L'Italia ha i suoi usi e le sue tradizioni che la rendono unica. Sei pronto al primo viaggio in Italia? Scopri cosa devi sapere.

L'Italia è una delle mete da sogno da visitare almeno una volta nella vita. Tra opere d’arte di pregio e valore inestimabile, architetture di qualsiasi epoca, cibo tradizionale e vini favolosi è il paese più culturale per antonomasia.

Tutte le città del belpaese possiedono tracce di qualsiasi periodo storico: perditi negli splendori dell’antichità di Roma o gioisci con la vivacità di Napoli, passando per la storia di Firenze e Venezia, fino alla più europea Milano.

Ma l’Italia, come ogni paese, ha i suoi usi e le sue tradizioni che lo rendono unico nel suo genere, dei quali devi tenere conto. Quindi se sei pronto a vivere le bellezze italiane, ecco cosa devi sapere sul tuo primo viaggio in Italia.

A seguito dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19 ci sono alcune regole da rispettare, che troverai di seguito. Se non sei vaccinato, invece, dovrai leggere anche questa breve guida.

10. Prenditi il tuo tempo

Ragazza zaino viaggio in Italia

L’Italia non è un paese da visitare in poco tempo. Tutte le città italiane meritano una degna e attenta visita per non perderti le suggestioni e le impressioni che ogni scorcio può offrirti. Ogni angolo ha una sua storia da raccontare che difficilmente troverai in altri paesi.

Il tempo che trascorrerai in Italia sarà qualcosa un periodo di inestimabile valore che ti porterà a provare emozioni fuori dal comune grazie alla sua cultura e alla sua storia.

9. Impara qualche espressione tipicamente italiana

Ragazza Costiera Amalfitana primo viaggio in Italia

Nelle maggiori città italiane si parla fluentemente inglese; in centri, musei, bar e ristoranti è consuetudine saper parlare in inglese, ma nei centri minori sarebbe più appropriato se tu imparassi qualche espressione per le tue informazioni di viaggio.

Ci sono molte espressioni italiane che sono spesso intraducibili in altre lingue ma che potrebbero tornarti utili. Un esempio calzante potrebbe essere l'espressione "Boh" che significa "Non lo so" ma che viene usata da tutta la popolazione dai più piccoli ai più anziani.

8. Visita le grandi attrazioni

Colosseo a Roma

Durante l’alta stagione le maggiori attrazioni sono molto apprezzate, non perdertene nemmeno una. Quasi per tutti i grandi poli attrattivi è possibile prenotare le proprie visite o è possibile affidarsi ad un tour operator.

Tra i maggiori poli attrattivi ci sono le maggiori città italiane, ma tra i più importanti puoi sicuramente segnare: il Colosseo a Roma, gli Scavi di Pompei ed Ercolano a Napoli, il Duomo di Milano e di Firenze, la basilica di San Marco a Venezia, la Torre di Pisa. Questi sono solo la punta dell'iceberg delle attrazioni che puoi visitare in Italia.

7. Il rito del caffè

Caffe al bar in Italia

L’Italia è famosa anche per il caffè, devi provarlo assolutamente. È un’usanza, un vero e proprio rito, durante tutto l’arco della giornata. Il caffè viene servito sempre espresso e anche in confezione monouso su richiesta.

Il caffè italiano viene servito nella forma conosciuta come espresso all'estero. Difficilmente troverai altre forme di caffè servite in Italia se non su richiesta esplicita.

6 - L’abbigliamento in Italia

Abbigliamento in Italia ragazza

L'Italia è la patria mondiale della moda. In Italia, però, non c'è un dresscode predefinito per questo non dovresti preoccuparti più di tanto, c'è molta libertà. 

L'unica cosa che devi tenere a mente che solo in determinati luoghi l’abbigliamento è importante: ad esempio se visiti luoghi religiosi cerca di non indossare abiti succinti per non infastidire eventuali fedeli o personale religioso.

5. Prova la cucina locale

Pasta al sugo

La cucina italiana è famosa in tutto il mondo, ma quella che provi in tutto il mondo è estremamente diversa dalla vera cucina tipica. Se vieni in Italia devi assolutamente provare la cucina locale, assaporerai gusti che non hai mai provato.

Ovviamente devi provare un delizioso piatto di pasta con il sugo o con altri condimenti, la pizza in tutte le sue varianti e dolci di qualsivoglia genere come la sfogliatella napoletana o il cannolo siciliano.

4. Il conto e la mancia al ristorante

Mancia in euro

Negli altri paesi i camerieri ti portano il conto, quando credono che tu abbia finito di mangiare, in Italia, invece, devi chiederlo. La consuetudine è quella di portare la mano in alto e fingere di scrivere in aria per attirare l’attenzione del cameriere che capirà le vostre intenzioni.

Nel conto viene incluso il “coperto”, ossia il servizio a tavola e in molti casi anche la mancia per i camerieri, ma non è sempre così. Se la mancia non è inclusa nel prezzo, non sei obbligato a lasciarla senza risultare maleducato come nei paesi anglofoni; se, invece, desideri lasciarla, puoi offrire la cifra che vuoi a chi ti ha servito.

3. Usa un app per avere tutte le informazioni a portata di mano

App telefono smartphone

Consigli per il tuo primo viaggio in Italia, ma anche informazioni più specifiche sul'Italia, le sue città e le migliaia di cose da fare e vedere possono tornarti utili in qualsiasi momento. Ecco perché può rivelarsi utilissimo scaricare un'app che possa permetterti di avere queste informazioni sempre con te.

ItalyWow, ad esempio, è un'app che, in base alle tue preferenze, ti offrirà dei consigli su cose da fare, ristoranti in cui mangiare ed esperienze da non perdere durante il tuo viaggio in Italia, ma saprà indicarti anche le principali vie dello shopping per fare gli acquisti migliori, le strutture in cui fare sport o dedicarsi al benessere fisico e gli eventi più spettacolari a cui prendere parte.

Insomma, le cose da fare in Italia sono tante e al tuo primo viaggio non saprai dove andare e come muoverti per godertele al meglio. Attraverso un'app come ItalyWow potrai essere sicuro di goderti il viaggio perfetto in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

2. Usa i trasporti pubblici

Tram trasporto pubblico in Italia

Come in molte città europee, i trasporti pubblici arrivano praticamente dappertutto e i paesaggi, di cui puoi godere, sono mozzafiato, binari che costeggiano il mare o passano accanto a borghi medievali. In Italia ricordati di munirti di biglietto e di convalidarlo sempre. Gli autobus e le metro ti portano in giro per tutto il centro storico delle città, mentre i taxi possono essere a disposizione nelle aree adibite ai taxi o tramite servizio telefonico.


1. Le nuove normative per l'emergenza sanitaria

20220111203724Progetto senza titolo (13).jpg

A causa dell'emergenza sanitaria mondiale, dovuta al Covid-19,anche in Italia ci sono delle regole da rispettare per goderti la bellezza dei suoi luoghi e vivere le sue esperienze. Dalla spiaggia alla montagna passando per i tour in auto o in moto, tutto può essere fatto in sicurezza.

Sono regole basilari e comuni quasi in tutta Europa ma che permettono di farti vivere il tuo viaggio in Italia in sicurezza senza perdere nessun aspetto del tuo primo viaggio nel belpaese.

Una delle prime cose da sapere è che a seguito delle nuove normative vigenti in Italia è obbligatorio indossare la mascherina FFP2 sia all'aperto sia nei luoghi al chiuso. La nuove norme dispongono che chi arriva in Italia dovrà presentare un tampone molecolare negativo effettuato entro le 48 ore o un  antigenico rapido entro le 24 ore, insieme a green pass da vaccinazione o guarigione e passenger locator form. 

Queste sono solo alcune tra le cose più importanti che devi sapere quando sarai in Italia. Quindi? Cosa stai aspettando? Corri in Italia!

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti