Se segui una dieta vegana l'Italia offre tante prelibatezze da offrirti. Scopri con noi 6 piatti vegani Made in Italy da assaggiare in Italia e dove. 

Seguici e scopri con noi cosa mangiare in Italia se segui una dieta vegana. Come saprai la cucina vegana esclude totalmente alimenti di origine animale e i suoi diretti derivati. Non solo carne e pesce, ma di conseguenza anche latticini, uova e miele.

Gli italiani questo lo sanno bene ed è per questo che sono stati in grado di ricreare molte delle ricette più famose in chiave vegana. Non solo, tantissime ricette a base di pasta, riso, verdure possono essere golosissime. 

Se hai già letto i nostri consigli per una cena italiana vegana, è il momento di scoprire i 6 piatti vegani Made in Italy che puoi assaggiare in diverse zone d'Italia.

Hai già voglia di mangiare insieme a noi? 



6. Trentino: Canederli Vegani con radicchio e spinaci

Canederli Vegani con radicchio e spinaci

Un piatto speciale mangiato soprattutto in Trentino, nel Nord Italia e nel centro Europa, ma con una piccola variante rispetto alla classica ricetta tirolese, e potrai anche chiederli in brodo Vegetale.

Sono delle particolari polpette di pane, impastate solitamente con erba cipollina, uova, speck e cipolla ma che in questo caso vengono sostituiti dalla croccantezza del radicchio e dal sapore degli spinaci. Una vera delizia, assolutamente da provare!

5. Campania: Frittelle (o zeppoline) di Alghe

Frittelle (o zeppoline) di Alghe

Le frittelle di alghe sono uno de piatti più amati dello street food di Napoli e della Campania, acquistabili in quasi tutte le pizzerie specializzate in fritture (e ce ne sono parecchie, fidatevi). Solitamente vengono gustate come antipasto, soprattutto durante le festività natalizie, ma ti assicuriamo che potrai trovarle tutto l’anno, anche nei ristoranti di pesce.

Se vai in Campania assicurati di mangiare questa specialità!

4. Calabria: peperoncini extra-piccanti ripieni

Peperoncini extra-piccanti di Calabria ripieni

La Calabria è una terra dal sapore piccante, che vede nel peperoncino un simbolo per la sua cucina, soprattutto nelle sue varietà di Capsicum Annum L. Questo frutto piccantissimo è originario del Sud e del centro America ed è arrivato in Europa dopo i viaggi di Cristoforo Colombo del 1492. Da allora è entrato in innumerevoli ricette calabresi, tra cui i mitici peperoncini ripieni che nella versione vegana integrano al meglio un frullato di ceci, tofu, capperi, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Una delizia!

3. Liguria: Mesciua

Mesciua ligure

La Mescciüa ligure è un piatto della tradizione spezzina, che nasce ed è composto da soli 3 ingredienti: farro, fagioli cannellini e ceci che vengono lasciati macerare in acqua per oltre 24 ore. Gli ingredienti poi saranno cotti a lungo in tempi diversi per poi vederli amalgamare al meglio fino a diventare una calda zuppa dal sapore di natura. Semplicità e tradizione buona e adatta soprattutto nelle giornate più fresche.

2. Sicilia: Tagliatelle con pesto alla siciliana, melanzane e pistacchi

Tagliatelle con pesto alla Siciliana melanzane e pistacchi

In Italia c’è un amore smisurato per la pasta, che di per sé è un ottimo piatto vegano. E con questa premessa che voliamo in Sicilia, dove è possibile mangiare un pesto spettacolare a base di pomodori secchi, mandorle locali, cubetti di melanzana e una granella di pistacchi di Bronte, per un condimento strepitoso che ti farà venire voglia di tornare in Italia almeno una volta l’anno. Buon Appetito!

1. Lombardia: Torta paesana brianzola in versione vegan

Torta Paesana Brianzola

Che ne dici di un bel dolce? Allora voliamo in Lombardia dove la torta paesana non solo è un dolce tipico, ma un piatto unico che nasce povero e che varia di famiglia in famiglia e dove ognuno conosce una ricetta vera, speciale e perfetta.

Alla base c’è il pane secco, arricchito con biscotti, cacao, latte (ovviamente vegetale nella versione veg) fino ad aggiunte come pinoli, frutta candita e uvetta. Quel che mangerai è una torta umida e ricca di sapore, bella da vedere e dall’intenso profumo di cioccolato.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti