Il Piemonte è una delle regioni più importanti della penisola italiana. Una terra ricca di storia e di cultura, come testimoniato dai suoi mille monumenti.

Ma il Piemonte è anche una terra dalla straordinaria bellezza paesaggistica e naturalistica, una terra potremmo dire, baciata da Dio! E allora cosa aspettate a seguirci nel nostro avventuroso viaggio? 

1 - Torino capitale d’arte e di cultura

Torino è la capitale del Piemonte ed è una città ricca di storia e di cultura. Numerosi ed importanti sono i suoi monumenti, tra i quali è doveroso ricordare il Duomo, che custodisce la Sacra Sindone; la Real Chiesa di San Lorenzo; il Santuario della Consolata e la Mole Antonelliana. La capitale piemontese ci offre anche una numerosa serie di musei da visitare come il Museo Egizio, il GAM e il Palazzo Madama, per citare solo alcuni fra i nomi più importanti.

2 - Il Lago Maggiore e le Isole Borromee

Tra le bellezze paesaggistiche della regione Piemonte è sicuramente da non perdere il Lago Maggiore. Un luogo paradisiaco che renderà la vostra vacanza più appagante e rilassante. Sono assolutamente da visitare i piccoli paesi che si affacciano sul lago come Stresa e Verbania e, soprattutto, le Isole Borromee, punte di diamante del Lago Maggiore per il loro fascino storico e naturalistico. Tra queste, le più importanti sono l’isola La Bella e l’isola La Madre.

3 - Il Santuario di Oropa

Una delle tappe imperdibili del vostro tour in Piemonte è sicuramente il Santuario di Oropa (Biella). Edificato nel IV secolo sul Sacro Monte di Oropa per volere di Sant’Eusebio, il Santuario si articola in più sezioni da visitare: Il Museo del Tesoro, La Basilica Antica e quella Nuova, L’Appartamento Reale, etc… Ciliegina sulla torta, la trecentesca statua della Madonna Nera, capolavoro della scultura medievale.

4 - La Sacra di San Michele

Uno dei luoghi più enigmatici e affascinanti del Piemonte è la Sacra di san Michele, edificata tra la fine del X e gli inizi dell’XI secolo sul monte Pirchiriano, in Val di Susa (comune di Sant’Ambrogio di Torino). Le principali attrattive della Sacra di San Michele sono la Foresteria, la Nuova Chiesa, la Torre della Bell’Alda ed il Monastero Nuovo. 

5 - Stupinigi: la Palazzina di Caccia

Per essere veramente soddisfatti del vostro viaggio in Piemonte, è d’obbligo la visita alla splendida ed elegante Palazzina di Caccia di Stupinigi, che si trova nel comune di Nichelino in provincia di Torino. L’edificio fu commissionato da Vittorio Amedeo II all’architetto Filippo Iuvarra, uno degli ultimi epigoni del Barocco italiano ed europeo. Una tappa fondamentale per respirare l’atmosfera vissuta da una delle più importanti famiglie italiane.

6 - Il Parco Naturale dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero

Il Parco Naturale dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero è un luogo incantevole che rappresenta al meglio la bellezza paesaggistica della regione piemontese. Un luogo dove potrete immergervi in una natura incontaminata ed idilliaca e dove potrete passeggiare tra montagne dalla spettacolare bellezza.

7 - Agliè: il Castello Ducale

Una delle dieci meraviglie del Piemonte si trova ad Agliè, in provincia di Torino: si tratta del famoso Castello Ducale costruito in epoca medievale e poi in seguito rimaneggiato e rimodernato dagli architetti di Casa Savoia. Per questa sua storia così fortemente stratificata il Castello Ducale di Agliè presenta un’originale commistione di stili architettonici ed artistici che rende più piacevole ed interessante la visita.

8 - Acqui Terme: un tuffo nell'antica Roma

Un soggiorno nella cittadina piemontese di Acqui Terme vi consente di fare un tuffo nell’Antichità. I Romani, infatti, dopo averne scoperto millenni orsono le preziose fonti termali, decisero di costruirvi delle importanti strutture in parte ancora oggi visitabili: tra queste l’acquedotto e le terme. Da non perdere anche il Duomo ed il Museo Archeologico.


9 - Il Forte di Fenestrelle: un baluardo dei Savoia

Forse non sapevate che per ammirare la grande Muraglia Cinese bastava recarsi in Piemonte nella Valle del Chisone! Fu qui infatti, nel comune di Fenestrelle, che tra il XVIII ed il XIX secolo Vittorio Amedeo II di Savoia fece costruire l’imponente colosso in muratura. L’opera fu realizzata dall’ingegner Ignazio Bertola e si estende per ben cinque chilometri articolandosi in due ridotti, tre forti e tre batterie. 

10 - Ultima tappa: Ivrea

L’ultima tappa del vostro ideale tour in Piemonte è la città di Ivrea. Ultima, ovviamente, della nostra lista, ma non per le bellezze che vi potrà offrire! Sono di grande interesse, infatti, il famoso castello costruito alla fine del XIV secolo; il Palazzo Vescovile; la chiesa di San Bernardino costruita nel XV secolo e la bella Cattedrale.  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Potrebbe interessarti