Roma, capitale d'Italia e quasi 3000 anni di storia. Le sue origini affondano nel mito, ma perché è ancora oggi così amata?

Racconta la leggenda che Roma sia stata fondata da Romolo, figlio del dio Marte, allevato da una lupa insieme al gemello Remo, ormai quasi tremila anni fa. Un inizio straordinario, per una città che ancora oggi sa stupire.

Per quanto si sia detto e scritto di tutto su Roma, tra fantasia e realtà, quello che sappiamo per certo è che per tutto questo tempo non ha mai smesso di essere una delle capitali più importanti e affascinanti del mondo. La grande storia è passata di qui, tra i suoi sette colli, più e più volte. Papi, imperatori e grandi artisti l'hanno amata e desiderata.

Raccontarne a parole le atmosfere, l'importanza e la bellezza non è impresa da poco, ma scopriamo come mai ancora oggi Roma colpisce il cuore dei visitatori di tutto il mondo.


MAGGIORI INFO SULLE ATTRAZIONI DI ROMA

5. Buon cibo

pasta_carbonara

Parlare di cucina, quando si tratta dell'Italia, può sembrare un'ovvietà, ma ogni regione, se non ogni città, ha talmente tante specialità che non si trovano altrove, che sarebbe un peccato non conoscerne almeno qualcuna. Roma naturalmente non è da meno e anche qui gusterai un'infinità di prelibatezze.
La cucina locale è spesso di origine contadina, a base di prodotti semplici e genuini preparati secondo ricette che si tramandano da generazioni. Il piatto più emblematico però è anche tra i più giovani, è la pasta alla carbonara, con uova, guanciale e formaggio, a quanto pare inventata durante la seconda guerra mondiale.
A proposito di formaggi, i romani per eccellenza sono il pecorino e la ricotta.
L'agnello, che qui chiamano abbacchio, è tra i secondi più amati, insieme alla trippa che si cucina con pomodori, aromi e vino. 
Se ti viene fame, tra una piazza monumentale e un caratteristico vicoletto, c'è anche un'ampia scelta di street food. Prova i supplì, con diversi condimenti, il saltimbocca, ripieno di vari salumi, o anche il baccalà fritto.
Per concludere in dolcezza c'è il maritozzo, la brioche dolce farcita con abbondante panna montata.
E il vino? A Roma è sempre stato molto amato fin dall'antichità e in tutto il Lazio se ne producono tantissimi. Ovunque andrai troverai tanto le etichette più prestigiose, quanto i vini della casa, semplici e genuini.
Se poi vuoi unire il piacere di una degustazione e cena con un tour sul Tevere, c'è la possibilità di prenotare una splendida esperienza! SCOPRI ALTRE INFO PER LA TUA CENA SUL TEVERE

Roma, città fortunata, invincibile ed eterna

Tito Livio

4. Le piazze di Roma

Piazza_Navona

Probabilmente se si pensa alle piazze romane la prima che viene in mente, giustamente, è Piazza San Pietro con il suo colonnato e il cupolone. Roma però ne ha tante altre, ricche di monumenti celebri, di fontane e soprattutto di vita.

Alcune, come Piazza Navona con la fontana del Bernini, oppure Piazza di Spagna, con la sua celebre scalinata, sono tra le mete che nessun visitatore vorrebbe perdere. Lo stesso vale per Piazza di Trevi, piccola e molto affollata, grazie alla celebre Fontana di Trevi, uno dei monumenti più visitati di Roma. Una passeggiata nella città eterna dovrebbe necessariamente includere anche Piazza del Popolo con il suo tridente di strade, tra le mete preferite dagli amanti dello shopping.
Non mancano però le piazze meno famose, magari un po' meno frequentate e forse proprio per questo più suggestive. Cercale passeggiando tra i vicoli di Trastevere, oppure scoprendo il quartiere ebraico, uno dei tanti angoli nascosti di Roma.

VUOI INIZIARE LA TUA VISITA DI ROMA CON UN WELCOME TOUR E IL COLOSSEO?

3. Il cinema

set_cinecittà

Roma e il cinema sono legati da reciproco amore da quasi un secolo.

Gli studi di Cinecittà hanno visto passare grandissimi registi, come Rossellini, Fellini e Sergio Leone. Qui hanno lavorato tutti i grandi attori che hanno reso celebre il cinema italiano nel mondo, da Sophia Loren ad Anna MagnaniAlberto Sordi, entrambi romani di nascita. Per non parlare delle grosse produzioni internazionali, dal Ben Hur del 1959, a Vacanze Romane con Audrey Hepburn, fino alle più recenti. Ancora oggi infatti Roma è un set che non chiude mai, tra film, documentari e spot. 

Le location che la città ha saputo fornire hanno contribuito a creare scene che sono rimaste poi nell'immaginario collettivo. Un esempio su tutti? Anita Ekberg che fa il bagno nella Fontana di Trevi regalando agli amanti del cinema di ogni epoca uno dei momenti più iconici di sempre.

Ogni anno inoltre la città ospita la Festa del Cinema di Roma che richiama le star di tutto il mondo. 

MAGGIORI INFO SUL ROMA SUPER PASS PER LE MAGGIORI ATTRAZIONI DELLA CITTA'

Nessuno può annoiarsi in Roma fuorché quelli che hanno l’animo freddo.

N. V. Gogol'

2. I musei di Roma

Musei_capitolini

Mostre, eventi, archeologia e capolavori senza tempo. Roma deve la sua intramontabile fama anche ad alcuni dei musei più grandi e importanti d'Italia.

Gli artisti più celebri, come Raffaello, Tiziano, Caravaggio e tanti altri, puoi trovarli ad esempio nella Galleria di Palazzo Barberini, o in quella di Villa Borghese. Anche Palazzo Doria Pamphilj ha una quadreria di immenso valore, con capolavori che vanno dal '500 al '700, custoditi in sale di immensa bellezza.
Se ti interessa l'arte antica, invece, il Museo Etrusco di Villa Giulia vale sicuramente una visita, e lo stesso si può dire dei Musei Capitolini. È un polo enorme, suddiviso in quattro locations, considerato anche il primo museo pubblico al mondo.
Anche se ami l'arte contemporanea la scelta è ampia. Visita ad esempio la Galleria Nazionale, oppure Centrale Montemartini, ex fabbrica riconvertita in museo. Nel complesso del Mattatoio di Testaccio, invece, puoi ammirare una sezione del MACRO, uno dei principali museali di arte contemporanea di Roma.
Ugualmente interessanti sono le Case-museo, per esempio quella di Giorgio de Chirico o quella dove ha vissuto lo scrittore Alberto Moravia.
Non si può visitare Roma senza sconfinare di tanto in tanto nello Stato Vaticano. Proprio qui troverai i più grandi capolavori dell'arte mondiale, tra cui il Giudizio Universale di Michelangelo della Cappella Sistina o gli affreschi di Raffaello nelle Stanze Vaticane.

MAGGIORI INFO AI MUSEI VATICANI E ALLA CAPPELLA SISTINA

1. Le antichità

fori_imperiali

In una città straordinariamente ricca di cultura e bellezza, probabilmente sono proprio i resti più antichi quelli che emozionano di più.

Una visita al polo archeologico del Colosseo, che comprende anche il Palatino e il Foro Romano, è una delle esperienze più indimenticabili che Roma ti possa regalare, ma di certo non l'unica. A cominciare dalle cinque piazze dei Fori Imperiali, sulle orme di alcuni dei più grandi imperatori della storia, tra cui Augusto e Traiano.
Monumentali e imponenti, sono i resti delle Terme di Caracalla, non distanti da un'altra area archeologica immensa sia per dimensioni che per valore: il Circo Massimo. È tra gli edifici più grandi per lo spettacolo di tutti i tempi. Era anticamente utilizzato per le corse delle quadrighe, sport amatissimo dagli antichi rimani. Ancora adesso ospita i grandi spettacoli.
Un po' fuori dal centro si trova Largo di Torre Argentina, dove si trovano i resti di quattro templi riscoperti solo da pochi decenni. Non troppo distante c'è anche il Teatro Marcello, meno celebre del Colosseo ma più antico. È stato infatti il modello degli anfiteatri romani delle epoche successive.
Per finire, poiché gli imperatori di certo amavano celebrare i propri successi, a Roma ti imbatterai con una certa facilità in archi di trionfo e colonne. Per citare solo i più famosi ricordiamo l'arco di Costantino e la colonna di Traiano.

MAGGIORI INFO SUL COLOSSEO E I FORI IMPERIALI

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti