Un borgo sospeso tra il cielo e il mare della Calabria tirrenica.

Un borgo baciato dal sole

San Lucido possiede un nome particolare che suscita curiosità. Infatti spesso i suoi visitatori si chiedono come mai si chiama così. Le ipotesi a riguardo sono diverse, ma due le più accreditate: qui probabilmente visse un monaco di nome Lucido, proveniente da Aquara, paesino in provincia di Salerno. Un'altra spiegazione è data dalla sua posizione speciale che lo rende illuminato dal sole da ogni angolazione lo si osservi. 

Il centro storico

Il cuore di San Lucido è tutto da esplorare. Nel centro storico sembra che il tempo si sia fermato: strade lastricate, antichi palazzi, fontane, scalette e ballatoi, rendono l'antico agglomerato urbano una città nella città. Corso Umberto I un tempo chiamata "Via degli Orafi", è una delle vie più suggestive. Alzando gli occhi al cielo si possono ammirare le maschere dedicate ai saraceni, volti di uomini e donne che colorano di storia gran parte degli angoli del centro storico. 

La leggenda di Cilla

Protesa sul mare, posta in uno scorcio particolarmente panoramico, c'è la statua di Cilla che rappresenta una leggenda popolare molto famosa. Cilla era una giovane fanciulla, innamorata di un pescatore. Un giorno il suo promesso sposo, dopo una tempesta, non tornò dalla battuta di pesca e Cilla disperata morì di stenti aspettando invano il ritorno del suo amore. La statua raffigura il momento straziante in cui Cilla chiama disperata il suo Tuturo. Si narra che durante le notti in cui il mare è in tempesta, si sentano ancora le grida della giovane. 

Un mare splendente

San Lucido è un borgo marinaro: le sue spiaggie sono il luogo ideale dove rilassarsi e le sue acque cristalline perfette per rigenerarsi. Uno dei luoghi più belli dal punto di vista naturale è la zona dello Scoglio, dove si formano delle piscine naturali e dove ammirare dei tramonti di mille colori, riflessi sulle onde del mare. 

Passeggiare sospesi tra cielo e mare

L'esperienza da non perdere quando si visita San Lucido è passeggiare sulla Panoramica. La Panoramica è una grande terrazza sul mare che dona la sensazione di essere sospesi tra cielo e mare, respirando la brezza marina e ammirando la distesa azzurra in tutta la sua immensità. 

Perché è irradiato d'ogni parte dal sole splende al par del sole.

Cesare Malpica

Piaciuto l'articolo? Faccelo sapere

Potrebbe interessarti

Unisciti alla Community più Esclusiva di Amanti dell'Italia nel Mondo