Seguici attraverso questo tour alla scoperta dell'Italia azzurra: un colore spesso associato al mare che bagna la penisola e al cielo che si unisce all'orizzonte, ma da attribuire anche ai laghi, una bellezza naturalistica italiana estremamente amata e ricercata.

Venezia - Sirmione - Peschiera del Garda

2021032417410120210207183721venezia-1570777493606.jpg--.jpg
Prima di partire per un tour alla scoperta dei maggiori laghi dell'Italia settentrionale, non può mancare una visita presso Venezia: un tour a piedi attraverso la città dell'acqua, alla scoperta dei canali che circondano il centro storico della Serenissima, con immancabili tappe dedicate ai luoghi di maggior rilievo storico e culturale. Durante il soggiorno di una giornata a Venezia, sicuramente non può mancare un tragitto in gondola per il Canal Grande ma, prima ancora, non potrai non passare per Piazza San Marco con la sua Basilica omonima, il Palazzo Ducale e il Campanile. Sarai guidato attraverso i Calli fino alle vie dello shopping attraversando il Ponte di Rialto, raggiungendo il sestiere di San Polo o proseguendo una strada alternativa per arrivare al sestiere di Cannaregio. Venezia è un'incredibile scoperta che va ammirata dall'alto in basso senza perdere l'attenzione nemmeno per un secondo, soprattutto perché la città non te lo permette: noterai la ricchezza e la magnificenza architettonica in ogni angolo, tanto da restare senza fiato. Successivamente ti sposterai presso Sirmione, una suggestiva località affacciata sul Lago di Garda: pur essendo molto vicina alla città di Verona, Sirmione è parte della provincia di Brescia, in Lombardia. La località è rinomata in tutto il mondo per diverse ragioni, sia dal punto di vista turistico grazie alle acque termali che offre e alla storia romana che conserva nel tempo, sia geografico data la curiosa penisola sulla quale estende il suo territorio. La città vanta un ricco patrimonio storico e artistico come il Castello di Sirmione e le Grotte di Catullo, racchiusi da una cornice turchese, per le acque termali che la circondano, ma anche verde, per i parchi e gli alberi che giocano un ruolo visivamente suggestivo e in armonia con l'antica fortezza e l'esperienza museale a cielo aperto. Peschiera del Garda è la località più a sud del Lago di Garda nonché il comune più occidentale dell'intera regione Veneto, al confine con la regione Lombardia. La città vecchia, nata sulla foce del fiume Mincio, ricorda inevitabilmente i canali di Venezia: i corsi d'acqua circondano la Fortezza dalla peculiare forma a stella, che nel 2017 è entrata a far parte del patrimonio dell’umanità UNESCO. È possibile accedere al centro storico mediante le due porte d’ingresso posizionate su due lati opposti, Porta Verona e Porta Brescia, chiaro riferimento alle due provincie con le quali Peschiera del Garda confina. Come collegamento alle due parti di centro città, separate dal canale, c’è il Ponte dei Voltoni che ti porterà dalla piazza principale al Museo della Pesca e delle Tradizioni Lacustri. Dimora di due siti archeologici palafitticoli risalenti all’età del bronzo e di scavi romani situati al centro del paese, Peschiera del Garda è rinomata non solo a livello storico ma soprattutto a livello turistico: dato il punto strategico che permette ai turisti di organizzare visite ed escursioni anche verso località lombarde come Sirmione e Desenzano del Garda, Peschiera del Garda possiede numerosi centri di villeggiatura con grandi capacità di capienza, tanto da raddoppiare la popolazione residente nei periodi di alta stagione. Peschiera registra ogni anno oltre 2 milioni di presenze ufficiali, collocandola nella top 25 delle destinazioni turistiche in Italia e al secondo posto (dopo Lazise) come meta lacustre italiana.
2021032417530520210305165124sirmione-garda_@visitbrescia-1600x1066.jpg


2021032417531720210206164405peschiera-5.jpg


Stresa - Orta San Giulio

20210324175325id9192_103036.jpg

Sul versante occidentale del Lago Maggiore visiterai Stresa, una delle località lacustri più interessanti dell'Italia nord-occidentale. È definita come un paradiso da tutti i visitatori, data la possibilità di passeggiare a bordo del lago percorrendo i giardini pubblici che offrono non solo uno splendido colore alla località, ma anche un grande benessere fisico e psichico a chi si concede alcune ore di relax sulle rive del lago. Stresa non è solo famosa per l'estrema cura dell'intero territorio circostante, ma anche dalla presenza e dalla possibilità di raggiungere facilmente le Isole Borromee: un gruppo di tre isole storiche sulle quali dimorano ville e giardini di enorme pregio, che ancora oggi si trovano in uno stato di perfetta conservazione. Spostandoti ancora più ad ovest, poco distante da Stresa, raggiungerai la sponda del Lago d'Orta e visiterai la località di Orta San Giulio: un piccolo e delizioso borgo piemontese che specchia il suo centro storico sull'isola omonima distante pochi metri dalla sponda.

20210324184723iStock-175194674_1920x1080.jpg


20210324184850Lago-Maggiore-Isola-Bella.jpg


Lugano - Locarno

20210324184901Lago Ceresio, Parco Ciani Lugano.png
Proseguirai verso nord e attraversando il confine con la Svizzera scoprirai Lugano, collocata sulla sponda del lago omonimo. Tradizionalmente molto vicina alla cultura Italiana e situata infatti in un'area geografica chiamata Svizzera Italiana (o Lombardia Svizzera), Lugano è la sovrana del Canton Ticino: un luogo florido dal punto di vista urbanistico ma che mantiene integro il suo interesse verso il giusto equilibrio tra economia e natura, una coesione armonica tra due elementi distanti, che ritroverai anche a Locarno, seconda località del piccolo tour della Svizzera Italiana, situata sulla sponda settentrionale del Lago Maggiore. Sia Locarno che Lugano si presentano come dei luoghi affascinanti dove trascorrere una giornata in totale benessere, passeggiando per il lungolago e soprattutto per i parchi sparsi nel centro di entrambe le località.
202103242113531-ascona.jpg


Como - Bellagio

20210324211413Vista-generale-como.jpg
Non può esistere una visita ai laghi d'Italia senza includere il magnifico Lago di Como, con una fermata obbligatoria al lungolago e al centro storico della città dal quale prende il nome. Non molto distante dalla Svizzera Italiana e geograficamente poco più a nord di Milano, Como è la principale città lacustre d'Italia, essendo il centro cittadino più vasto e popolato su un lago. Il suo primato deriva non solo dalla grande offerta culturale ma soprattutto naturalistica, data la possibilità per ogni avventuriero di poter intraprendere percorsi che si diramano dal centro cittadino verso ogni direzione. Como è quindi una meta completa, ambita da numerose star dello spettacolo internazionale e identificata anche come punto di partenza di numerose escursioni verso le Alpi vicine, verso la Svizzera Italiana, e alla scoperta delle sponde e delle località che si affacciano sul Lago di Como stesso (che in pochi giorni può esser visitato interamente a piedi o anche in bicicletta), come Bellagio, pittoresca e colorata località situata ai piedi di un piccolo promontorio al centro dei due bracci d'acqua del lago che si diramano verso sud in ambo i lati.
20210324214709bellagio-lago.jpg


Lovere - Peschiera Maraglio

2021032422063315_05_19-12_44_53-dcea7d40c65a4e697142c4a2d00a4292.jpg
Il tour prosegue verso est, alle porte del Lago d'Iseo, passando per due dei borghi più interessanti dell'area bergamasca: Lovere e Peschiera Maraglio. Sulla sponda settentrionale del lago visiterai Lovere, una splendida località tra le montagne e le sponde del lago, e successivamente Peschiera Maraglio, località presente sull'isola di Monte Isola, isola maggiore del Lago d'Iseo nonché isola lacustre più grande d'Italia e dell'Europa meridionale e centrale. Mediante un traghetto arriverai in pochi minuti presso il luogo e visiterai l'antico borgo di pescatori osservando il suggestivo panorama pittoresco che offre.
20210328153234monte-isola.jpg


Tour dei laghi settentrionali d'Italia

Durante la visita dei laghi e delle località più interessanti delle intere aree lacustri, non mancheranno escursioni nelle maggiori città vicine come Verona, Mantova, Milano, Bergamo e Brescia: un viaggio rivolto alla scoperta di luoghi da amare tutto l'anno, caratterizzati sia da un grande patrimonio naturalistico alternato a luoghi dall'ammirevole patrimonio culturale e architettonico. Scopri il Tour dei Laghi Italiani e prendi nota per il tuo prossimo viaggio. Scopri l'Italian Lakes Tour

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti