L'Italia chiude le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 con 17 medaglie: è il secondo miglior risultato italiano di sempre dopo Lillehammer nel 1994.

Nella giornata di ieri si sono concluse le Olimpiadi invernali di Pechino 2022. La cerimonia di chiusura si è svolta presso lo Stadio Nazionale "Nido d'Uccello" con la sfilata di tutte le nazioni partecipanti. L'Italia si è presentata con un abbigliamento molto colorato e Francesca Lollobrigida come portabandiera.

L'Italia ha chiuso la sua spedizione in Cina con 17 medaglie due delle quali d'oro. È il secondo miglior risultato di sempre nella storia di questa competizione per l'Italia dopo le Olimpiadi invernali del 1994.

Ad inaugurare il medagliere è stato il secondo posto guadagnata dalla pattinatrice Francesca Lollobrigida, seconda nei 3000 metri. Ripercorri con noi i  momenti salienti dei nostri atleti nei giochi invernali di Pechino 2022.

Le due medaglie d'oro conquistate dall'Italia in questi giochi invernali hanno entrambe un importante valore storico. La prima medaglia d'oro è di Arianna Fontana. La 31enne di Sondrio trionfa nei 500 metri ed entra nella storia dello sport azzurro conquistando la sua decima medaglia olimpica. 

Il secondo oro conquistato dall'Italia porta il nome della coppia Stefania Costantini e Amos Mosaner nel curling. Primo storico trionfo italiano in questa disciplina davanti alla Norvegia. 

Sono 7 le medaglie d'argento vinte dalla nazionale italiana a Pechino. Oltre alla suddetta Francesca Lollobrigida, l'Italia ha vinto l'argento in altre discipline. Da segnalare è il secondo posto di Sofia Goggia, rientrata in tempi record dall'infortunio, seguita da Nadia Delago con il terzo posto.

Federica Brignone conferma il podio del gigante femminile. Dopo il bronzo di quattro anni fa in Corea del Sud, la valdostana sale sul secondo gradino del podio.

Federico Pellegrino è argento nello sprint a tecnico libera di sci di fondo. Il 31enne italiano si è classificato secondo alle spalle nel norvegese Johannes Klaebo. Un altro argento è quello del quartetto azzurro composto da Arianna Fontana, Martina Valcepina, Pietro Sighel e Andrea Cassinelli che sono arrivati secondi nella staffetta mista short track.

Altre due medaglia d'argento  sono quelle di Omar Visintin e Michela Moioli nel doppio misto di snowboard, specialità al debutto ai Giochi invernali.

Dorothea Wierer ha conquistato una storica medaglia di bronzo nello sprint 7,5 km di biathlon. È la prima atleta italiana a conquistare una medaglia in questa specialità a livello individuale.

La 32enne di Brunico è la terza atleta ad aver ottenuto un successo in tutti i sette formati di gara del biathlon, entrando di fatto nella storia di questa disciplina.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti