Esplora per categorie

Arte e cultura della Basilicata

Molti, in tutta Italia e oltre, hanno apprezzato arte e cultura della Basilicata. Le influenze della magna grecia, gli antichissimi insediamenti Materani e il numero impressionante di chiese rupestri presenti sul territorio sono solo alcuni degli aspetti che hanno reso la Basilicata oggetto di studio da parte di artisti e letterati. Emblematico è il caso di "Cristo si è fermato a Eboli" di Carlo Levi, o dei film sul Vangelo girati da Pier Paolo Pasolini proprio in Basilicata.

Cibo e sapori della Basilicata

Cibo e sapori della Basilicata sono vari e differisce di paesino in paesino poiché questi, isolati tra loro da fattori geografici, hanno sviluppato ognuno una cucina basata sulle colture e sulle crescite spontanee del posto.

Le ricette fanno spesso uso di carni bianche e di spezie locali anche piccanti e tra le specialità di carne ricordiamo gli Gnummareddi, oltre che gli insaccati tipici come la sopressata, il salame pezzente e la Luganega, il cui nome originale, Lucanica, viene proprio da Lucania. Non mancano, però, le ricette di mare: tra le più celebri spicca il baccala alla Lucana, preparato con peperoni cruschi. Questi ultimi sono dei peperoni dolci essiccati e sono un'altro dei prodotti tipici della Basilicata.

Luoghi e itinerari della Basilicata

Elencare luoghi e itinerari della Basilicata ci porta inevitabilmente a distinguere dalle bellezze artificiali, dal grandissimo valore storico culturale, e le bellezze naturali che questa regione può offrire grazie alla varietà dei suoi paesaggi.

La regione basilicata offre testimonianze di qualsiasi epoca a partire dagli antichissimi insediamenti del parco della Murgia materana, alcuni dei quali risalenti al Paleolitico dai quali hanno preso vita i Sassi di Matera, celebri in tutto il mondo, protrattisi fino al periodo Barocco, che ospitano un numero impressionante di case e monumenti e chiese rupestri.

Importantissime sono anche le testimonianze della Magna Grecia che ritroviamo, ad Esempio, nel parco archeologico di Metaponto.

Dal punto di vista dei turismo naturalistico ricordiamo il parco nazionale del pollino, un parco naturale tra i più belli d'Italia, i laghi di Monticchio, il paesaggio della Val d'Agri e le bellezze marittime della costa tirrenica.

Storie e tradizioni della Basilicata

La storia Lucana è ricca e importante. Questa regione è stata la culla di insediamenti dell'era del Paleolitico e, in seguito, ha visto varie fasi storiche attraversare il suo territorio: la colonizzazione della Magna Grecia, la conquista romana, e i successivi domini bizantino, longobardo e normanno, per seguire poi le vicende del Regno di Napoli e per finire del Regno d'Italia e della Repubblica Italiana.

Ognuna di queste fasi ha dato vita a tradizioni particolari che si sono evolute insieme al territorio: è il caso, ad esempio, del Maggio di Accettura, antico rituale arboreo di origine pagana con lo scopo di portare nelle proprie terre lo spirito fecondo della natura, che negli anni ha assunto un significato religioso e viene tutt'ora celebrato.