L'Italia è un paese meraviglioso con tantissimi luoghi da scoprire. Ha chilometri di costa, montagne tra le più alte d'Europa, città d'arte e fantastici borghi medievali che vi lasceranno senza parole. Il sud di questo meraviglioso paese ha una storia millenaria che inizia nell'antica Grecia, è infatti possibile incontrare durante il nostro viaggio antiche rovine, costruzioni e città abitate dalle

Tour a Palermo: dall'oro dell'arte bizantina a quello delle spiagge dorate

Ci troviamo nella città di Palermo, luogo noto per la sua storia, cultura, gastronomia e architettura, posta nel nord della Sicilia e bagnata dalle acque del Mar Tirreno. Ci sono tantissime cose che bisogna assolutamente vedere, come ad esempio il Palazzo Reale di Palermo (noto come Palazzo dei Normanni) con la sua Cappella Palatina caratterizzata da un'incredibile architettura e da splendidi mosaici dorati in stile bizantino. Davvero molto importante anche la cattedrale della vicina città di Monreale, che con la sua architettura arabo-normanna è patrimonio dell'UNESCO dal 2015. Altri posti da non perdere a Palermo sono il Teatro Massimo, il Castello della Zisa e il Palazzo Abatellis dove è conservata la "Vergine annunciata", capolavoro dipinto da Antonello da Messina nel 1476 d.C. Da visitare anche i mercati di Ballarò e della Vucciria, e solo dopo aver assaggiato le specialità locali, è possibile spostarsi nella città di Agrigento.

Tour nell'arte antica tra Agrigento, Taormina e la Valle dei Templi

Qui sarà possibile visitare la cosìdetta Valle dei Templi, uno dei più importanti esempi di arte e architettura magno greca nel mondo. L’eccellente stato di conservazione di questi antichi templi rende questo luogo unico nel suo genere.

La Sicilia si può considerare come la terra dell'arte legata al mondo antico come dimostra la presenza di Villa del Casale nella città di Piazza Armerina. Qui gli scavi hanno rivelato una delle più ricche, grandi e importanti collezioni di mosaici romani al mondo, motivo per cui anche questo sito è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità a partire dal 1997.

Ora possiamo procedere verso la città di Taormina. Qui si può visitare il Teatro Greco Antico, costruito nel III secolo a.C. Molto interessante anche un'escursione sul vicino Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa, questa avventura vi lascerà sicuramente senza fiato.

Purtroppo, è arrivato il momento di lasciare la Sicilia ma non preoccupatevi, il sud Italia non smetterà mai di stupirvi.

Le bellezze naturali e artistiche della Calabria

Dopo una spettacolare traversata dello Stretto di Messina, è d'obbligo una visita alla città di Reggio Calabria dove oltre allo splendido lungomare non possiamo fare altro che emozionarci davanti ai cosìdetti Bronzi di Riace, statue originali greci raffiguranti due guerrieri attualmente collocati presso il Museo Nazionale della Magna Grecia.
Solo dopo aver visitato il museo, possiamo decidere di spostarci verso altre destinazioni in Calabria come Tropea, piccola città conosciuta per la sua splendida costa e il suo splendido mare o possiamo visitare luoghi come il Parco Nazionale della Sila e il Parco Nazionale del Monte Pollino. Non ve ne pentirete!

Tour tra Puglia e Basilicata alla scoperta di insediamenti preistorici

Dopo essere stati in Calabria, ci trasferiamo nel piccolo paese di Alberobello in Puglia dove troveremo alcune particolari costruzioni conosciute come trulli, tradizionali architetture pugliesi a forma di capanna costruite in pietra a secco con il tetto a forma conica. Anche questi edifici sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1996.
Tra le cose da non perdere in Puglia possiamo citare la città barocca di Lecce, le grandi cattedrali romaniche di Bari, Trani, Otranto e Altamura (famosa anche per la produzione del pane). Straordinario è anche Castel del Monte ad Andria (costruito nel XIII secolo), una fortezza riconoscibile per la sua pianta simmetrica ottagonale costruita da Federico II.
Muovendoci ancora questa volta verso la Basilicata, ci troveremo di fronte ad altri particolari edifici risalenti a diecimila anni fa, i celebri Sassi di Matera. Architetture rupestri scavate direttamente nel tufo in cui sono stati ritrovati numerosi reperti di epoca preistorica. Possiamo considerare il suo panorama come uno dei paesaggi più belli del mondo!

Napoli, il Vesuvio, Capri e la Costiera Amalfitana: un'immagine da cartolina

Una volta in viaggio, ci troveremo nella città di Napoli, una delle più antiche metropoli del mondo antico, costruita dai coloni greci nel secondo millennio a.C.. Una città ricca di monumenti e luoghi da scoprire, musei, castelli, architetture, cibo e cultura. Prima di visitarla prendiamoci un po' di tempo per gustare una deliziosa pizza margherita, o una pizza fritta (un ripieno fritto tipico di queste zone) e poi iniziamo il nostro tour.
Da vedere assolutamente il bellissimo centro storico composto da centinaia di chiese, il Museo Archeologico Nazionale (tra i più importanti al mondo per la storia romana), il Palazzo Reale costruito nel XVII secolo, la Pinacoteca di Capodimonte (con capolavori di Raffaello, Tiziano, Canova, Michelangelo ed el Greco). Ci sono inoltre splendidi castelli come Maschio Angiono (detto anche Castel Nuovo), Castel dell'ovo, Castel Sant’Elmo il cui panorama vi lascierà sicuramente senza parole.

Nei dintorni di Napoli è possibile visitare il Vesuvio, la Reggia di Caserta, le rovine di Pompei, Ercolano e Oplonti. Lasciatevi incantare dagli incantevoli panorami della penisola sorrentina e della costiera amalfitana, per non parlare delle isole del Golfo: Ischia, Procida e Capri. Territori da scoprire, ricchi di bellezze naturali e di cultura storico artistica millenaria.

Itinerario del Grand Tour del Sud Italia

Adesso che avete le idee più chiare su cosa visitare abbiamo pensato ad un itinerario con il quale potrete scoprire tutte queste meraviglie in una sola settimana.
Giorno 1
Visita alla città di Palermo: la Cappella Palatina, il Chiostro di Monreale, i mercati e il Teatro Massimo. Pranzo e poi ad Agrigento. All'arrivo, visita alla Valle dei Templi. Cena e pernottamento.
Giorno 2
Trasferimento a Piazza Armerina per visitare Villa del Casale. Pranzo in una tipica trave siciliana. Nel pomeriggio breve sosta a Caltagirone per ammirare la strada delle maioliche. Al termine della giornata, si prosegue per l'hotel a Taormina.
Giorno 3
Taormina visita al teatro greco e a Piazza IX Aprile con la magnifica vista sull'Etna.
Pranzo, pomeriggio e cena.
Giorno 4
Dopo una spettacolare traversata dello Stretto di Messina, sosta nella città di Cosenza per il pranzo in un agriturismo. Si prosegue per Alberobello. Visita ai Trulli e al Trullo Sovrano.
Proseguimento in hotel per la cena e il pernottamento.
Giorno 5
Da Alberobello a Matera. I Sassi, la casa grotta, le chiese rupestri.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento a Napoli.
Cena in pizzeria e pernottamento.

Giorno 6
Partenza per Capri con l'idrovolante. Grotta Azzurra, Monte Solaro, la Piazzetta. Pranzo e trasferimento a Sorrento per iniziare l'escursione in Costiera Amalfitana. Breve sosta a Positano (fuori città), e poi ad Amalfi. Visita all'interno del Duomo e tempo libero.
Ritorno a Napoli. Cena in hotel.
Giorno 7
Partenza per il tour panoramico di Napoli e trasferimento agli scavi di Pompei.
Il foro, le terme, le ville, i negozi. Pranzo con un antico menù romano.
Rientro a Napoli (stazione / aeroporto) e fine dei servizi.

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti