Cosa vedere e cosa fare a Malcesine, delizioso borgo tra lago e montagna. 

A 50 km da Verona, affacciata sul lago di Garda ed ai piedi del Monte Baldo, troviamo Malcesine un'incantevole cittadina che si sviluppa intorno ad un'antica rocca scaligera. Malcesine è un luogo che affascina per la bellezza del suo borgo antico con le sue piazzette, il porticciolo ed i vicoli sempre animati. Il lago regala momenti di intenso relax, passeggiate e panorami romantici ed in poco tempo è anche possibile raggiungere il Monte Baldo, per delle splendide escursioni nell'entroterra e bellissimi scorci dall'alto, sul lago di Garda.

Diversi artisti hanno visitato Malcesine e ne hanno celebrato la bellezza. Primo fra tutti il poeta tedesco Goethe che visitò il borgo nel 1786 e lo descrisse in tutta la sua bellezza, nella sua celebre opera “Viaggio in Italia”.

Vediamo insieme cosa vedere e fare a Malcesine, per un viaggio di cultura, natura, sport... ed un po' di adrenalina! 

“ Con ardente desiderio vorrei che i miei amici si trovassero un istante qui con me, per poter gioire della vista che mi sta innanzi! ”

J.W, Goethe

Una passeggiata nel centro storico

La prima cosa da vedere e da fare a Malcesine è perdersi nel suo centro storico! Il centro storico è piccolo, molto caratteristico e si gira facilmente a piedi. Intorno al famoso castello Scaligero, tra vicoli stretti e colorati, le piazzette e il piccolo porto,ci sono tanti caffè e ristoranti tipici dove gustare i sapori della cucina veneta.

Tra gli edifici storici più importanti, la chiesa di Santo Stefano ed il palazzo dei Capitani, che fu sede dei governatori scaligeri e del Capitano del lago. Il palazzo, oggi sede della biblioteca pubblica, venne costruito tra il duecento ed il trecento sulle rovine di antiche costruzioni romane. In seguito venne ristrutturato ed abbellito in stile veneziano.

Da non perdere l'elegante giardino affacciato sul lago. Dal centro in pochi minuti, si arriva al lungolago dove potrete godervi una bella passeggiata, le spiagge ed un bellissimo panorama!

Il Castello Scaligero

Passeggiando tra le vie del centro, si raggiunge il monumento simbolo di Malcesine: il castello Scaligero. Da fonti storiche risulta che un primo castello sul promontorio di Malcesine, venne costruito dai Longobardi verso la metà del primo millennio d.C. Nel 1277 il castello divenne dominio di Alberto della Scala e rimase sotto il casato fino al 1387.

In seguito passò sotto il controllo dei Visconti, della Repubblica di Venezia e degli Austriaci. Oggi è sede del Museo di storia naturale del Monte Baldo e del Garda e viene utilizzato per mostre, eventi e matrimoni. Tra le sale del castello la più famosa è la sala Goethe”, allestita nella polveriera costruita dagli Austriaci. Qui ripercorrerete il viaggio di Goethe in Italia attraverso parte dei suoi scritti e citazioni e potrete ammirare i disegni fatti dal poeta tedesco durante il suo soggiorno a Malcesine.

L'altra sala è la sala delle Galee che mostra due aspetti rilevanti della storia di Malcesine: la navigazione sul lago e la storia e i vari usi del castello nei secoli. La visita al castello oltre ad essere culturale, porta nei punti più panoramici di Malcesine. Dalla piattaforma del Rivellino e dalla torre del castello si gode di un bellissimo panorama sul centro storico del borgo, il lago e il fianco occidentale del Monte Baldo.

La funivia Malcesine - Monte Baldo

Tra le cose da vedere e da fare a Malcesine, c'è senza dubbio la funivia Malcesine - Monte Baldo. Dopo aver esplorato il borgo ed il lungolago, cambiate prospettiva e prendete la funivia per il Monte Baldo per uno straordinario spettacolo dall'alto. Il Monte Baldo, detto anche “Giardino d'Europa”, offre un ecosistema unico, dalla flora mediterranea alla flora alpina, la presenza di svariate specie endemiche e panorami a picco sul lago di Garda.

La stazione della funivia si trova a Malcesine, a pochi minuti a piedi dal centro. Il percorso in funivia ha una fermata intermedia a San Michele per poi arrivare sulla cima del Monte Baldo a 1780 metri.

San Michele, può anche essere raggiunta a piedi tramite facili percorsi panoramici fra mulattiere e sentieri. Una volta arrivati in cima si possono fare passeggiate più o meno impegnative, godere dei panorami, mangiare qualche piatto tipico nei ristoranti e baite vicino alla stazione della funivia, e per i più temerari.... provare il parapendio! 

Cassone di Malcesine

Cassone, piccola frazione di Malcesine da cui dista circa 4 km, ci accoglie con i suoi ponticelli e vicoletti, creando un'atmosfera romantica e d'altri tempi.

L'attrattiva più caratteristica di questo delizioso borgo, anche raggiungibile tramite la pista ciclopedonale lungo il lago, è il porticciolo perfettamente conservato, con le sue barche colorate da pesca, la “Toresela”, antica torre che spicca fronte lago e il Museo del lago e della pesca.

In questo piccolo museo sono esposti gli attrezzi della pesca antica, strumenti di lavoro quotidiano, foto di antichi barconi a vela, e anche delle vasche con alcune specie ittiche che un tempo venivano allevate in questo edificio.

Cassone è famoso perché è attraversato dal fiume Aril che con i suoi 175 metri di lunghezza, è il fiume più corto d'Italia. L'Aril, che lungo il suo corso incontra una cascata ed è attraversato da 3 ponti, è sicuramente un elemento che aggiunge fascino al paesaggio! Il fascino di Cassone ha anche ispirato il pittore viennese Gustav Klimt che durante un soggiorno sul Garda, dipinse due dei suoi più famosi dipinti: “La chiesa a Cassone” e “Malcesine sul lago di Garda”.

Camminate, trekking e bicicletta

Per chi ama camminare, Malcesine è un'ottima base: in città o nei dintorni, ci sono percorsi di ogni livello, da rilassanti passeggiate a trekking più impegnativi. Uno dei percorsi più famosi è il sentiero panoramico che unisce la località di Tempesta e il Parco delle Busatte.

Tempesta si trova a circa 7 km da Malcesine mentre Busatte si trova più a nord, vicino a Torbole. Questo percorso adatto a tutti, che si svolge anche su apposite scalinate, permette di godere di meravigliosi panorami sull'Alto Garda.

Anche gli amanti della bicicletta avranno diverse alternative: dai percorsi in mountain bike sul Monte Baldo alle rilassanti vie ciclabili della costa. In estate la funivia Malcesine – Monte Baldo permette di raggiungere le cime del monte Baldo, da dove partono percorsi impegnativi per i più allenati e percorsi medio-facili che portano fino in riva al lago, aggirando la catena montuosa del monte Baldo da est. Per pedalate rilassanti, in sicurezza e alla portata di tutti, c'è la pista ciclabile in riva al lago! 

Malcesine ti aspetta per un viaggio ed esperienze indimenticabili tra lago e montagna! 

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti