 

Bella, in fede mia, e ben solida

Carlos V

Cosa fare ad Alghero

20210816210816alghero capo caccia.jpg

La cittadina è un tripudio di eleganza nel centro storico, ricco di spunti di visita e scoperta per gli appassionati di arte e, in particolare, di architettura catalana. È la testimonianza del susseguirsi delle trasformazioni urbane e dei diversi contesti storico-culturali vissuti dalla città che posiamo ammirare ancora oggi, indelebili, nelle vie e negli scorci particolarmente suggestivi.

Il centro storico, oltre che il cuore di Alghero, costituisce la parte più caratteristica della città. Un labirinto di vicoli lastricati che si snodano per affacciarsi in piazza piene di vita e movida. In ogni angolo, sono conservate la storia e l’identità di questa singolare città sarda. Potrete apprezzare gli affascinanti tramonti sul mare e godere di emozionanti passeggiate lungo gli antichi bastioni. Numerosi i siti archeologici da visitare tra cui le domus de Janas di Santu Perdu, la necropoli di Anghelu Ruju e i complessi di Palmavera e Sant’Imbenia.

Senza dubbio, tra le tradizioni che hanno reso Alghero una delle mete turistiche principali sarde, degne di nota sono le tipicità enogastronomiche. Da provare assolutamente piatti succulenti come l’aragosta alla catalana accompagnata da uno dei vini eccellenti prodotti dalle rinomate cantine locali. O ancora, la paella algherese, i culurgiones di patate (pasta ripiena di patate, aglio, menta e pecorino fresco), la copatza de peix (zuppa di pesce), i ricci di mare, la bottarga di muggine, l’agliata (un piatto povero a base di pesce condito con un trito soffritto di aglio, pomodori secchi e peperoncino), le tipiche seadas (una sorta di focaccine fritte ripiene di formaggio morbido di pecora e ricoperta di zucchero, miele o sale), la crema catalana e, per chiudere, un ottimo mirto (liquore tipico ricavato dalle bacche della pianta di mirto). Le spiagge sono un’altra attrattiva da non perdere. Basti pensare che la costa algherese comprende ben 80 km di spiagge che vanta uno dei litorali sabbiosi più estesi di tutta la Sardegna, con le spiagge più belle e famose dell’isola. Un alternarsi di spiagge bianchissime e scogliere a picco sul mare, ricoperte della caratteristica macchia mediterranea: il Lido di San Giovanni, il Lazzaretto, le Bombarde, Cala Dragunara, la spiaggia di Tramariglio, Porto Ferro e Mugoni… avrete davvero l’imbarazzo della scelta.


Il Porto di Alghero

20210816210908alghero.jpg

Principale approdo alla costa occidentale della Sardegna, il porto di Alghero ha una capacità di ormeggio totale di circa 2500 posti barca. Incredibile come il porto ed il nucleo urbano si fondano in un unicum, regalando un’esperienza di ormeggio ad Alghero davvero spettacolare, ai piedi dell’antica cinta muraria della città. Il fondale marino si presenta a tratti roccioso e a tratti sabbioso.

Da sempre, il porto rappresenta il viaggio per antonomasia, l’incontro tra culture ed è metafora di libertà. Ed è proprio questa l’atmosfera che respirerete a bordo del vostro yacht ad Alghero, una delle perle del Mediterraneo. Si affaccia sulla famosa Riviera del Corallo, in una cornice davvero suggestiva: un connubio di storia e natura. A dir poco ammaliante, la sensazione che prova chi, provenendo dal mare, s’imbatte nella vista di questa città pregna di tradizioni e cultura. Si può affermare con certezza che il porto rappresenta la ragione storica che ha consentito la stessa nascita di Alghero. I Genovesi che la fondarono nel XII secolo, intorno al 1102, sostarono proprio nel porto naturale mentre il primo nucleo cittadino veniva eretto. Fu un riferimento di notevole importanza e punto di approdo per le rotte mercantili dell'intero bacino del Mediterraneo. Tuttavia, raggiunse l’auge durante la dominazione catalana e spagnola (a partire dalla metà del XIV secolo), quando si trasformò in una città-fortezza ed assunse un ruolo strategico dal punto di vista militare. Da notare, a questo proposito, la collocazione di Banchina Dogana e Banchina Sanità che si trovano proprio a ridosso delle mura cittadine. Un autentico continuum che si specchia con orgoglio ed in tutta la sua bellezza nel mare che lo abbraccia.


Visite ed escursioni dal Porto Turistico di Alghero

20210816211023grotte di nettuno.jpg

Dal porto turistico di Alghero, sarà possibile effettuare diverse escursioni o visite, per completare e riempire il bagaglio personale che vi riporterete a seguito di questo viaggio. Una delle tappe da non dimenticare di inserire nella tabella di marcia sono le Grotte di Nettuno. Un autentico tesoro creato da Madre Terra e caratterizzato da un’atmosfera a dir poco incantata e magica. Seppur non si abbiano notizie certe su chi abbia scoperto questo antro, è ampiamente condivisa la leggenda secondo cui si tratterebbe della grotta dove si rifugia Nettuno o Poseidone, il dio del mare.

 La grotta è accessibile sia via mare con il servizio della Linea Grotte in partenza dal porto turistico sia via terra percorrendo la “Escala del Cabirol” (letteralmente "scala del capriolo"). Quest’ultima, adatta indubbiamente ai più sportivi, è una scala a rampe di circa 660 scalini ricavata sul costone del promontorio stesso. Uno scenario fiabesco che si apre nel cuore del promontorio di Capo Caccia, annoverato tra le meraviglie geologiche del Mediterraneo.

Esperienza di una vacanza in barca in Costa Smeralda e in Sardegna

20210816211233porto alghero.jpg

Una vacanza in barca in Sardegna sarà un’esperienza davvero unica, un ricordo che resterà indelebile per sempre. Immersi in un mare cristallino, circondati dalla natura incontaminata che offre fantastici scorci. Relax e tranquillità, in simbiosi con l’ambiente circostante, facendo scorpacciata di bellezza e di un mare tra i più incantevoli del pianeta. Anche se ad optare per la vacanza in barca è chi ama l’avventura, è bene sottolineare che questa tipologia di viaggio è sicura, senza alcun rischio ed adatta a tutti.

Sarà possibile raggiungere i posti più nascosti, che non conoscono il caos e le folle delle mete più battute. Anfratti incastonati tra rocce e spiagge, impossibili da raggiungere se non con un’imbarcazione. In gruppo, in famiglia o in coppia, sarà emozionante un tour lungo le coste della Sardegna che si estendono per ben 1900 km, in un susseguirsi di viste incantevoli e località altrettanto spettacolari. L’isola di Sant’Antioco, della Maddalena, dell’Asinara o di Sant’Elena o la Costa Smeralda oppure Chia, Carloforte, Sant'Antioco, Porto Pino e Pula, nel sud Sardegna. Assisterete ad un’incredibile varietà e ricchezza morfologica dei paesaggi da cartolina, dei veri capolavori della natura. Una vacanza intima, a contatto diretto con noi stessi e con un ambiente unico ed irripetibile.

Prolungamento, Banchina Sanità, 07041 Alghero SS

Marina di Sant'Elmo

20210816211457porto alghero marina.jpg

In una posizione privilegiata nel Porto di Alghero, Marina di S. Elmo Srl è facilmente raggiungibile ed è situata nella parte meridionale del porto. Nonostante si trovi nelle immediate vicinanze del centro storico, locali e negozi, la zona risulta essere immersa in un’atmosfera di silenzio e tranquillità. Per raggiungere il centro storico, basterà attraversare la Porta Mare Carlos V, nella parte posteriore della marina. Cortesia, efficienza, professionalità ed ospitalità sono il quadrinomio fondamentale al servizio degli ospiti, che restano sempre il punto e la cui soddisfazione è l’obiettivo principale. La ricca proposta di servizi offerti, in una cornice di tranquillità ed ordine, offre standard di elevato livello ed un trattamento davvero esclusivo. Marina di S. Elmo rappresenta l’accesso ad Alghero, per un viaggio tra storia e natura. Sbarcare proprio ai piedi dell’antica cinta muraria di Alghero e assistere con i propri occhi alle meraviglie della Riviera del Corallo è un’emozione davvero unica. In un contesto paesaggistico da incanto, all’interno di una struttura portuale di categoria superiore, l’esperienza di vivere la propria barca sarà impreziosita da tutti i comfort e da un personale a 5 stelle, sempre pronto ad esaudire ogni desiderio degli ospiti. Inoltre, la privacy, la comodità e la sicurezza sono garantite ai clienti sia in estate che in inverno, giorno e notte e sette giorni su sette, grazie alla presenza di un servizio di sorveglianza permanente. La darsena consente di ormeggiare 100 posti nel porto di Alghero del yacht e superyacht fino a 70 metri. Come da apposita e speciale concessione regionale, dal 2012 Marina di S. Elmo è l’unica marina nel porto di Alghero ufficialmente autorizzata ad ormeggiare imbarcazioni fino a 70 metri in totale sicurezza. Tra l’ampio ventaglio di servizi e attività disponibili, gli ospiti potranno usufruire di assistenza specializzata h24, ormeggio invernale ed estivo, auto di cortesia, noleggio auto con e senza conducente, locazione gommoni, barche a vela o motore con o senza skipper, servizio prenotazioni, transfer, visite ed escursioni, servizi di catering e cambusa a bordo, rifornimento carburante, assistenza tecnica e manutenzione. Un trattamento a 360° che renderà unico ed indimenticabile il soggiorno ad Alghero!

VISITA IL SITO MARINA DI S. ELMO SRL YACHT SERVICES

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo