Scopri con noi le 10 chiese più belle e famose da visitare durante una vacanza a Venezia.

tickets banner

Venezia non ha bisogno di presentazioni, è semplicemente la città più romantica e bella del mondo: con i suoi canali solcati dalle tradizionali imbarcazioni veneziane chiamate gondole, le sue piazze dove passeggiavano principesse e re e i suoi monumentali Palazzi decorati con capolavori realizzati dagli artisti più famosi.

Venezia è rinomata anche per le sue bellissime chiese uniche al mondo e eredità del ruolo storico che Venezia ha svolto in passato come ponte tra Oriente e Occidente. Infatti, grazie alla sua peculiare architettura, risultato di oltre 15 secoli di storia, Venezia possiede uno stile architettonico unico: la maggior parte degli edifici segue lo stile gotico veneziano, un mix di influenza bizantina e ottomana con le tradizionali linee gotiche. Non mancano però anche edifici e chiese realizzate in stile rinascimentale e barocco italiano.

Dalla famosa Cattedrale di San Marco alle chiese armene con i loro specifici rituali e liturgie, segui la nostra guida tematica sulle 10 chiese più belle da visitare durante una vacanza a Venezia.

Le 10 chiese più belle e famose di Venezia

Le 10 chiese più belle e famose di Venezia

Conosciuta nel mondo per il suo Carnevale storico, il Festival internazionale del Cinema, la Biennale e soprattutto per la sua peculiarità di essere una città costruita su un gruppo di più di 100 piccole isole protette da una laguna, Venezia ha tanti motivi per essere visitata a almeno una volta nella vita. Con la maestosa Piazza San Marco e la sua cattedrale, il Palazzo Ducale e i tanti splendidi musei come la Collezione Peggy Guggenheim, è difficile visitare le sue meravigliose attrazioni in un solo viaggio. Tenendo conto delle decine di chiese storiche costruite nel corso della sua lunga storia, qui troverete la nostra guida tematica sulle chiese più belle e famose di Venezia, molte delle quali rappresentano meravigliosi capolavori realizzati da famosi artisti internazionali.

Molte delle chiese descritte in questa guida sono incluse nel Venice Pass, l'abbonamento turistico che ti aiuta a scoprire facilmente Venezia con ingressi gratuiti, salta fila e viaggi illimitati con i mezzi pubblici, un compagno di viaggio imperdibile pensato per scoprire le attrazioni più belle di Venezia.

Scopri Venezia con noi

10. Basilica di San Marco

Basilica di San Marco

È la chiesa più importante e splendida di Venezia nonché una delle più famose al mondo, la Cattedrale Patriarcale di San Marco, meglio conosciuta come Basilica di San Marco. Con le sue cinque cupole iconiche e il suo campanile, merita sicuramente una visita per la sua architettura unica e per i tesori mozzafiato custoditi al suo interno come la Pala d'Oro. Costruita utilizzando diversi stili architettonici, bizantino, islamico e gotico, la chiesa ha pianta a croce greca, è decorata con mosaici dorati e rappresenta l'essenza di Venezia come città ponte tra Oriente e Occidente. Dalla cima del campanile, alto 99 metri, è possibile ammirare una splendida vista sulla laguna di Venezia ed è ogni anno il luogo del volo dell'Angelo che segna l'inizio dei festeggiamenti del Carnevale di Venezia.

Salta la fila per visitare il campanile

9. Chiesa di Sant'Alvise

Chiesa di Sant'Alvise

La chiesa, dedicata a San Ludovico di Tolosa e conosciuta a Venezia come Sant'Alvise, è un edificio religioso del XIV secolo e si trova nel sestiere di Cannaregio. La sua facciata medievale realizzata in semplici mattoni non riflette i magnifici decori degli interni. Il soffitto, interamente decorato dai pittori Torri e Ricci nel XVIII secolo, sorprende i visitatori e gente del posto che possono ammirare anche tre grandi opere, realizzate da Gian Battista Tiepolo, che rappresentano la Passione di Gesù Cristo.

8. Santa Maria dei Miracoli

Chiamata la chiesa di marmo per la sua splendida facciata ricoperta di marmi policromi, la chiesa di Santa Maria dei Miracoli si trova nel sestiere di Cannaregio a Venezia. Progettata e decorata da Pietro Lombardo e dai suoi figli nel XV secolo, questa piccola chiesa rappresenta un grande esempio del Rinascimento veneziano con due diverse facciate: una realizzata con meravigliosi rosoni e l'altra con una grande cupola. All'interno della chiesa, decorata con una scalinata ornamentale in marmo e con un soffitto a cassettoni, è visibile l'immagine miracolosa della Vergine col Bambino.

7. Chiesa di San Polo

Costruita nel più piccolo sestiere di Venezia chiamato San Polo, l'omonima chiesa è un piccolo edificio religioso del XV secolo, con una semplice facciata gotica e un campanile, che fu inglobato da altri edifici costruiti successivamente. L'interno della chiesa di San Polo ospita tre meravigliosi dipinti realizzati da alcuni tra i più famosi artisti italiani: L'Ultima Cena di Jacopo Tintoretto, Lo Sposalizio della Vergine di Paolo Veronese e la Gloria degli Angeli e la Resurrezione di Giandomenico Tiepolo.

Esplora la chiesa di San Polo

6. Chiesa di Santa Maria della Salute

Chiesa di Santa Maria della Salute

Situata in una posizione straordinaria - all'ingresso della laguna di Venezia e del Canal Grande - la chiesa di Santa Maria della Salute, meglio conosciuta come la Salute, è una delle chiese più famose di Venezia. Con una doppia cupola bianca e la scalinata che sembra finire direttamente nell'acqua, la chiesa è uno degli edifici religiosi più importanti realizzati dall'architetto Longhena e rappresenta un pregevole modello di architettura barocca veneziana. Santa Maria della Salute è anche una delle chiese più importanti per i cittadini veneziani poiché venne costruita dopo la grande pestilenza che colpì la città nel XVII secolo.

5. Chiesa del Santissimo Redentore

Chiesa del Santissimo Redentore

È la chiesa più importante dell'isola della Giudecca e con la sua grande cupola disegna il profilo dell'intera isola, la chiesa del Santissimo Redentore, detta dai veneziani il Redentore, è un capolavoro rinascimentale realizzato dal Palladio nel XVI secolo. La chiesa si trova di fronte al canale della Giudecca e la sua facciata è stata realizzata da Francesco della Vigna; gli interni furono decorati da artisti rinomati come Tintoretto, Veronese e Bassano. Anche la chiesa del Redentore venne edificata come voto per la peste che colpì la città in questo caso nel XVI secolo.

4. Cattedrale di San Pietro di Castello

Situata nel sestiere più grande di Venezia, la chiesa di San Pietro di Castello è una delle chiese più antiche della città, più volte ricostruita nel corso della sua storia. L'attuale chiesa è il risultato di numerosi lavori e restauri e fu realizzata su progetto originale del Palladio nel XVI secolo. Sede del Patriarca di Venezia fino al XVIII secolo, la chiesa di San Pietro di Castello ospita al suo interno la cattedra di San Pietro che, secondo una leggenda, fu utilizzata dall'Apostolo durante la sua vita ad Antiochia. Leggenda a parte, il suo schienale è stato realizzato utilizzando una stele funeraria islamica con decorazioni arabe e versetti del Corano.

Scopri il sestiere Castello con Venice Pass

3. San Lazzaro degli Armeni

Costruita su una piccola isola di fronte al Lido di Venezia, la chiesa di San Lazzaro degli Armeni è un edificio religioso della congregazione armeno-cattolica sin dal XVIII secolo. L'intera isola è occupata dalla chiesa mentre il monastero, abitato dai monaci mechitaristi, ospita una biblioteca con più di 10.000 libri antichi e manoscritti. La chiesa di San Lazzaro, più volte restaurata in passato, deve la sua forma attuale ai lavori effettuati fino al XVIII secolo. L'isola e la chiesa sono state dedicate a San Lazzaro, patrono dei lebbrosi, per via del ruolo svolto in passato da questa piccola isola come lazzaretto durante il Medioevo.

2. Chiesa di San Giorgio dei Greci

È la chiesa ortodossa più importante di Venezia, uno dei segni del ruolo svolto in passato da Venezia come ponte tra Oriente e Occidente, San Giorgio dei Greci è una chiesa monumentale costruita nel sestiere di Castello dopo la diaspora greca del XV secolo. L'esterno, caratterizzato da una grande cupola e da un campanile edificato nel XV secolo, è frutto di un progetto di Sante Lombardo; l'interno è decorato da un'iconostasi ortodossa realizzata da due dei più importanti iconografi greci, Damaskinos e Tzanes-Bounialis. Le pareti della cupola furono invece dipinte da Giovanni il Cipriota sotto la supervisione del celebre pittore veneziano Tintoretto.

1. Cattedrale dei Santi Giovanni e Paolo

È una delle chiese più grandi della città, conosciuta dai veneziani come San Zanipolo, la Cattedrale dei Santi Giovanni e Paolo è una chiesa in stile gotico costruita nel XV secolo e situata nel sestiere di Castello. Eletto a palazzo sepolcrale dei dogi (i governatori della città) la facciata è realizzata in mattoni rossi e gli interni sono decorati da numerosi capolavori come L'Assunta dipinta da Paolo Veronese e La pala di San Vincenzo Ferrer di Giovanni Bellini. La cattedrale dei Santi Giovanni e Paolo ospita anche la Madonna della Pace, miracolosa immagine bizantina e una reliquia di Santa Caterina da Siena.

10 bellissime e famose chiese di Venezia: scegli la tua preferita

2024003328-10-chiese-bellissime-Venezia.jpg

Dall'isola della Giudecca al lido di Venezia, dal più piccolo sestiere al magnifico del Canal Grande, non perdere l'occasione di recarti a Venezia per visitare le chiese più belle e iconiche della città, così da scoprire splendidi capolavori, incredibili architetture e storie e leggende importanti della città più romantica e meravigliosa del mondo, Venezia.

Potrebbe interessarti


Potrebbe interessarti