Dove andare in vacanza in Italia a Marzo? Ecco dieci idee per goderti al meglio i primi giorni di primavera.

tickets banner

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo quando la natura pian piano si risveglia con i suoi colori e il clima inizia a farsi più mite? Da nord a sud l'Italia è una infinita sequenza di luoghi magnifici da visitare in ogni momento dell'anno, ma ancora di più quando la voglia di stare all'aria aperta è tanta, anche se l'aria è ancora un po' fredda.

Ecco per te alcune ottime idee per viaggiare e scoprire nuove mete, oppure per tornare a visitare alcune delle pietre miliari dell'immenso patrimonio culturale italiano. Amanti dell'arte, fans delle passeggiate del verde, o magari appassionati di enogastronomia, ce n'è davvero per tutti i gusti. Partiamo subito alla scoperta delle dieci destinazioni top dove andare in vacanza in Italia a Marzo.

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo per chiudere l'inverno in bellezza

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo, primavera

Mare o montagna? Città o natura? Se stai pensando a dove andare in vacanza in Italia a Marzo, l'eterno dilemma non ha che una risposta: entrambi. Questo periodo dell'anno, infatti, è ideale per viaggiare praticamente ovunque. Le mete generalmente più gettonate non sono ancora tanto affollate e le giornate sono già abbastanza lunghe e tiepide da consentire belle passeggiate. 

Visita i pittoreschi borghi per cui l'Italia è famosa, o qualcuna delle caratteristiche isole di cui è costellato il Mediterraneo. E perché non approfittare del ritorno della bella stagione per sgranchirti le gambe su uno dei tanti, meravigliosi sentieri per il trekking che attraversano l'Italia? Tante città, inoltre, hanno parchi e ville con bellissimi giardini che iniziano a fiorire proprio a Marzo, perfetti per accontentare amanti dell'arte e della natura al tempo stesso. 

Allora, si parte?

 

10. Alba

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Langhe

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta dei luoghi più belli dove andare in vacanza in Italia a Marzo dalla piccola città di Alba. Questo borgo antico, che vanta quasi duemila anni di storia, è praticamente il cuore delle Langhe, meravigliosa regione piemontese ricca di splendidi borghi, ma nota principalmente per i vini e per il tartufo bianco. Non a caso, infatti, Alba è anche stata nominata città Creativa UNESCO per la gastronomia. Un must per gli amanti della buona cucina, ma non solo.

Il centro storico infatti è un gioiello medievale, con le sue torri e la bellissima cattedrale romanica di San Lorenzo. Non distante si trova anche la chiesa gotica di San Domenico. Da visitare ci sono anche la Loggia dei Mercanti e il Palazzo Comunale. 

Tutto intorno ad Alba, poi, si estendono dolci colline e vigneti a perdita d'occhio che offrono vedute indimenticabili.

9. Chieti

Chieti è una graziosa cittadina per lo più fuori dal turismo di massa, il ché di sicuro contribuisce a donarle un'atmosfera sognante e rilassata. Questo, naturalmente, non vuol dire che non ci sia tanto da fare e da vedere. La sua storia è lunghissima e inizia, secondo la leggenda, con l'eroe greco Achille che la fondò dedicandola alla madre.

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo, se non tra piazze ed eleganti palazzi, scoprendo l'artigianato e la gastronomia locali, e naturalmente alcuni dei monumenti più rappresentativi della città? L'imponente chiesa medievale di San Giustino, ad esempio, è la più importante di Chieti. Ci sono poi molti musei, tra cui il Museo Archeologico Nazionale e quello della ceramica. Appena fuori dal centro ci sono i resti dell'anfiteatro e di tre templi di età romana.

Chieti è anche un'ottima base di partenza per bellissime escursioni, quando il tempo lo consente. La Costa dei Trabocchi con le sue spiagge e le sue strutture di legno, è proprio da non perdere, così come i paesaggi del Parco della Majella. Non molto lontano, inoltre, si trova Gessopalena, uno dei borghi abbandonati più suggestivi d'Italia.

8. Como e il lago

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - lago di Como

Ville, musei, monumenti e naturalmente le meraviglie del lago orlato da borghi e castelli tutti da esplorare. Como è davvero uno dei luoghi top dove andare in vacanza in Italia a Marzo perché è in grado di affascinare proprio tutti. 

Chi ama i musei, ad esempio, troverà una pinacoteca, un museo archeologico e il tempio dello scienziato Alessandro Volta, nato proprio a Como, a cui infatti è dedicata una imponente scultura contemporanea, detta Life Electric, situata sul lungolago. Per gli appassionati di architettura, invece, ci sono le ville. La più famosa è La Rotonda, ma in realtà meritano tutte una visita. A Como, inoltre, non mancano i parchi, talvolta arricchiti con percorsi didattici. A una manciata di chilometri si trova anche l'oasi WWF del Bassone. In questa tranquilla ed elegante cittadina, in ogni caso, è sempre bello passeggiare e lasciarsi sorprendere dalle sue tante bellezze, come il Duomo gotico, o le mura medievali.

Tantissime, poi, sono le cose da fare sul Lago di Como, che offre scorci di incomparabile bellezza e numerosi borghi da visitare, tra cui probabilmente Bellagio è il più celebre. Non perdere l'occasione di passeggiare lungo la riva nelle belle giornate o anche di cimentarti in percorsi di trekking. 

7. Orvieto

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Umbria

Quando la primavera è alle porte l'Umbria è decisamente uno dei luoghi dove trovarsi e Orvieto, in particolare, saprà restarti nel cuore. È un luogo ricco di storia, nel cuore dell'antichissima regione dell'Etruria.

Il suo monumento di gran lunga più celebre, e a giusta ragione, è il Duomo, tra le più importanti cattedrali del mondo. Questa chiesa che unisce mirabilmente il gotico e il romanico è uno scrigno di opere di tanti grandi artisti tra cui Arnolfo di Cambio, Gentile da Fabriano, Beato Angelico e tanti altri. Si nota particolarmente per l'imponente facciata i cui mosaici dorati brillano al sole. 

A contribuire al fascino di questa città, inoltre, c'è un immenso labirinto di grotte scavate nel corso di quasi tre millenni, note oggi come Orvieto Underground. La parte più visitata è il Pozzo di San Patrizio, profondo sessantadue metri e percorribile grazie a due scale elicoidali che non si incontrano mai. 

Anche i buongustai qui si sentiranno a casa. Orvieto è nota per l'olio e il vino di ottima qualità, ma anche per la selvaggina, la pasta fatta a mano e i legumi, senza dimenticare i dolci, tra cui le celebri frittelle di San Giuseppe.

Ancora non se n’è andato l’inverno, e il melo appare trasformato d’improvviso in cascata di stelle odorose.

Pablo Neruda

6. Vernazza

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Cinque Terre

Vernazza, in Liguria, è uno dei più bei borghi delle Cinque Terre. Arroccata su un promontorio, questa minuscola cittadina è fatta di muretti a secco, logge, case colorate e piccole e ripide strade che conducono alla piazzetta del paese. Qui si trova la chiesa di Santa Maria d'Antiochia,  proprio di fronte al porto, che è l'unico naturale delle Cinque Terre. 

Su tutto domina l'imponente torre cilindrica del millenario castello che oggi ospita un centro culturale. Accanto ad esso si trova inoltre Belforte, un'altra antica struttura difensiva.

L'atmosfera che si respira a Vernazza è incredibilmente romantica e rilassante in ogni periodo dell'anno, ma per chi ama camminare quando le giornate si fanno più lunghe c'è il meraviglioso Sentiero Azzurro, che non solo offre panorami eccezionali sul mare, ma permette anche di visitare le Cinque Terre di borgo in borgo. 

5. Parma

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Emilia Romagna

Città giovane e colta, Parma, patria del compositore Toscanini, è una delle mete più belle dove andare in vacanza in Italia a Marzo perché offre sempre tanto da vedere e da fare. Il suo cuore è magnifico Duomo in stile romanico, con il battistero ottagonale. Non distante si trova l'ex monastero di San  Paolo, dove vedere un eccezionale ciclo di affreschi del Correggio, autore anche dei dipinti che decorano la splendida cupola della chiesa di San Giovanni Evangelista

Parma è una città ricca di musei, a partire da Palazzo della Pilotta che ospita all'interno una importante pinacoteca, mentre all'esterno il suo parco è uno dei luoghi di ritrovo più amati dai giovani. Da non perdere il Museo Archeologico e la Galleria Nazionale, che si trovano proprio accanto ad un altro must-see assoluto, il Teatro Farnese, interamente costruito in legno. Anche Palazzo Ducale ha un bellissimo giardino all'Italiana dove passeggiare, mentre di sera e nei week end è Strada Garibaldi ad animarsi, la via principale di Parma, dove si trova anche un altro importante teatro, il Teatro Regio. 

Impossibile visitare Parma senza assaggiare alcune delle sue tante delizie famose nel mondo. Questa infatti è la casa parmigiano reggiano, ma anche del fungo porcino, e di uno dei più celebri prosciutti italiani, il Parma a cui è dedicato anche un museo.

4. Predazzo in Val di Fiemme

A quota 1000 metri si trova una piccola città che conta circa quattromila abitanti. È Predazzo, la porta orientale della Val di Fiemme, e anello di congiunzione tra quest'ultima e la Val di Fassa. Qui, tra queste due valli sulle Dolomiti, si trovano alcuni dei paesaggi più belli del Trentino.

Predazzo è una meta ideale d'inverno per gli amanti dello sport, grazie alle piste da sci e agli impianti per il salto che ospitano anche competizioni internazionali.  Con il disgelo, invece, è un ottimo punto di partenza per fare bellissime passeggiate nei boschi, ma anche per andare a cavallo, per fare arrampicate o per escursioni in mountain bike, visto che qui si trova una delle più belle ciclovie d'Italia.

Chi ama la scienza potrà inoltre visitare un importante museo geologico, oppure percorrere il sentiero geologico del Doss Capél. Predazzo è il luogo giusto dove andare in vacanza in Italia a Marzo anche per gli appassionati di musica. È infatti un buon punto di partenza per non perdere tutti gli eventi dedicati al jazz che si tengono tra la Val di Fiemme e la Val di Fassa proprio in questo mese. 

3. Procida

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Procida

Con le sue case colorate che si specchiano nell'azzurro del Mediterraneo, l'isola di Procida sembra quasi disegnata e di sicuro è uno dei luoghi più piacevoli dove attendere l'arrivo della primavera.

Il suo monumento più noto è l'ex prigione di Palazzo d'Avalos, che è anche un bel punto panoramico. Molto suggestivo il quartiere di Casale Vascello, con le tipiche abitazioni dell'isola caratterizzate da cortili interni e poche aperture verso l'esterno. Da non perdere anche La Corricella, il borgo marinaro più antico di Procida con i balconi in stile arabo.

Sull'isola la vita scorre tranquilla e sembra davvero che il tempo si sia fermato. A creare l'atmosfera contribuisce anche una bella tradizione del periodo di Pasqua, quella dei Misteri i carri allegorici che sfilano il Venerdì Santo.

2. Siena

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Toscana

Una delle migliori destinazioni dove andare in vacanza in Italia a Marzo, e non solo, è la Toscana e in particolare Siena, una delle sue città in assoluto più belle.

Circondata da una campagna celebre per la sua bellezza, questa città medievale vivace e ricca di storia e tradizioni, non annoia mai. Anche una semplice passeggiata lungo le sue tortuose strade riserva sempre belle sorprese, tra suggestivi scorci, botteghe artigiane e ristoranti tipici dove gustare l'eccezionale cucina locale. Senza dimenticare, naturalmente, i suoi monumenti, alcuni dei quali sono tra i più preziosi del patrimonio italiano. Il Duomo, per esempio, è uno scrigno di opere d'arte che conosce pochi paragoni, e lo stesso si può dire della Pinacoteca Nazionale, mentre il Palazzo Pubblico conserva un celebre ciclo di affreschi del Lorenzetti.

Con la sua alta torre, la cui sommità si raggiunge attraverso più di quattrocento gradini, il Palazzo Pubblico delimita una delle più iconiche piazze italiane, Piazza del Campo, dove in estate si svolge anche il famoso Palio.

1. Dove andare in vacanza in Italia a Marzo: Taormina

1. Dove andare in vacanza in Italia a Marzo - Sicilia

Dove andare in vacanza in Italia a Marzo se non in Sicilia? L'isola è incredibilmente ricca di cose da vedere, e ha in Taormina una delle sue gemme più preziose. Goethe la considerava un lembo di paradiso sulla Terra, e in effetti chiunque la visiti non può fare a meno di innamorarsene. 

Il teatro greco da solo varrebbe la visita, con il mare e il cielo a fare da quinta scenica, ma il giardino all'inglese della Villa Comunale è altrettanto meraviglioso. Da non perdere l'imponente Duomo, che con i suoi merli sembra quasi più un castello, o il Palazzo dei Duchi di Santo Stefano una perfetta sintesi tra gotico siciliano e architetture arabe e normanne.

Ci sono poi Corso Umberto I con i ristoranti tipici e le botteghe degli artigiani, o le piazze con gli indimenticabili panorami per godersi al meglio il tiepido sole di fine inverno. Taormina inoltre è collegata da una sottile striscia di sabbia alla piccola Isola Bella, splendida riserva naturale ricca di vegetazione mediterranea o esotica.

Potrebbe interessarti


Potrebbe interessarti