tickets banner

Gallerie degli Uffizi è tra i musei più amati al mondo, scrigno di tesori artistici dal valore inestimabile. Come visitarle? 

Chiunque sia in vacanza in Toscana o passi per Firenze desidera certamente fare un salto alle Gallerie degli Uffizi, museo tra i più ambiti e visitati in Italia e nel mondo.

Al suo interno collezioni d'arte che risalgono al Medioevo e arrivano fino all'età moderna. Nelle sue sale sono conservati dipinti e sculture che hanno segnato e influenzato tutta la storia dell’arte nel corso dei secoli. Basti pensare ad artisti del calibro di Leonardo, Michelangelo, Caravaggio, Raffaello, Piero della Francesca, Giotto. E questo solo per citare i nomi più importanti, scolpiti nella memoria collettiva dell’umanità tutta. 

Come raggiungere gli Uffizi

Uffizi Interni

Per poter visitare gli Uffizi, la condizione indispensabile è raggiungere la città di Firenze, dove il Museo ha sede proprio nell’omonimo Piazzale. Le Gallerie degli Uffizi sono, come già detto, una location spesso affollata, presa d’assalto dai turisti praticamente in ogni stagione.

Per poter visitare questi luoghi di cultura e arte, molto spesso è conveniente effettuare una prenotazione preventiva.

Ovviamente, è possibile acquistare anche ingressi last minute, oppure con visita guidata

Ma qual è il modo migliore per arrivare a Firenze? Vediamo insieme qual è il metodo che fa al caso vostro.

Arrivare a Firenze in aereo

Firenze

Firenze ha un suo aeroporto, l’Amerigo Vespucci, quindi raggiungerla è in teoria molto semplice. Un’altra opzione potrebbe essere quella di atterrare al vicino aeroporto di Pisa, che dista da Firenze circa 100 chilometri. Pisa potrebbe essere la scelta migliore se puntate a un volo low cost: trovarne uno per Firenze infatti, è molto più difficile. Da Pisa si può poi procedere verso Firenze con un autobus o con un treno, a seconda delle proprie esigenze. 

Arrivare a Firenze in treno

stazione-treni-firenze

Se si sceglie di utilizzare il treno, molto probabilmente ci si sta spostando da un’altra città italiana. La centralissima stazione di Santa Maria Novella è infatti collegata alla maggior parte delle altre grandi città e consente di arrivare a Firenze piuttosto comodamente e in tempi brevi. Sia Trenitalia che Italo hanno moltissimi treni giornalieri che raggiungono la stazione di Firenze, perciò non resta che cercare il giorno e l’offerta giusta per raggiungere la città che fu culla del Rinascimento italiano

Arrivare a Firenze in auto

Vista Uffizi

L’inserimento dell’opzione auto come ultima scelta non è casuale: l’automobile non è proprio il modo ideale per arrivare a Firenze, dato che si tratta di una città a percorrenza in prevalenza pedonale. Difficile anche trovare un parcheggio, come ulteriore svantaggio per questo tipo di spostamento. L’automobile potrebbe essere comoda però, nel caso in cui si voglia organizzare un tour per conoscere le altre fantastiche città toscane come Lucca, Pisa o Siena. Se dopo aver visitato gli Uffizi vi avanza del tempo insomma, ci si potrebbe fare un pensierino. 

Arrivare agli Uffizi dalla Stazione di Santa Maria Novella

Gallerie uffizi Firenze

Dopo aver considerato le varie modalità per raggiungere la città di Firenze, la conclusione è che lo scalo più vicino agli Uffizi rimane la Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, che dista dalle Gallerie circa 1,4 km. Da qui, con un taxi o un autobus si può raggiungere facilmente il Museo, anche se si potrebbe tranquillamente optare per una bella passeggiata a piedi, dato che Firenze è piccola e tutti i luoghi di interesse si raggiungono davvero facilmente. 

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti